Lorenzo Tano figlio di Rocco Siffredi/ Fidanzato e fedele: “così diverso dal padre”

- Morgan K. Barraco

Lorenzo Tano, figlio di Rocco Siffredi e Rosa Caracciolo, è fidanzato da più di 7 anni ed è molto fedele alla sua ragazza. È

Rocco Siffredi
Rocco Siffredi e il figlio Lorenzo Tano (Instagram, 2019)

Lorenzo Tano è l’erede di Rocco Siffredi?

In passato è stato proprio Rocco Siffredi a rivelare di vedere nel primogenito un futuro roseo nel suo stesso ambiente. “Mi segue sempre sul set“, ha rivelato infatti il genitore al settimanale Spy poco tempo fa, elogiandolo sia per la sua bravura con la tecnologia sia per la sua forte fedeltà nei confronti della fidanzata. “Non ha mai toccato un’altra donna“, dice infatti pensando a come il figlio potrebbe sposarsi persino da un momento all’altro. Intervistato a La Zanzara, Siffredi ha ribadito la serietà del figlio: “Spesso e volentieri sul set le ragazze chiedono ‘who is the guy so beautiful?’. Ce lo possiamo fare? E lui dice: no, thanks. Incredibile, così diverso dal padre“. Un ragazzo molto diverso da com’era il padre alla sua età, anche se alla fine l’amore per Rosa Caracciolo ha prevalso su tutto. I due tra l’altro si sono sposati poco prima che Lorenzo nascesse, quando era ancora nel pancione della mamma. “Quando erano bambini sognavo per loro semplicemente che fossero felici“, dice Rosa al settimanale Grazia. Lorenzo poi si è laureato in Economia e Commercio e solo in un secondo momento ha scoperto nella fotografia un suo possibile futuro. A differenza del fratello, che vediamo al suo fianco in diverse foto, Lorenzo ha riempito il proprio profilo Instagram di tanti scatti che lo riguardano, grazie a shooting e backstage. Innamoratissimo della fidanzata, per la quale spende spesso parole d’amore e forse anche un po’ nostalgico della sua infanzia. Lorenzo pubblica spesso delle foto da bambino, come una in particolare in cui ha lo sguardo assonnatissimo, un faccino pulito che ha riscosso un forte successo fra i followers. Clicca qui per guardare la foto di Lorenzo Tano.

Lorenzo Tano sogna il cinema

I media hanno iniziato ad interessarsi di Lorenzo Tano a causa di Rocco Siffredi e non solo per via della presenza del re del porno all‘Isola dei Famosi. Tutto inizia quattro anni fa, quando il genitore sbarca nel reality per una breve parentesi. Lorenzo ed il fratello Leonardo sono spesso fra gli ospiti, al centro dell’attenzione di tutti, anche per quella curiosità morbosa che spinge a diversi punti interrogativi. Da quel momento in poi il boom è assicurato, tanto che Lorenzo rimane sotto dei riflettori anche in occasione di Casa Siffredi, che in qualche modo gli apre ancora di più le porte per lavorare nei set del padre. “Sono più propenso al cinema che ad una trasmissione televisiva“, ha detto a Diretta News tempo fa, parlando anche di quel rapporto solido che ha sempre avuto con Rocco. “Nella vita di tutti i giorni direi che l’impatto non è stato fortissimo“, sottolinea poi parlando di come abbia vissuto la presenza di un genitore così ingombrante, conosciuto e amato in Italia. Il ragazzo infatti ha vissuto per la maggior parte del tempo in Ungheria, dove Siffredi non è così conosciuto. “In Italia dico che sono ungherese e in Ungheria dico che sono italiano“, aggiunge pensando anche a quale Paese sentirebbe come proprio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA