Jeff Koons, chi è?/ Ex marito di “Cicciolina”, Bonaccorti: “Non gli darei 5 euro!”

- Valentina Gambino

Chi è Jeff Koons ex marito di Ilona Staller: uno degli artisti più ricchi del mondo. Ilona Staller fa causa a Sotheby’s per le foto ‘Made in heaven’ con l’ex marito.

koons e cicciolina
Jeff Koons

Jeff Koons protagonista involontario nell’ultima puntata di Live – Non è la D’Urso. In studio, gli opinionisti di barbara D’Urso hanno discusso con la sua ex moglie, Ilona Staller, che, a causa di una serie di problemi di natura economica, oggi ha scelto di mettere in vendita alcuni tra i cimeli più importanti utilizzati nel corso della sua carriera. Enrica Bonaccorti, però, ha sottolineato che Jeff Koons, l’uomo che ha sposato e dal quale è da tempo separata, oggi continua a tenere un successo stratosferico: “Hai un ex marito che appena fa uno sgorbio su un quadernetto lo vende minimo a un milione di euro – ha ricordato Enrica Bonaccorti – A me non piace per niente – ha aggiunto l’opinionista – nemmeno 5 euro gli darei, però lui ha fatto quel cuore di plastica che è una roba, l’oggetto d’arte più preziosa al mondo, milioni e milioni”. Proprio su Jeff Koons Cicciolina avrebbe voluto aggiungere qualcosa, ma Barbara D’Urso l’ha interrotta: “Ne parliamo la settimana prossima – ha detto la conduttrice – devo chiudere, sono le tre del mattino”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

Icona dello stile neo-pop

Così come accade per ogni artista anche per Jeff Koons risulta complicato trovare una definizione capace di incardinare con precisione la sua poliedricità e la sua carriera. Proviamo allora ad affidarci alla presentazione che ne fa Wikipedia per sintetizzarne l’essenza:”Jeffrey Koons, più semplicemente conosciuto come Jeff Koons (York, 21 gennaio 1955[1]), è un artista statunitense noto per le sue opere di gusto kitsch, che illustrano ironicamente l’american way of life e la sua tendenza al consumismo[2]. Viene inoltre considerato un’icona dello stile neo-pop e riconosciuto fra gli artisti più ricchi del mondo”. Siamo dunque in presenza di un uomo che qui in Italia viene associato per la sua passata relazione con Ilona Staller, meglio nota come “Ciciolina”, ma che in giro per il mondo ha lasciato il segno attraverso le sue opere, meritandosi anche un importantissima onorificenza come l’ingresso nell’ordine cavalleresco della Legion d’Onore francese in qualità di Membro dell’Accademia Americana delle Arti e delle Scienze. (agg. di Dario D’Angelo)

La disputa con Cicciolina

Lo scorso aprile Ilona Staller aveva fatto causa a Sotheby’s per aver battuto all’asta alcune foto della serie “Made in Heaven” con le quali l’ex marito Jeff Koons divenne uno dei più noti e pagati artisti al mondo. L’attrice ed ex deputata aveva chiesto un risarcimento di ben 21 milioni di dollari sostenendo a gran voce, come riferito da Repubblica.it: “E’ ingiusto che Sotheby’s abbia messo in circolazione quelle fotografie, utilizzando la mia immagine, senza il mio permesso e senza pagarmi i diritti d’autore”. Ma la stessa Cicciolina aveva puntato il dito anche contro Koons “non ha il permesso di utilizzare la mia immagine e non ha mai pagato”, aveva tuonato. La serie in oggetto era stata esposta per la prima volta alla Biennale di Venezia del 1990 e con essa l’intento dell’artista Jeff Koons era stato quello di rendere sempre più labile il confine tra arte e porno mostrando un racconto moderno di Adamo ed Eva. Nelle sue opere l’artista veniva ritratto con la donna che sarebbe stata la sua futura sposa. Ora però, la Staller ambisce ad una nuova vittoria in tribunale contro il suo ex. E mentre lui ha annunciato il ritiro dalle scene, lei ha tuonato: “non ho mai visto una cosa del genere, un’artista vivente esposta nelle gallerie di mezzo mondo che non prende una lira. Ma stiamo scherzando?”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Jeff Koons, chi è l’ex marito di Ilona Staller, Cicciolina?

Jeff Koons è l’ex marito di Ilona Staller. Come ben sapete, l’ex pornostar sarà tra i protagonisti del nuovo appuntamento serale con Live – Non è la d’Urso, in onda questa sera sulla rete ammiraglia di Casa Mediaset. Considerato uno degli artisti più ricchi del mondo, è stato costantemente osannato anche dalle star mondiali, raggiungendo una popolarità incredibile. Classe 1955, per merito delle sue opere neo-pop è considerato l’erede assoluto di Andy Warhol. Le sue opere seguono la linea del kitsch quotidiano e sono il perfetto ritratto della banalità e dell’esagerazione dei gusti consumistici, ma anche del sogno beato di un’infanzia eterna sostenuta dallo stesso consumismo. Nel 1991 l’artista ha sposato Ilona Staller, Cicciolina e dalla loro relazione è nato anche un figlio, Ludwig Maximillian. Nello stesso anno la coppia si è ufficialmente separata. Nonostante questo, le esibizioni erotiche dei due, sono state tramutate in opere d’arte.

Jeff Koons, l’artista è stato implicato anche in alcune azioni legali

Jeff Koons da circa un mese, ha annunciato la fine della sua carriera artistica: “Creerà arte solo per se stesso e la sua famiglia”, si apprende. “Sono orgoglioso di tutto ciò che ho raggiunto, ma la stessa chiamata che ha dato vita alla mia pratica ora mi chiama a smettere – si legge nella sua dichiarazione – Un’epifania religiosa mi ha rivelato una svolta necessaria nel cammino spirituale che mi ha guidato dall’inizio della mia carriera. Intendo rispondere ad essa con accettazione, ponendo fine al mio percorso nel mondo dell’arte commerciale”. Proprio negli ultimi anni, ha subito un rallentamento degli affari ma, prima di questo le sue opere hanno raggiunto un valore di milioni di dollari. Nonostante questo, l’artista è stato implicato anche in alcune azioni legali. Ed infatti, è stato coinvolto in una causa da 90 milioni di dollari, intentata contro di lui e la Gagosian Gallery per l’accusa di opere non consegnate. Lo scorso anno invece, il tribunale francese lo ha dichiarato colpevole di violazione del copyright di una pubblicità del 1985. Per questo motivo, l’artista dovrà pagare la somma di 170.000 dollari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA