Jade Bird/ Video: la cantautrice britannica presenta il singolo “Uh huh” (Ossigeno)

- Fabiola Iuliano

Jade Bird sarà ospite questa sera di Ossigeno per presentare il singolo “Uh huh”, tratto dall’omonimo album pubblicato lo scorso 19 aprile.

jade bird kxtradio
Jade Bird live a Kxtradio

Jade Bird, il nuovo fenomeno del cantautorato rock britannico, si esibirà oggi, giovedì 2 maggio, nell’appuntamento in seconda serata con Ossigeno. A soli 21 anni la giovane cantante britannica è stata inserita, dall’autorevole rivista musicale “NME”, nella liste dei “100 artisti essenziali per il 2019”, un riconoscimento che pone un accento soprattutto sul suo sound innovativo e su quei testi nei quali si racconta senza essere mai banale. Sul palco del programma di Manuel Agnelli, la cantautrice presenterà inoltre il suo ultimo brano “Uh huh”, un singolo tratto dall’omonimo album pubblicato lo scorso 19 aprile. “Adoro suonare dal vivo e fare grandi programmi televisivi, sono eccitanti”, ha spiegato l’artista in un’intervista concessa a The Sun. “Sono un po’ nonna – ha aggiunto – mi sento più vecchia dei miei anni. Mi piace leggere piuttosto che andare alle feste ma allo stesso tempo la mia band e io ci divertiamo molto in tour e possiamo essere grandi bambini”.

Jade Bird “La meditazione trascendentale mi ha salvato dall’ansia”

Qualche settimana fa, a poche ore dal debutto del suo album “Uh hun”, Jade Bird ha ripercorso i mesi di duro lavoro necessari per la composizione dei brani. Tra i singoli più interessanti troviamo Ruins, “che parla di come tutto sia perfetto un minuto prima e della fine del mondo che può arrivare in quello successivo” e Side Effects, scritto mentre “il mio ragazzo (il chitarrista della sua band, Luke Prosser, ndr) è andato a fare una passeggiata per allontanarsi”. Dopo aver realizzato il disco a Londra, l’artista si è successivamente spostata a New York, dove ha avuto modo di collaborare con il produttore Simone Felice, dei Felice Brothers. “Avevo passato un brutto periodo con l’ansia e quindi il posto in cui eravamo a New York ci è stato di grande aiuto”, ha rivelato a The Sun Jade Bird, che solo di recente, tramite il fenomeno della “meditazione trascendentale” è riuscita a superare il suo malessere: “a un certo punto mi ha praticamente salvato – ha spiegato la giovanissima cantautrice – due anni fa e le cose andavano male per me”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA