In guerra per amore, Rai 3/ Miriam Leone nel cast del film di Pif (26 aprile 2019)

- Matteo Fantozzi

In guerra per amore, oggi 26 aprile 2019: il film di e con Pif va in onda su Rai 2 stasera. Si tratta della seconda pellicola diretta dall’ex inviato delle Iene.

in guerra per amore 2019 film
In guerra per amore
Pubblicità

Nel cast di In guerra per amore c’è anche Miriam Leone. Questa interpreta il ruolo di Flora Guarneri. Si tratta della nipote del proprietario di un ristorante dove Arturo Giammarresi, interpretato da Pif, lavora. La ragazza si innamorerà del palermitano emigrato in America e sarà da lui corrisposto. Nonostante questo saranno diversi i problemi perché era già stata promessa da suo zio al figlio del braccio destro di Lucky Luciano, Carmelo. Da questo prende piede la storia di un film che come il precedente di Pif ci fa sorridere e riflettere con acume. Di certo ci troviamo di fronte a una pellicola che ha più piani di lettura e se ci si ferma allo stile da commedia non regala quello che è il fine proposto dallo scrittore. Pif riesce perfettamente a raccontare le emozioni di una data parte del nostro paese e lo fa con tutto un tocco personale che in poco tempo l’hanno reso autore riconosciuto con rispetto dal panorama dello spettacolo italiano. (agg. di Matteo Fantozzi)

Pubblicità

Info streaming e orario

In guerra per amore è “una commedia che nasconde una visione indignata della realtà italiana passata e presente con particolare attenzione anche allo strapotere mafioso in Sicilia”. Massimo Bertarelli su Il Giornale definisce il personaggio così: “Diverte il soldatino Pif che sbeffeggia la mafia“. Aggiunge poi come la critica snob alla Festa del cinema di Roma non l’ha stroncato, ma l’ha accolto con una ingiustificata sufficienza, freddezza. Spiega: “Presenta a un festival un film divertente e pretende recensioni favorevoli Pif? Impari da quel filippino che non va mai sotto le quattro ore e ha le mensole piene di premi”. Selvaggia e intelligente critica che non può che trovare una ferma condivisione da parte nostra. In guerra per amore va in onda stasera su Rai 3 e potremo seguirlo anche in diretta streaming, grazie a Rai Play, cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Clicca qui per il trailer

Regia di Pif

In guerra per amore del 2016 è una commedia drammatica sentimentale con riferimenti storici che andrà in onda alle 21.20, su Rai 3 oggi 26 aprile 2019. In guerra per amore utilizza la documentazione dello sbarco degli alleati in Italia per ambientare una appassionante storia d’amore. E’ il secondo film girato da Pif dopo il discreto successo di La mafia uccide solo d’estate del 2013 a cui è collegato per riferimenti, nomi e per la condivisione di qualche attore. Ha avuto buoni risultati alla sua uscita incassando circa quattro milioni di euro nel primo mese di proiezione.

Pubblicità

In guerra per amore, la trama del film

Diamo uno sguardo alla trama di In guerra per amore. Il film inizia a New York nel 1943. Arturo Giammarresi è un siciliano di Palermo emigrato negli Stati Uniti ed è innamorato di Flora, ed il suo amore è ricambiato. Flora è la nipote del proprietario del ristorante dove Arturo lavora come cameriere e suo zio l’ha promessa in sposa ad uno scagnozzo di Lucky Luciano. Flora rifiuta il matrimonio combinato e consiglia ad Arturo di scavalcare lo zio, e chiedere la mano direttamente al padre che però si trova in Sicilia. Come prova Arturo e Flora si scattano una foto sullo sfondo del ponte di Brooklyn da portare al padre di lei. Arturo a causa di un malinteso linguistico avvenuto in un bar viene avvicinato da un militare che gli chiede la sua provenienza, scoperta l’origine siciliana viene invitato ad arruolarsi nell’esercito Americano in vista del prossimo sbarco delle truppe alleate sull’isola mediterranea. Il giovane è però inesperto e non adatto alla vita militare e viene relegato a compiti degradanti. Una volta giunti in Sicilia il Comandante Vincent Maone prende contatto con i mafiosi locali per negoziare una resa dei militari che occupano il paese.

Per sdebitarsi con i mafiosi il Comandante Maone deve ricevere una lista di mafiosi da liberare per il servizio offerto, questa sarà portata da un paracadutista, il tenente Catelli. Durante il lancio qualcosa va storto e Catelli cade sul letto di una ragazza illibata e viene imprigionato dal padre furioso. Per liberarlo viene incaricato il soldato con il ruolo più inutile, quindi Arturo, che viene catapultato in paese in groppa ad un asino. Anche lui cade nel letto sbagliato e viene imprigionato insieme a Cartelli. Il Comandante Maone sarà così costretto a salvare entrambi. Nel frattempo, a causa dello sgarro allo zio avvenuto a New York prima della partenza, Arturo deve essere ucciso per mano dei mafiosi che hanno ricevuto il messaggio dall’America. Il Comandante Maone libera i mafiosi come da accordi e Arturo si prepara al peggio. Arturo e Catelli diventano amici e continuano la ricerca del padre di Flora. Una volta trovato Arturo mostra la foto scattata a Brooklyn e riceve il consenso alle nozze. Per un equivoco Catelli viene però scambiato per Arturo e ucciso dai mafiosi.

Il trailer del film “In guerra per amore”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità