MENTRE ERO VIA, FICTION/ Finale di stagione: Monica carnefice, ma il web la perdona

- Morgan K. Barraco

Mentre ero via fiction Rai 1,  finale di stagione: Monica carnefice di tutta la storia, conquista il pubblico ammettendo la verità e facendosi perdonare da Stefano.

mentre ero via
Mentre ero via

Il finale di stagione di Mentre ero via non ha deluso le aspettative del pubblico che, dopo aver immaginato Monica come la vittima di tutta la storia, si è dovuto ricredere nel momento in cui la donna ha raccontato la verità ammettendo di aver provocato la morte di Marco con cui ha sempre avuto un rapporto professionale. L‘avvocato, infatti, stava indagando sull’azienda farmaceutica di famiglia che aveva provocato l‘aborto di diverse donne. Monica, però, non ha affatto aiutato Marco, ma l‘ha solo ingannato. A causa dei rimorsi della propria coscienza, tuttavia, è riuscita a raccontare la verità alla polizia mettendo così insieme tutti i pezzi del puzzle. Il finale di stagione della fiction di Raiuno ha così conquistato il pubblico che ha apprezzato la scelta degli sceneggiatori che, dopo aver mostrato la parte da vittima di Monica, hanno tirato fuori anche il suo essere carnefice. Ne è venuta fuori una donna dalle mille sfaccettature, con le sue emozioni e le sue paure, interpretata magistralmente da Vittoria Puccini (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

MENTRE ERO VIA, DIRETTA ULTIMA PUNTATA

In ospedale Monica racconta a Stefano tutta la verità su quanto accaduto con Marco. De Angelis se ne va via piuttosto scosso. La Grossi parla poi con la polizia. Di fatto finisce per essere incriminata e anche l’azienda finisce nell’occhio del ciclone. Passato qualche, tempo Rocco parla con il padre, vorrebbe che andasse a trovare Monica, alla viglia del processo, ma Stefano non ci riesce, perché la donna è tra i responsabili della morte di suo fratello. In carcere Monica chiama a casa e parla con Sara: i ragazzi hanno cambiato casa e vivono con il nonno, ma non è semplice avere a che fare con tutte le voci che circolano sulla famiglia Grossi. La donna fa anche domande su Stefano, evidentemente tiene ancora a lui. Si arriva al giorno del processo e in aula si presenta anche De Angelis. Monica rende una dichiarazione spontanea in cui ammette le sue responsabilità. La sentenza per lei è di 4 anni di carcere, mentre Barbara, Riccardo e la dottoressa Liguori vengono rinviati a giudizio con accuse pesanti. Passa ancora del tempo e vediamo che Stefano va a trovare Monica in carcere, i due sembrano essersi ritrovati. E progettano il loro futuro fuori dal carcere. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

MONICA SI SALVA

Barbara comincia a somministrare delle gocce a Monica, di modo che morirà nel sonno e tutto sembrerà un suicidio. Mentre fa questo racconta alla cognata che la Liguori si sta organizzando per avvalorare questa tesi. Quindi esce dalla camera e dà istruzioni a Filomena di non disturbare Monica che sta riposando dopo una crisi. Il piccolo Vittorio, però, va a bussare alla porta della madre. Barbara gli apre la porta, convinta che ormai Monica non possa far nulla per salvarsi. In effetti la donna non riesce più a parlare. Il piccolo però, una volta uscito, chiama la sorella e le spiega che la madre ha qualcosa che non va ed è convinto che stia per morire. Sara vorrebbe chiamare Riccardo, ma Rocco la ferma e avvisa il padre. Filomena, uscita di casa, corre da Vittorio senior e gli dà la lettera che ha avuto da Monica, perché sente che è successo qualcosa di strano in casa. Grossi torna a casa e con lui c’è Stefano che corre in camera di Monica, che viene portata poi via in ambulanza. Arriva anche la polizia che porta via Riccardo e Barbara.  Monica si risveglia in ospedale. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

MONICA IN TRAPPOLA

Monica va dalla dottoressa Liguori e la aggiorna su quello che ha scoperto e di come si sente. La Grossi è intenzionata ad andare dalla polizia e la donna si offre di accompagnarla: le chiede solo di aspettare qualche minuto. Monica nel frattempo si addormenta. Stefano intanto è proprio dalla polizia, che non crede alle sue parole. Quindi chiama la Grossi facendola svegliare. La donna è molto debole: è stata evidentemente drogata e non riesce ad alzarsi in piedi e a prendere il telefono. Però sul tavolo della Liguori trova degli orecchini di smeraldo e si ricorda che Ilaria le aveva raccontato che Riccardo aveva fatto un regalo così importante a una delle sue amanti. Poco dopo si ritrova davanti proprio il cognato e la dottoressa. Poi perde ancora i sensi e si risveglia a casa, chiusa in camera. Prova a chiedere aiuto, ma non riesce a farsi sentire da nessuno. Finché Barbara non la libera. Ma scopre che anche la cognata è d’accordo con Riccardo e che era lei la misteriosa donna che era sull’auto del fratello nella misteriosa notte alla villa. Barbara addormenta Monica, proprio quando a casa arriva il piccolo Vittorio, che così non può sentire le sue richieste di aiuto. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

VITTORIO TORNA IN AZIENDA

Madre e figlia si scambiano confidenze e parlano sia di Rocco che di Stefano. Si intuisce che a Monica manca De Angelis. Rocco, il giorno dopo, racconta al padre di aver visto Monica parecchio strana, nervosa. Incita quindi il padre a parlare ancora con la donna per capire cos’abbia. Sara e Rocco partono per il campeggio insieme a Lampo e Debby. Quest’ultimi sono stati presi “in trappola”: i loro amici sperano che si mettano insieme. Stefano si presenta sotto casa di Monica chiedendole di dirgli in faccia se è vero con l’ama più e lei glielo conferma. Poi in lei riaffiora un ricordo: un’incertezza davanti al marito e al cognato sul da farsi con Marco. Quindi esce di casa e lascia una lettera a Filomena, con l’avvertenza di non aprirla e di consegnarla alla polizia se le dovesse succedere qualcosa. Vittorio si presenta in azienda e parla ai figli dell’intenzione di far sì che il bambino di Beatrice abbia il loro cognome, visto che è figlio di Gianluca. Sembra anche voler riprendere le redini dell’azienda. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

STEFANO INDAGA ANCORA

Monica va in chiesa, dove trova il suocero, sorpreso di vederla lì. La donna cerca di dire a Vittorio che aveva ragione lui a farle la guerra. E gli spiega la verità su quello che hanno fatto i suoi figli con lei. Poi incontra Stefano e gli spiega di aver ricordato tutto, che lei era davvero amante di Marco e che voleva scappare con lui. L’uomo cerca di spiegarle che occorre che insieme portino avanti le loro indagini per scoprire cosa sia successo davvero, cosa cerchi di nascondere la Grossi farmaceutica, ma la donna si mostra dura con lui, gli spiega che Marco è morto perché ha conosciuto lei e che per questo loro non possono stare insieme. Stefano intanto scopre che i Mannari sono partiti in fretta e furia. Poi, tornando a casa, trova il figlio con Sara e si offre di accompagnarla in auto e comincia a farle domande su Monica. E le spiega anche che la madre l’ha lasciato. A cena cerca di dire al figlio che c’è qualcosa che non va nella famiglia Grossi. Quella stessa sera Sara presenta in casa sua, dove è in corso una piccola festa per il figlio di Riccardo, Rocco.  (aggiornamento di Bruno Zampetti)

MONICA “RICATTATA”

Su Rai 1 è cominciata l’ultima puntata della fiction Mentre ero via. Stefano continua a cercare Monica, perché vuole parlarle di quello che ha scoperto sui Mannari. Rocco decide di andare un paio di giorni in campeggio con Sara, che sembra stare decisamente meglio. Monica continua a pensare a quello che le ha detto Riccardo. I due si incontrano ancora e il cognato consegna alla donna tutto il carteggio che lei aveva tenuto con Marco e le varie “informative” che aveva dato a lui e al marito. Riccardo cerca di spiegare alla cognata che lui ha cercato nell’ultimo periodo di proteggerla da quello che aveva fatto e che ora non le conviene inseguire la verità e mostrarla a tutti se non vuole perdere i suoi figli. Ora per lei si tratta di far desistere Stefano dal continuare le sue indagini. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LA FOTO DI VITTORIA PUCCINI

Manca davvero pochissimo all’ultimo appuntamento con la fiction “Mentre ero via“, che ha raccolto un grande consenso del pubblico. Intanto Vittoria Puccini, attraverso Instagram, ha stupito i telespettatori, pubblicando una foto nella quale presenta la sua controfigura. E non è mancata una simpatica didascalia: “Two Moniche is megl’ che one, io e la mia controfigura. Pronti per il gran finale di stasera? Poi scrivetemi sotto se le vostre teorie si sono rivelate esatte! Ne ho lette davvero di tutti i tipi. E grazie ancora per la passione con cui avevate seguito questa nostra storia”. I commenti dei tantissimi fan non si sono fatti attendere: “Non vorrei che il finale fosse un po’ sospeso, in attesa della seconda serie”, scrive una telespettatrice; “Meravigliosa! Non vedo l’ora di vedere la puntata di stasera e sapere che succede alla fine, secondo me c’è di mezzo la psicologa, ha dei comportamenti troppo strani come se nasconde qualcosa, forse complotta insieme alla famiglia”, ipotizza ancora un’altra.

ANTICIPAZIONI: LA VERITÀ COMINCIA A VENIRE A GALLA

Stasera Mentre ero via presenterà il gran finale di questa prima stagione. La verità comincia a diventare più chiara agli occhi di Monica, fin quando la donna non arriva a capire di cosa sia stata colpevole, e di cosa innocente realmente. Ci attende un finale ricco di colpi di scena con amici e nemici che cambiano improvvisamente volto rompendo quel filo di equilibrio che sembrava essere consolidato dopo la penultima puntata. Monica ritroverà la sua memoria e dovrà fare i conti con una nuova rivelazione inaspettata. Per gli amanti della serie ricordiamo che la grande protagonista, Vittoria Puccini, tornerà in tv su Canale5. Sarà protagonista de ‘Il processo‘, legal thriller composto da otto episodi e quattro puntate. L’attrice spera di replicare gli ottimi ascolti fatti registrare con Mentre ero via. (Aggiornamento di Anna Montesano)

MENTRE ERO VIA: IL PROMO DELLA FICTION RAI SVELA CHE…

Mentre ero via torna in onda questa sera con il gran finale di questa prima, e molto probabilmente ultima, stagione. Vittoria Puccini e Giuseppe Zeno torneranno a vestire i panni dei protagonisti di questa fiction ad un passo dalla verità di quella notte che in queste settimane il pubblico ha cercato di ricostruire, ma cosa succederà adesso? L’intenso e intricato promo mostra quelle che sono le scene clou della serata di oggi e di questo gran finale a cominciare dalla grande Vittoria Puccini che riuscirà a mettere insieme la Monica che tutti le hanno descritto e quello che lei ha ricostruito in queste settimane. Il rapporto con i figli adesso va a gonfie vele e anche il suo rapporto con il suocero sembra essere diventato sincero, metterà a rischio tutto questo per la verità che sta venendo a galla e che rischia di travolgerla ancora come è successo in passato? Alla fine del promo che potete vedere cliccando qui lei stessa ammette: “Sono stata sempre io la causa di tutto”. La protagonista piange al fianco del suocero e fa le sue ammissioni, ma è davvero lei l’artefice di tutto? Ha fatto del male agli uomini della sua vita? Clicca qui per vedere il video del momento.

MENTRE ERO VIA, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Rai 1 di oggi, giovedì 9 maggio 2019, verrà trasmesso l’ultimo episodio di Mentre ero via in prima visione assoluta. Sarà il sesto e prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Monica cerca di convincere Vittorio a darle le chiavi della villa al lago, ma riceve un rifiuto. Ore più tardi, trova il mazzo nella propria camera da letto e conclude che Filomena l’abbia aiutata. Intanto, Stefano e Rocco litigano e l’atmosfera diventa sempre più pesante. Pentito del suo gesto, gli chiede poi di entrare in contatto con un hacker di sua conoscenza per ottenere delle informazioni su De Vincenti. Rocco riesce in seguito a fare pace con Sara, con cui ha ritrovato il sorriso. Monica invece controlla tutte le stanze della villa e si imbatte in un uomo che la insegue, armato di fucile e che riesce a seminare salendo in auto. Scossa, perde però il controllo del mezzo e finisce in un campo. Monica scopre poi che Filomena non c’entra nulla con le chiavi della villa e conclude che deve essere stato Riccardo, deciso a tenderle un agguato. Solo durante una cena di famiglia scopre che in realtà l’uomo che la voleva aggredire era il custode della villa.

Convinto che Monica lo stia usando, Stefano dà in escandescenza con Rocco quando scopre che ha comprato una bici usata a Sara. Nei giorni seguenti, Monica incontra l’ex segretaria Ilaria: la donna ha un figlio e la sua nascita corrisponde alla relazione avuta con Gianluca. Intuisce quindi che si tratta del padre naturale, cosa che le viene confermata dalla donna. Sicuro di dover fare marcia indietro, Vittorio decide in seguito di invitare Ilaria e Giacomo alla villa e di accoglierli in famiglia. Prima che Stefano e Monica possano scoprire altro sul vero De Vincenti, l’uomo viene ucciso a Londra in circostanze misteriose. Dopo aver avuto un nuovo incontro amoroso con Stefano, la protagonista ha un altro ricordo che mette in dubbio il suo rapporto con Marco. La moglie di Riccardo viene invece ricoverata perché sta per partorire e mentre si trova in ospedale, Monica decide di affrontare il cognato, che rimanda però tutto ad alcune ore dopo. Intanto, Stefano scopre grazie all’hacker che i Grossi hanno minacciato De Vincenti e che la moglie di Marco ha perso il bambino per via di un farmaco illegale immesso nel mercato. Una testimone gli conferma tutto, anche di aver preso una mazzetta dai Grossi. A Monica spetta la verità più atroce: Riccardo le dice che in realtà è stata lei a manipolare l’avvocato per fargli credere di essere la sua parte. Per poi attirarlo in una trappola finita in tragedia.

MENTRE ERO VIA, ANTICIPAZIONI DEL 9 MAGGIO 2019

EPISODIO 6 – Monica dovrà fare i conti con una verità che finora ha cercato di tenere nascosta a se stessa. Ci sono ancora diversi tasselli da chiarire, fra cui l’identità della misteriosa amante di Riccardo. La donna però dovrà ancora vivere dei colpi di scena inaspettati e morti improvvise che faranno vacillare sempre di più ogni sua certezza. Fino a che dovrà scegliere se considerarsi davvero colpevole, come afferma Riccardo, oppure innocente come sente di essere. Dovrà comunque imbattersi in un capovolgimento della sua intera esistenza, soprattutto per quanto riguarda tutti coloro che per ora ha considerato i suoi veri alleati. Qualcuno le ha mentito per tutto questo tempo, ma di chi si tratta? Giunta allo sfinimento, Monica otterrà di nuovo piena padronanza dei suoi ricordi: la verità le regalerà una nuova rivelazione scottante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA