MARZIA RONCACCI E SAMUEL PERON/ Video, perso spareggio con Osvaldo (Ballando 2019)

- Morgan K. Barraco

Marzia Roncacci e Samuel Peron dovranno vincere lo spareggio contro Dani Osvaldo e Veera Kinnunen per rientrare in gara a Ballando con le stelle 14.

Marzia Roncacci e Samuel Peron
Marzia Roncacci e Samuel Peron a Ballando con le stelle 14

E’ finita la sfida tra Marzia Roncacci e Osvaldo a Ballando con le Stelle. Ivan Zazzaroni dà per scontato l’esito del televoto: “Diciamo che era come vedere Real Madrid-Bologna. E il Bologna non vincerebbe mai contro il Real Madrid”. Milly Carlucci riceve la busta in studio e ha il verdetto dei telespettatori: “Siamo pronti con il contatore. Continua la sua avventura a Ballando con le Stelle…Dani Osvaldo!”. Eliminata Marzia Roncacci, votata solo dal 13% dei telespettatori. “Complimenti comunque a Marzia Roncacci, che può ancora sperare nel ripescaggio” ricorda Milly. Dani Osvaldo invece si può preparare per la settima puntata. I giurati esprimono il proprio assenso per il il passaggio in puntata di Osvaldo. Per la Roncacci non è tutto perduto, in quanto può giocarsi con gli altri concorrenti eliminati una chance di ripescaggio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Marzia Roncacci vs Dani Osvaldo

Marzia Roncacci e Samuel Peron sono riusciti a superare il primo step di Ballando con le Stelle 2019 previsto per il loro eventuale rientro. Il condizionale è d’obbligo, visto che la coppia dovrà sottoporsi al temuto spareggio con Dani Osvaldo e Veera Kinnunen prima di poter sperare di ritornare in gara. La settimana scorsa abbiamo visto la coppia impegnata invece nella staffetta contro tutti gli altri eliminati ed anche se le previsioni erano a sfavore di Marzia, per via della presenza di Marco Leonardi, l’esito del confronto è stato più che positivo. Non sono mancate anche le critiche sottili alla giuria, visto che il tema scelto dalla coppia per l’esibizione è stata “la bambola”, una delle definizioni più presenti nei verdetti della giuria. Più volte definita “Bambola assassina” per via del suo sguardo, la concorrente ha scelto di mettere in risalto con ironia questo dettaglio. Peron infatti ha scelto non solo di rievocare il celebre film horror di Tom Holland, ma anche di sfruttare la canzone La bambola come sottofondo per la loro Rumba.

Clicca qui per rivedere il video di Marzia Roncacci e Samuel Peron.

Marzia Roncacci e Samuel Peron in spareggio

Forse non è andato tutto come il previsto per Marzia Roncacci e Samuel Peron, vincitori della staffetta di Ballando con le Stelle 2019. La coppia è riuscita infatti a portare a casa un successo quasi assicurato grazie agli errori compiuti dalle altre coppie in gara. Anche se tutti i concorrenti si sono preparati al meglio durante le prove, uno dei vantaggi di Marzia e Samuel è da ricercare alla loro recentissima eliminazione, che ha permesso alla coppia di vivere con costanza le tensioni legate alla gara. “Perfetta per un prossimo film di Dario Argento“, ha ironizzato Fabio Canino subito dopo la performance, accogliendo la sfida indiretta lanciata da Marzia. Il giudice infatti è stato fra i primi a notare lo sguardo inquietante della concorrente. Visto che questa sera la coppia dovrà sfidare una delle più forti in gara, ovvero quella di Dani Osvaldo e Veera Kinnunen, il maestro di ballo ha scelto di aumentare lo sforzo e l’impegno per la preparazione. “Avrà una giornata molto impegnativa davanti a sé“, scrive Peron sui social a commento della foto che lo vede al fianco della sua pupilla.

Clicca qui per guardare la foto di Marzia Roncacci e Samuel Peron.

Samuel Peron difende la sua Marzia Roncacci

Marzia Roncacci merita tutto il rispetto di Samuel Peron, soprattutto per essere riuscita a sostenere critiche piuttosto aspre durante tutto il percorso di Ballando con le Stelle 2019. La coppia infatti è intervenuta ieri a Storie Italiane per parlare di quanto accaduto durante tutte le puntate del programma e il maestro di ballo ha scelto di sottolineare le qualità della sua allieva, “una donna resiliente” che è riuscita a non farsi abbattere dai verdetti più che negativi dei giurati. In particolare è stata Selvaggia Lucarelli a pungere più volte la concorrente, per via di quel sorriso statico e forzato che ha intravisto in tutte le esibizioni. Ed è infatti proprio alla giornalista che Peron restituisce una frecciata, ricordando come lei in realtà non si sia mai ritrovata nella stessa situazione della Roncacci. “Il fatto di mettersi in gioco e fare quello che sta facendo… chapeau“, ha detto invece della sua pupilla. Marzia infatti ha un passato da mezzo busto del telegiornale e la sua zona comfort non prevede assolutamente il ballo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA