J-AX, INCIDENTE COL QUAD SULLA SPIAGGIA DI OSTIA/ Video caduta, si ribalta “sto bene”

- Dario D'Angelo

Incidente per J-Ax alla guida di un quad sulla spiaggia di Ostia dove stava girando una clip musicale: ecco il video della pericolosa caduta.

j ax incidente quad ostia 2019 instagram
Incidente J-Ax, Instagram

Grande paura per J-Ax coinvolto in un incidente sulla spiaggia di Ostia mentre si trovava alla guida di un quad. Il rapper si è infatti reso protagonista di una brutta caduta causata da una “sgommata” che per poco non ha avuto gravi conseguenze. Ne ha dato notizia lo stesso Alessandro Aleotti, questo il nome del popolare artista, che non ha mancato di pubblicare sul proprio profilo Instagram una foto della caduta e sulle Stories addirittura il video girato da alcuni presenti durante l’incidente. Ma facciamo un po’ di ordine, com’è successo l’incidente di J-Ax alla guida del quad? Stando a quanto riportato da Il Messaggero, il rapper si trovava sulla spiaggia dello stabilimento V-Lounge Beach del famoso lido romano per girare il video del suo nuovo brano musicale. Qualcosa, però, è andato storto…

J-AX, INCIDENTE COL QUAD SUL LITORALE DI OSTIA

J-Ax che sgomma a tutta velocità sulla sabbia della spiaggia di Ostia, si avvicina al bagnasciuga e tenta l’ennesima sterzata ma qui il quad si sbilancia e sradica di sella il rapper prima di ricadere pesantemente a terra. Fortuna vuole che l’impatto per l’artista sia morbido, trattandosi di sabbia bagnata dal mare, ma soprattutto che il mezzo atterri con tutto il suo peso a pochi centimetri di distanza dal suo corpo, senza dunque schiacciarlo. J-Ax si è prontamente rialzato: subito sono accorse 3 persone a vedere come stesse ma è stato proprio lui a rassicurarle ripetendo più volte “sto bene”, come si può sentire dal video dell’incidente che potete vedere cliccando qui sotto. Poi su Instagram il rapper ha commentato con la solita ironia che lo contraddistingue:”Il pericolo è il mio mestiere. Mentre giravo un nuovo videoclip mi sono ribaltato col quad. Gli invidiosi diranno Photoshop, ma è successo davvero, andate sulle storie per vedere il video”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA