Irene Ghergo/ Piero Chiambretti? “Un missionario della tv” (Maurizio Costanzo Show)

- Morgan K. Barraco

Irene Ghergo sarà ospite dell’ultima puntata del Maurizio Costanzo Show. All’autrice televisiva si deve il ritorno di Alda D’Eusanio sul piccolo schermo.

Irene Ghergo
Irene Ghergo al Maurizio Costanzo Show

Più di trent’anni nelle retrovie della tv ed un nome sempre in primo piano: Irene Ghergo ha contribuito a fare la storia del piccolo schermo italiano. Tanti gli show, i programmi e le idee, spesso in coppia con Gianni Boncompagni e Piero Chiambretti. Intuizione e azzardo sono due delle qualità dell’autrice, che fra i tanti successi annovera Non è la Rai e il recente CR4, per non parlare di Belve, il programma di Nove che ha permesso alla co-autrice e conduttrice Francesca Fagnani di registrare un forte successo. Questa sera, giovedì 2 maggio 2019, Irene Ghergo sarà ospite del Maurizio Costanzo Show ed è inevitabile che il suo ritorno non riporti in vita il mito delle ragazzine di Canale 5. Il programma dopo tutto ha dato i natali televisivi ad Ambra Angiolini, sempre più in ascesa come icona dello spettacolo italiano. “Periferica, intelligente“, l’ha definita la Ghergo. E lontana dall’immagine solare e vincente che è riuscita a trasmettere agli spettatori italiani. “Da esteta, stroncavo senza pietà“, ha rivelato tempo addietro al settimanale Gioia proprio ripensando a quel periodo. Si descrive una vera kapò, anche se oggi le cose sono cambiate molto. Di Chiambretti diceva invece ogni bene già nove anni fa, considerandolo “un missionario della tivù“, in grado di sfruttare appieno l’arte dell’improvvisazione. Ed in grado persino di controllare tutto ciò che accadeva dietro le telecamere.

Irene Ghergo e Alda D’Eusanio

Anche se è una delle signore della tv, Irene Ghergo ha debuttato come conduttrice solo sette anni fa, grazie a Rai 5 ed al programma Amici miei. Spola fra Mediaset e la televisione pubblica negli ultimi anni per la nota autrice, che è passata dalle fila della Rai a quelle della rete del biscione nel giro di pochi anni. Senza considerare la collaborazione vincente con Discovery Italia, che le ha permesso di lanciare uno dei programmi più azzeccati del piccolo schermo nostrano, come Belve. Ed è stata proprio la Ghergo a volere tra l’altro Alda D’Eusanio a CR4, facendole la corte persino durante il periodo dell’Isola dei Famosi. E come ha rivelato la stessa giornalista a Panorama, deve proprio a lei la sua rinascita televisiva in un momento buio della sua carriera, dovuto alla scelta di partecipare al reality condotto da Alessia Marcuzzi. Avrà qualche altro progetto pronto nel calderone la Ghergo? Sicuramente sì, anche se negli ultimi giorni il secondo anniversario della morte di Gianni Boncompagni le avrà fatto fare di sicuro un tuffo nel passato, fra lacrime, ricordi e tanti sorrisi vincenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA