Max Gazzè/ Video, grande attesa per il cantautore (Primo maggio Taranto)

- Matteo Fantozzi

Max Gazzé, Concerto di Taranto: c’è grande attesa per l’arrivo del cantautore originario di Ragusa sul palcoscenico del Primo Maggio.

max gazze concerto primo maggio taranto 2019 facebook
Max Gazzè al Concerto del Primo Maggio di Taranto (foto Facebook)

Max Gazzè sarà tra gli artisti che si esibiranno oggi, 1 maggio 2019, al Concerto di Taranto. 51 anni originario di Ragusa ma nato a Roma è il cantautore e bassista italiano più particolare degli ultimi anni, che vanta numerosi successi e collaborazioni. Studia e fa il suo esordio come musicista, arrangiatore e coautore all’interno di una band inglese con cui si esibisce quasi per tutta l’Europa nei primi anni della sua carriera, lavorando nel frattempo anche come produttore. È in Italia però che prende il via la sua carriera e inizia ad ottenere consensi e successi: collabora con numerosi ed importanti artisti della scena musicale italiana e inizia a lavorare al suo primo album, il cui titolo è Contro un’onda del mare. Successivamente esce il famosissimo brano con Niccolò Fabi Vento d’estate e il secondo album, La favola di Adamo ed Eva. I seguenti album continueranno a ricevere sempre più consensi della critica, da quello del 2000 intitolato col suo nome, a Ognuno fa quello che gli pare, Un giorno, Tra l’aratro e la radio, Quindi?, L’uomo sinfonico, Sotto casa, Il Padrone della festa e Maximilian del 2015. Questi anni sono caratterizzati anche dalle numerose partecipazioni al Festival della canzone italiana a Sanremo con brani diventati iconici, come Il solito sesso e Sotto casa.

Max Gazzé, Concerto di Taranto: l’esplosione live

È proprio in questi anni che anche la carriera live di Max Gazzé, ospite al Concerto di Taranto, prende forma e consistenza con le numerose date sole out dell’European Live Club Tour, i live italiani estivi e il tour europeo sempre tutto esaurito con gli amici e colleghi Daniele Silvestri e Niccolò Fabi. Nel 2016, inoltre, l’artista romano ha affrontato anche la sua prima tournée mondiale, arrivando a suonare a Montreal, Toronto, Chicago, Boston, New York, Miami, Los Angeles, Tokio e Shangai. Negli ultimi anni Max ha partecipato nuovamente al Festival di Sanremo, vincendo anche il premio come miglior composizione con il brano La storia di Cristalda e Pizzomunno. A Taranto nel concerto del primo maggio sarà presente anche lui tra i numerosi artisti a festeggiare i lavoratori senza ricevere naturalmente un contributo e a ricordare ai suoi ascoltatori che questa estate tornerà in tour per l’Italia: annunciate già le date di Scandiano, Legnano, Udine, Barolo, Perugia, Genova, Reggio Calabria e Anzio con calendario però in continuo aggiornamento.

Una nuova versione di Una musica può fare di Max Gazzè



© RIPRODUZIONE RISERVATA