Massimiliano Allegri/ “Ambra Angiolini bugiarda: ci siamo già sposati!”

- Jacopo D'Antuono

Massimiliano Allegri a che Tempo che Fa parla della lite con Daniele Adani e su Ambra Angiolini rivela: “ci siamo sposati appena ci siamo visti”

allegri
Juventus Fiorentina, Massimiliano Allegri (Instagram)

Una domenica di interviste per Massimiliano Allegri ed Ambra Angiolini. La coppia, infatti, si è divisa tra Domenica In di Mara Venier e Che tempo che fa di Fabio Fazio. Impossibile non parlare della loro storia d’amore che tanto ha fatto discutere alcuni anni fa. Oggi Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini sono felici e più uniti che mai e soprattutto non si nascondono più. A sorpresa nel salotto televisivo di Fabio Fazio, l’allenatore della Juventus ha rivelato: “Lei ha detto che non ci sposiamo? Ambra è Bugiarda! Ci siamo già sposati”. Naturalmente si tratta di una battuta, che il tecnico della Juventus ha voluto però chiarire durante l’intervista raccontando un aneddoto sul loro primo incontro. Nell’estate 2017 Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini sono andati al cinema a vedere “La verità, vi prego, sull’amore”. In quell’occasione i due hanno capito di essere fatti l’uno per l’altra: “Noi ci siamo sposati appena ci siamo visti. Lei è una persona eccezionale”. Chissà che alle parole non possano corrispondere presto i fatti, visto che il matrimonio tra Massimiliano Allegri e Ambra Angiolini sembrerebbe essere in calendario per la prossima estate. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Ambra Angiolini: “Massimiliano Allegri mi ha insegnato la calma”

Ambra Angiolini ha parlato del suo amore con Massimiliano Allegri nell’appuntamento odierno di Domenica In, ma, pur confermando il profondo legame che oggi la lega all’attuale tecnico della Juventus, ha rivelato di non sentire il bisogno di convolare al più presto a giuste nozze. “Ci ho messo tanto a pensare di piacermi ed essere una donna solida che non sento più il bisogno di legarmi – ha spiegato la Angiolini – io ho un mestiere e amo un uomo, molto, e questo dovrebbe bastare. Non è una questione di riservatezza – ha aggiunto poi l’ex ragazza di non è la Rai – lo penso, se una donna che ha passato tutto quello che ho passato io […] decide, a 42 anni, di avere gli occhi a cuore, deve valerne la pena”. E sull’uomo che le ha fatto battere il cuore dopo l’addio a Francesco Renga, rivela: “Mi ha insegnato la tenerezza, mi ha insegnato la calma […] mi abbraccia senza stringere”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

La lite con Daniele Adani

Massimiliano Allegri sarà ospite questa sera presso gli studi del programma Rai “Che tempo che fa”, condotto da Fabio Fazio. Il tecnico della Juventus torna in televisione dopo la furibonda lite avvenuta nella serata di ieri in diretta tv, dopo il collegamento con Sky Sport a seguito del match con l’Inter. Allegri non ha preso bene alcune “sottolineature” di Daniele Adani, noto opinionista delle tv satellitare, invitandolo a stare zitto. L’interlocutore ha replicato “Stai zitto lo dici a tuo fratello”, poi i due hanno continuato a battibeccare per qualche secondo prima che Allegri si è tolto in maniera veemente l’auricolare e ha abbandonato l’intervista. Quello fra Allegri e Adani è sempre stato un rapporto complicato, con i due che non se le sono mai mandate a dire durante le interviste, anche recentemente. Ma Adani non è solo l’unico “nemico” di Allegri, visto che nella sua lunga carriera da allenatore il livornese ha avuto discussioni in più occasioni, come ad esempio con Arrigo Sacchi, in una storica litigata del 2014, ma anche contro Mario Sconcerti, altro noto opinionista di Sky, o più in generale in conferenza stampa contro tutto e tutti. Ma del resto Allegri ci piace così…

Massimiliano Allegri ospite a Che tempo che fa

Massimiliano Allegri lascia a casa la divisa da allenatore della Juventus e indossa i panni di super ospite a Che Tempo Che Fa. Il tecnico dei bianconeri, nonchè compagno di Ambra Angiolini, è pronto a raccontarsi in una lunga intervista ai microfoni di Fabio Fazio, con cui attraverserà tutta la sua carriera da allenatore, magari svelando qualche retroscena inedito. Si partirà ovviamente dalla fine, ovvero dall’ennesimo scudetto che la sua Juventus ha messo in bacheca. Nell’intervista di pochi giorni fa il mister aveva addirittura rilanciato: “L’anno prossimo proveremo a vincere il nono Scudetto, la Coppa Italia, la Supercoppa e la Champions. Ad agosto si azzera tutto e bisognerà lavorare per vincere ancora. Quello che è fatto rimane, il resto sono chiacchiere”. Un uomo molto focalizzato sul proprio lavoro, capace di far parlare di sè in tutto il mondo. Una persona capace anche di dividere, per alcuni simpatico e di talento, per altri molto spigoloso. Non è di certo il tecnico più amato dai tifosi bianconeri, ad amarlo ci pensa Ambra Angiolini, che ne aveva tessuto le lodi non molto tempo fa soprattutto come compagno.

Massimiliano Allegri, il rapporto con la famiglia Agnelli

Chissà che Fabio Fazio non riesca a strappare qualche indiscrezione roboante sul futuro di Massimiliano Allegri durante la puntata di Che Tempo Che Fa. In tal senso il mister juventino ha dato la sensazione di avere le idee piuttosto chiare. “Con il Presidente ci incontreremo e programmeremo i nuovi obiettivi per essere competitivi come tutti gli anni. Analizzeremo ciò che è andato bene e male e vedremo di creare i presupposti perchè l’annata futura sia vincente”. Gli ascolti potrebbero far sorridere il padrone di casa, Fabio Fazio, che attraverso il profilo ufficiale del programma ha annunciato con gioia e grande entusiasmo l’ospitata di Massimiliano Allegri: “Nella prossima puntata ci sarà un’intervista da non perdere – si legge su Twitter – Dopo la vittoria dello scudetto, alla scrivania di #CheTempoCheFa ci sarà l’allenatore della juventusfc Massimiliano Allegri. Fabio Fazio vi aspetta domenica alle 20.35 su Rai Uno”.

Massimiliano Allegri, a Che Tempo che Fa si parla ancora di Champions

Sarà difficile per Fabio Fazio non fare domande a mister Allegri sulla Champions League sfuggita ancora una volta alla sua Juventus. Una sorta di maledizione per i fan bianconeri, che aspettano da troppo tempo la coppa più ambita. Il mister toscano ha fatto sapere di volerci provare ancora, anche se i tempi per parlare di futuro sembrano prematuri: “Non ci siamo dati una data con la società. Dopo la vittoria dello Scudetto abbiamo festeggiato con le molte feste, poi ci incontreremo anche se ora siamo in anticipo sui tempi”. I motivi per l’eliminazione dalla Champions è difficile trovarli, di certo le motivazioni per riprovarci non gli mancano. Le stesse che gli hanno permesso di arrivare in Serie A e di ben figurare alla guida del Cagliari. A Che Tempo che Fa si parlerà anche della sua esperienza in Sardegna e dei suoi esordi prima come calciatore e poi come allenatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA