L’Aquila Grandi speranze/ Anticipazioni puntata 17 maggio e diretta 10 maggio

- Bruno Zampetti

L’Aquila – Grandi speranze, anticipazioni puntata 17 maggio e diretta quarta 10 maggio: prosegue lo scontro a distanza tra Gianni e Riccardo

Giorgio Marchesi
Giorgio Marchesi nella fiction "L'Aquila: Grandi Speranze"

L’AQUILA – GRANDI SPERANZE, DIRETTA PUNTATA 10 MAGGIO

La prossima settimana su Rai 3 andrà in onda la quinta e penultima puntata della fiction L’Aquila – Grandi speranze. Le prime anticipazioni dicono che Gianni deciderà di mettere in atto una mossa per cercare di prendere in contropiede De Angelis. Alla fine della quarta puntata abbiamo visto che Davide, Simone, Sara e Margherita prendono una funivia e Fiumani soffre di vertigini. La De Angelis gli sta vicino e poi la bacia. Basile invece dall’alto vede la madre e la raggiunge, aiutandola a tornare a valle. Mentre camminano, la donna trova un giubbino giallo: quello di Costanza. Laurent incrocia una macchina della forestale e comincia un inseguimento nel bosco. Maria mostra a Gianni un vetro rotto della casa, mentre il cane della donna viene ucciso. Si capisce che dietro a tutto c’è De Angelis. Davide non trova più Laurent, che gli ha lasciato un messaggio d’addio. Ma poco dopo il francese fa ritorno piuttosto malconcio e distrutto dalla stanchezza. Paolo, anche dopo un discorso di Franco, decide di andare a trovare il padre. I rilievi fatti sul piumino trovato da Silvia fanno pensare che non sia di Costanza. Franco sembra molto scosso dopo aver visto un uomo al palazzo di giustizia. Così torna indietro e chiede al magistrato cosa ci facesse lì. Non sappiamo di chi si tratti, ma delle immagini mostrano quell’uomo vicino a Costanza nella notte del terremoto in cui è scomparsa. Silvia fa intanto il test di gravidanza e scopre di essere incinta.

LE RICERCHE DI COSTANZA

Gianni va da Silvia e le propone di organizzare delle squadre di ricerca nel bosco, visto che la polizia non sembra ritenere attendibile la segnalazione arrivata ai Basile. Davide avvisa anche Laurent della cosa e il ragazzo sembra molto interessato. Alle ricerche partecipa anche Margherita. I ragazzi si dividono in due gruppi e Simone e Davide marciano con Sara e Margherita. Laurent si mischia nella folla dei ricercatori, ma solo per raggiungere il posto dove ha nascosto il bottino della rapina. Elena sembra intenzionata ad accettare l’offerta di lavoro avuta nella tv locale. Gianni deve interrompere le ricerche: viene chiamato infatti da Maria. Silvia, invece, sembra sentirsi male un’altra volta e finisce sul ciglio di un burrone. Il passaggio di un volatile la fa scivolare ed è l’arrivo di Laurent a salvarla. Simone sembra intenzionato a far entrare Margherita nella banda e Davide gli dà il suo ok.

LO SCONTRO GIANNI-RICCARDO

Simone sfida Leo davanti al Palazzo del governo. Fiumani perde nel momento in cui si accorge che Margherita sta assistendo al duello. La sconfitta costa cara ai ragazzi: dovranno fare gli schiavi per una settimana all’altra banda. Simone lancia un sasso e colpisce involontariamente Margherita, che scappa via. Quando torna in albergo sviene nelle braccia del padre che la trasporta di corsa in ospedale insieme a Giulia. Fortunatamente la ragazza se la cava solo con un paio di punti. Tornata in albergo deve raccontare al padre cos’è successo, ma gli fa promettere che non si metterà in mezzo. Laurent invece racconta com’è andata la rapina a Davide, ma non gli dice dove siano nascosti i soldi. Riccardo chiama Gianni e gli racconta quello che ha fatto suo figlio. Così l’uomo porta sia la moglie che Simone a chiedere scusa ai De Angelis. Dopo le scuse del ragazzo aumenta la tensione tra Riccardo e Gianni sulla ricostruzione. Davide ha intanto ripreso gli allenamenti di scherma.

LE RICERCHE DI COSTANZA

Su Rai 3 è cominciata la quarta puntata della fiction L’Aquila – Grandi speranze. Gianni fa ritorno all’Aquila, mentre Silvia, accompagnata da Franco, va in televisione per parlare del caso di sua figlia. La donna si sente poco bene e quindi è l’uomo ad andare in studio. Nel suo intervento elogia la determinazione della moglie e rivolge un appello pubblico per far arrivare segnalazioni da chi ha visto sua figlia. I coniugi Basile si recano da un uomo che dice di aver visto una bambina, somigliante a Costanza, in un bosco, ma di non aver fatto in tempo a raggiungerla. Gianni va da Maria, l’unica che ancora non ha venduto casa a De Angelis. Margherita, intanto, fa capire ai compagni di classe di averli visti entrare nella zona rossa e che vuole andarci con loro. La ragazza sembra inoltre aver lasciato Jacopo. Riccardo e Giulia, intanto, hanno intenzione di sposarsi e devono dirlo a Margherita.

LE ANTICIPAZIONI

Tutto pronto per l’inizio della quarta puntata della fiction L’Aquila – Grandi speranze, che da Rai 1 è passata ora su Rai 3. Le anticipazioni dicono che la popolazione si metterà alla ricerca di Costanza. E che Simone e Margherita si baceranno. Vediamo a che punto siamo arrivati con la terza puntata, trasmessa il 30 aprile. Gianni incontra i proprietari a cui De Angelis ha già fatto un’offerta per l’acquisto dei loro terreni. Alcuni hanno intenzione di accettare per via delle difficoltà economiche. Intanto, Davide rifiuta il ruolo di Romeo nella recita, mentre il professore decide di assegnare la parte di Giulietta a Margherita, infastidendo Sara. Mentre Silvia continua le sue ricerche, Gianni decide di scrivere al sottosegretario per ostacolare De Angelis e ha poi una lite con Simone. Quando il sovritendente gli svela che i fondi per la Svezia sono stati sbloccati, intuisce che De Angelis stia cercando di allontanarlo dalla città. La moglie però crede che dovrebbe accettare di fare quel viaggio di lavoro che sogna da tempo.

COSTANZA È ANCORA VIVA?

Insistendo, Silvia riesce a trovare Ottavia, una ragazza che dice di aver visto Costanza la notte del terremoto e lascia intuire di sapere qualcosa di più. La donna e Franco decidono quindi di rivolgersi al loro legale e di sottoporre Ottavia a un interrogatorio, che decide di ritrattare. Margherita invece invita Davide e gli altri a casa sua per ripassare le parti, ma è solo Patrick ad accettare. Dopo aver fatto la scena del bacio, il ragazzino sviene e crolla sul pavimento per via dei problemi al cuore. De Angelis intravede nell’evento una possibilità di aiutare i genitori del ragazzo, che sono tra i proprietari che ancora non hanno accettato la sua offerta. Durante la notte, Franco si apposta all’esterno della casa di Ottavia e conclude che la moglie aveva ragione. Si scopre che è stato in realtà il padre a vedere Costanza: la bambina era caduta in una buca e l’ha lasciata là. Gli scavi successivi però non fanno emergere nessun cadavere: secondo Silvia, la sua bambina è ancora viva. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA