IL TRONO DI SPADE 8/ Anticipazioni 20 maggio: il piano di Tyrion funzionerà?

- Morgan K. Barraco

Il trono di spade 8, anticipazioni del 20 maggio 2019, in prima tv su Sky Atlantic. Tyrion chiede a Jaime di salvare Cersei; Daenerys viene tradita e scopre tutto.

Tyrion Lannister (Peter Dinklage), Il trono di spade 8
Tyrion Lannister (Peter Dinklage) nell'ottava stagione de "Il trono di spade" (ph. HBO)

IL TRONO DI SPADE 8, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella sua prima serata di oggi, lunedì 20 maggio 2019, Sky Atlantic trasmetterà in prima visione assoluta un nuovo episodio de Il trono di spade 8. Sarà il quinto, dal titolo “Le campane” e doppiato in italiano. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: in seguito alla guerra contro il Re della Notte, Grande Inverno si riunisce per piangere i caduti e commemorare i cari persi. C’è anche spazio per festeggiare la vittoria, evento che rimette al centro Daenerys (Emilia Clark) e che permette a Gendry (Joe Dempsie) di essere ricoosciuto finalmente come Baratheon. Il ragazzo chiede poi ad Arya (Maisie Williams) di sposarlo e diventare così una Lady, ma riceve un rifiuto. Arya infatti ha ben altri progetti per il proprio futuro. Nel frattempo, Sansa (Sophie Turner) ha l’occasione di parlare dopo tanti anni con il Mastino (Rory McCann), con cui discute di tutti gli eventi che l’hanno colpita dall’ultima volta che le loro strade si sono incrociate. Anche Brienne (Gwendoline Christie) ne approfitta per celebrare il successo con gli amici Podrick (Daniel Portman) e Jaime (Nikolaj Coster-Waldau), ma il suo umore cambia con l’arrivo di Tyrion (Peter Dinklage). Il folletto infatti la prende in giro perché ancora vergine e la guerriera decide di lasciare il campo. Riceverà poco dopo una visita inaspettata di Jaime, con cui condividerà una notte d’amore. Anche Daenerys è sotto pressione: teme ancora che Jon (Kit Harrington) possa rivendicare il suo legittimo diritto al trono e viene rassicurata ancora una volta in merito. Dopo aver ricevuto incarico da Cersei (Lena Headey), Bronn (Jerome Flynn) affronta Tyrion ed il fratello sicuro di poterli uccidere. Verrà fermato però dall’iniziativa del folletto, che gli promette Alto Giardino pur di farli sopravvivere. Ad n giorno dal termine della guerra, Varys (Conleth Hill) rivela che Yara (Gemma Whelan) ha ottenuto il suo obbiettivo di riprendere il controllo dell’Isola di Ferro.

Daenerys decide quindi che è arrivato il momento di mettersi di nuovo in marcia, questa volta contro Approdo del Re. Secondo la Regina, Cersei potrebbe approfittare della situazione per organizzarsi al meglio. Sansa però le suggerisce di attendere ancora, in modo che l’esercito possa riprendere le forze in previsione di uno scontro sanguinoso. Jon non è d’accordo con lei ed accetta invece il suggerimento di Tyrion che punta verso Roccia del Drago come base per organizzare un piano d’attacco. In seguito, Jon impone alle due sorelle di non rivelare nulla sulle sue origini per non destabilizzare il trono di Daenerys. Sansa però riferisce tutto a Tyrion qualche istante più tardi. Jon invece affida Spettro a Tormund perché riporti i Bruti sopravvissuti al di là della Barriera, mentre Sam rivela che Gilly (Hannah Murray) è in attesa di un altro bambino. In seguito, Euron (Johan Philip Asbæk) attacca le navi di Daenersy che hanno appena raggiunto il Nord ed uno dri draghi perde la vita, spingendo la Regina ad allontanarsi in fretta con Drogon. Euron sfrutta gli scorpioni anche per uccidere gli altri membri della flotta, riuscendo a produrre diversi morti. In seguito a questo evento, Varys ipotiza che l’unica cosa da fare è che Jon riprenda il trono che gli spetta. Ad Approdo del Re, una determinata Regina accoglie i cittadini nella Fortezza Rossa e si prepara allo scontro con la rivale, mentre Tyrion fa un inutile tentativo per farle gettare la spugna. Cersei però ordina alla Montagna di eliminare Missandei (Nathalie Emmanuel) davanti ai suoi occhi.

ANTICIPAZIONI DEL 20 MAGGIO 2019

EPISODIO 5, “LE CAMPANE” – Varys è sempre più sicuro che Daenerys non sia più in sé e che non sia in grado di governare. La donna infatti non riesce a digerire quanto accaduto, a partire dalla possibilità di perdere il trono. Varys scrive quindi a Jon e fa ancora un tentativo di rimetterlo alla guida del regno, ma dovrà arrendersi ad un suo nuovo rifiuto. Ignara di quanto sta accadendo alle sue spalle, Daenerys scopre tutto grazie a Tyrion e decide di uccidere Varys, per poi cercare di avere un nuovo approccio romantico con Jon. Il Signore del Nord però ha compreso che la Regina non riuscirà a tenere testa a Cersei, data la sua forte paura. Intanto, Tyrion continua ad organizzare la fuga della sorella per salvarle la vita e libera Jaime con questo preciso incarico. Durante il nuovo scontro, Daenerys riesce ad eliminare la flotta di Euron, che riesce invece a salvarsi. La situazione sfugge di mano quando Daenerys fa incendiare l’intera popolazione, dando vita al saccheggio degli uomini del Nord e persino degli Immacolati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA