MENTRE ERO VIA, FICTION/ Anticipazioni ultima puntata 9 maggio e diretta penultima

- Morgan K. Barraco

Mentre ero via, fiction Rai 1. Anticipazioni ultima puntata 9 maggio 2019 e diretta penultima del 2 maggio: Monica sempre più vicina alla verità

mentre ero via
Mentre ero via

MENTRE ERO VIA, DIRETTA PUNTATA 2 MAGGIO

Si avvicina l’ultima puntata della fiction Mentro ero via, che andrà in onda su Rai 1 giovedì 9 maggio. Le prime anticipazioni dicono che Monica farà una scoperta importante riguardo il suo passato e la morte del marito e di Marco. Alla fine della quinta puntata abbiamo visto che Daniela Manari racconta a Stefano che aveva scoperto di aver avuto un aborto spontaneo per colpa di un farmaco e si era rivolta, con il marito, a Marco De Angelis, che stava preparando una class action contro la Grossi. Anche perché pure l’avvocato aveva perso un figlio per lo stesso motivo. Il marito aveva poi ricevuto una cospicua offerta di denaro per tacere su tutto e loro avevano accettato. Monica va in ospedale visto che Ilaria ha partorito. Parlando con lei scopre che Riccardo ha una se non più amanti. Quindi potrebbe essere una di loro la donna che la Grossi pensa di aver visto nella macchina del cognato la famosa notte dell’incidente. Monica ricorda anche che aveva detto al marito che Riccardo le faceva paura. Sara va a casa di Rocco e i due fanno pace e passano la notte insieme. Monica, uscita dalla stanza di Ilaria, dice al cognato che ormai si è ricordata di tutto e lui le dà appuntamento per parlarne alla villa al lago. I due parlano e scopriamo quindi che De Vincenti era stato pagato per falsificare dei test, che De Angelis si era rivolta a lei, che aveva quindi detto tutto al marito e al cognato. La donna pensa di essere stata usata per tendere una trappola mortale a Marco, ma Riccardo le racconta che in realtà lei era d’accordo con loro e faceva il doppio gioco per far sì che né la famiglia Grossi, né la l’azienda finissero nei guai. Monica ricorda la fatidica notte: lei e il marito avevano offerto mezzo milione di euro a De Angelis, che aveva rifiutato. Gianluca aveva quindi tirato fuori la pistola. La Grossi cade quindi a terra svenuta. Poco dopo Stefano si presenta sotto casa di Monica e Filomena gli dice che la donna non c’è, ma che se non dovesse chiamarla lui non deve abbandonarla. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LE SCOPERTE DI MONICA E STEFANO

Monica e Stefano fanno pace. La donna poi va dalla dottoressa Liguori, che però non l’attendeva dato che il giorno prima la Grossi aveva annullato l’appuntamento. Lei però non ricorda di averlo fatto e un po’ confusa se ne torna a casa. Qui ha un importante chiarimento con Sara e la incita a vivere bene il suo amore per Rocco. Riccardo lascia l’azienda in fretta e furia, chiamato dalla moglie che ha le doglie. Monica ne approfitta per spiare il suo computer. Lampo porta a Stefano dei dati interessanti su un certo Manari, che sembra aver avuto a che fare con una vicenda che ha a che fare con la chimica. Stefano va a parlarci. Anche Monica trova sul computer di Riccardo il nome di Manari e poco dopo ricorda che aveva detto al marito e al cognato che un certo avvocato De Angelis stava assistendo Daniela Manari contro l’azienda per una vicenda riguardante una nuova molecola chiamata Sartinol. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

IL FIGLIO DI GIANLUCA

Stefano discute con il figlio e arriva anche a dargli uno schiaffo: il motivo del loro diverbio è Sara, ma solo perché è figlia di Monica. Stefano informa la Grossi che ha preso un biglietto per Londra. Vuole andarci da solo. Monica decide di andare a parlare con Beatrice, la ex segreteria del marito. Le chiede scusa e ha anche la confessione che Giacomo, suo figlio, l’ha avuto da Gianluca, che si è occupato anche di mantenerlo con un assegno mensile, finché non è morto, anche se non ha mai voluto riconoscere il bambino. Vittorio fa invitare la donna e il figlio a casa Grossi, su suggerimento di Monica, spiegando a Riccardo e Barbara che Giacomo è figlio di Gianluca. Rocco regala a Sara una bicicletta, ottenuta grazie ai suoi baratti. I due finiscono poi per litigare perché il ragazzo pensa che il padre non stia tanto bene a causa di Monica. Poco dopo in televisione viene data la notizia della morte di De Vincenti a Londra. Mentre torna a casa Rocco si sente inseguito da un furgone nero e comincia a pedalare in fretta, riuscendo a seminarlo. A casa racconta la cosa al padre, che intanto ha rimandato la partenza per Londra visto quel che è successo a De Vincenti. Monica e Stefano vanno insieme in barca: De Angelis vorrebbe mollare tutto. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LA TREGUA TRA VITTORIO E MONICA

Lampo si presenta da Stefano con una busta contenente le informazioni su De Vincenti. Per gli altri nomi avrà bisogno di più tempo. De Angelis viene poi chiamata da Monica, terrorizzata e convinta che Riccardo le abbia fatto trovare le chiavi della villa per tenderle una trappola. Stefano spiega poi alla donna quello che gli ha detto Fabrizio Giorgi. I due hanno una discussione e poi l’uomo spiega alla donna di sapere dove si trova De Vincenti: è a Londra e dovranno chiamarlo al telefono. Dovrà essere Monica, una voce conosciuta, a farsi sentire. La Grossi prova a chiedergli un appuntamento, ma l’uomo sembra spaventato e riaggancia rendendosi poi irreperibile. Il rapporto tra Stefano e Monica non sembra comunque essere più quello di prima. Tornata a casa la Grossi trova alcuni ospiti per festeggiare il ritorno di Vittorio. Poco dopo fa il suo arrivo Antonio, l’uomo che Monica ha visto con il fucile, che in realtà è il custode della villa del lago, per riconsegnare un braccialetto che la donna ha perso. Lei da parte sua spiega di essersi sentita aggredita e lascia la tavola dicendo che evidentemente tutti vogliono farla passare per pazza. Vittorio va a parlare con la nuora e le propone una sorta di “tregua”. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

L’INCARICO PER LAMPO

Su Rai 1 è iniziata la quinta e penultima puntata della fiction Mentre ero via. Monica, dopo il suo risveglio in casa, trova sul comodino le chiavi della villa al lago. Decide quindi di andarci e riaffiorano nella sua memoria diversi ricordi. Poco dopo viene attirata da alcuni rumori e si trova di fronte a un uomo con un fucile che comincia a inseguirla. Così scappa di corsa in macchina. Nella foga finisce anche fuori strada in mezzo ai campi. Stefano continua a pensare a quello che le è stato detto sul conto della Grossi. E dice al figlio di farlo parlare con il suo amico hacker Lampo. Gli chiede di fare delle ricerche su alcuni nomi che aveva trovato sull’agenda del fratello e naturalmente su De Vincenti. Al ragazzo chiede anche di non dire nulla a Rocco. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LE PAROLE DI ANTONIA FOTARAS

Antonia Fotaras, ragazza di origini greche, è una delle protagoniste della fiction “Mentre ero via” dove interpreta il ruolo di Sara, adolescente anoressica che vive un difficile rapporto con la madre Monica. Il portale di Tv Sorrisi e Canzoni ha intervistato l’attrice chiedendole che rapporto ha con il cibo visto che nella fiction interpreta una ragazza anoressicaa: “Siamo una famiglia molto aperta, in cui ci diciamo le cose in faccia, senza segreti o risentimenti. Per quanto riguarda il cibo, amo mangiare. Ma conoscevo bene l’anoressia perché ho amiche che ne soffrono. E poi mi sono informata”. Un ruolo quindi non facile da rivestire: “Di sicuro è un personaggio che soffre tantissimo, con un vuoto enorme che non riesce a colmare. Ma io tendo a distaccarmi dai ruoli che interpreto. E comunque Vittoria mi ha aiutata molto. Quando mi vedeva in difficoltà correva in mio aiuto”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

UN’AMARA SCOPERTA PER MONICA

La quinta puntata di Mentre ero via si preannuncia ricca di colpi di scena. Come mostra il video di anteprima pubblicato sul sito Raiplay, il quinto episodio della fiction di Raiuno comincerà con Monica che si recherà negli uffici dell’azienda di famiglia dove si ritroverà di fronte ad un uomo con dei capelli bianchissimi. Spiazzata dalla sua presenza, Monica si fermerà per osservarlo fino a quando l‘uomo non mostrerà il proprio volto. L‘anteprima pubblicata dalla Rai si conclude con Monica che urla di fronte a quello che sembra essere un incubo capace di svelare la verità. La donna, così, chiede al suocero le chiavi della villa al lago per tornare nell’unico luogo che potrebbe aiutarla a ricostruire tutta la vicenda. Tra Monica e il suocero, però, ci sarà l‘ennesimo scontro con l‘uomo che continua a chiederle di lasciare in pace la memoria del figlio, ma Monica non ha alcuna intenzione di fermare le proprie indagini. Cliccate qui per vedere il video (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

UNA MORTE IMPROVVISA SCONVOLGE MONICA

Una morte improvvisa apre la quinta puntata di Mentre ero via e sconvolge Monica proprio nel momento in cui era vicina a mettere insieme tutti i pezzi del puzzle per ricostruire il suo passato. Monica cerca nella villa al lago i pezzi che mancano per avere il quadro completo. Mentre indaga, trova i filmati dai quali s’intravede il viso dell’uomo che ha sparato al marito Gianluca. Anche Stefano porta avanti le sue indagini, ma una morte improvvisa e un inseguimento mettono in pericolo la sua vita e quella delle persone che ama. Per ricominciare a vivere, per Monica e Stefano c’è solo un modo per farlo: scoprire la verità su quello che è successo a Gianluca e voltare definitivamente pagina. Farlo, però, è davvero difficile anche perchè Monica deve anche gestire l’animo da ribelle della figlia (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

MONICA SCOPRIRA’ LA VERITA’?

Chi era la donna a bordo della macchina di Riccardo quella sera? Sembra che sia proprio questa la risposta che il pubblico otterrà con la penultima puntata di Mentre ero via in onda oggi, 2 maggio, su Rai1 in prima serata. Dopo quindici giorni di attesa, la bella Monica si ritroverà a ricordare nuovi pezzi di quello che è successo la notte in cui il marito e il presunto amante sono morti in un incidente e sarà proprio il cognato la chiave di volta di questo mistero. Alcuni lo hanno già condannato sicuri che lui non solo nasconda la verità ma che sappia tutto quello che legava i due uomini morti quella notte, ma se così non fosse? Sin dall’inizio in molti hanno pensato che fossero le donne le protagoniste della fiction, nel bene e nel male, e questo potrebbe chiudere il cerchio ad un passo dall’ultima puntata del 9 maggio prossimo. Sulla pagina Twitter di Rai1 è possibile vedere il promo della puntata di questa sera e proprio il video mostra un momento ad alta tensione dell’appuntamento. (Hedda Hopper)

MENTRE ERO VIA, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Rai 1 di oggi, giovedì 2 maggio 2019, verrà trasmessa la penultima puntata di Mentre ero via in prima visione assoluta. Sarà il quinto e prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: un nuovo temporale permette a Monica di ricordare un altro particolare: durante la notte dell’incidente, c’era qualcun altro in auto con Riccardo. Intanto, Stefano confessa a Rocco di essersi innamorato. Durante una riunione di lavoro, Monica vive un primo colpo di scena. Il misterioso De Vincenti è fra i presenti. Le emozioni sono così tante che Nicoletta le suggerisce poi di prendere dei farmaci per dormire. I problemi tuttavia non sono finiti: qualcuno ha inviato ai giornali le foto in cui bacia Stefano. Riccardo l’attacca e anche Barbara è perplessa, ma entrambi decidono di tenere il padre all’oscuro di tutto. Sara invece entra in crisi quando scopre tutto ed attacca la madre, sicura che abbia voluto farle del male. Si rifugia poi fra le braccia di Rocco e lo bacia. Nel frattempo, Monica e Stefano incontrano De Vincenti e scoprono che lei e Marco non lo hanno mai incontrato a Ginevra. Nega anche di aver mai avuto dei problemi con i Grossi. A scuola, Vittorio viene preso di mira da alcuni compagni di scuola che etichettano la madre come una poco di buono. Uno di loro lo morde inoltre sulla spalla. Monica decide invece di rivedere il filmato delle telecamere di villa Grossi e scopre che Riccardo ha avuto uno strano comportamento la notte dell’incidente. Dopo aver scoperto tutto tramite i giornali, Rocco decide di parlare con Sara. Quando la ragazza capisce che sapeva tutto fin dall’inizio, reagisce con forte rabbia.

Le sue emozioni aumentano dopo che Rocco ammette di aver ricevuto l’incarico dal padre di prendersi cura di lei, per via dei suoi problemi con il cibo. Monica invece scopre che cosa è successo al figlio e decide di affrontare le altre mamme. Nelle ore successive, Rocco consegna al padre il nome di chi ha spedito le foto ai giornali: il nome Giorgi non è del tutto nuovo a Stefano. Controllando le schede della sua scuola, scopre infatti che si tratta del padre di uno dei piccoli allievi. Nel frattempo, Monica trova Vittorio svenuto sul pavimento: i medici parlano di infarto. Riccardo fa ricadere tutta la colpa sulla cognata, visto che il padre si è sentito male dopo aver visto la foto in cui bacia Stefano. Vittorio riesce però a riprendersi e nega che fosse lui la persona misteriosa che si trovava in auto con Riccardo la notte dell’incidente. Monica realizza solo dopo che si tratta di una donna, mentre una foto presente nella scatola dei ricordi del figlio le fa crollare addosso un nuovo macigno: il vero De Vincenti è diverso dall’uomo che ha incontrato. Lo sconosciuto infatti ha usato un finto studio per trarla in inganno. Anche Stefano fa una scoperta, ma molto diversa: Giorgi gli ha mostrato le prove che dimostrano di una sua relazione con Monica, che accusa di essere una manipolatrice.

ANTICIPAZIONI DEL 2 MAGGIO 2019

EPISODIO 5 – Il malore di Vittorio provocherà un totale stravolgimento della trama. Monica infatti riuscirà a toccare le corde giuste ed a convincere il suocero a sostenerla durante la ricerca della verità. Il rapporto fra Stefano e la donna invece si è raffreddato, anche se per il momento lui ha scelto di non dirle niente su quanto le ha riferito Giorgi. Il cerchio inizia a stringersi sempre di più e sembra mettere sotto ai riflettori Riccardo. Quest’ultimo non potrà più contare sull’appoggio del padre e rimarrà spiazzato nel vedere che Vittorio ha scelto invece di aiutare Monica, invitando l’ex segretaria a villa Grossi. Quando le prove saranno ormai più che certe, Monica deciderà di fermare Riccardo e rivelargli tutto: sa che c’è lui dietro quanto è accaduto alla loro famiglia. Sarà davvero così oppure il finale ci regalerà un nuovo colpo di scena?

© RIPRODUZIONE RISERVATA