Naomi Rivieccio/ L’ex X-Factor: “Sogno il Festival di Sanremo e…”

- Matteo Fantozzi

Naomi Rivieccio da X Factor alla Walt Disney. Sarà la voce di Jasmine in Aladdin, ma intanto sogno il Festival di Sanremo e non solo.

Naomi Rivieccio
Naomi Rivieccio sul palco di X Factor 12 (Instagram, 2018)

Torna a parlare Naomi Rivieccio e lo fa ai microfoni di Grazia in edicola venerdì prossimo. La ragazza è stata semifinalista dell’ultima edizione di X-Factor e ora è a lavoro su numerosi progetti. Tra questi quello che vedrà uscire nelle sale cinematografiche il film Aladdin dove sarà proprio lei a interpretare le canzoni cantate dalla principessa Jasmine. La ragazza in merito a questo spiega: “Jasmine è un’eroina diversa dalle altre. Perché ha carattere e la forza per inseguire il suo sogno. In questo un po’ mi somiglia. Anche da bambina se qualcosa non mi andava bene non riuscivo mai a stare zitta“. Racconti che ci portano ovviamente al sogno della musica che Naomi ha raggiunto grazie al talento ma anche grazie all’applicazione e alla voglia di raggiungere risultati prestigiosi. Il sogno: “Il Festival di Sanremo, l’Eurovision e i palazzetti importanti“.

Naomi Riveccio, “La mia infanzia”

A Grazia Naomi Rivieccio racconta anche la sua infanzia dove ha specificato di non abbassare mai la testa e di avere voglia di raggiungere i suoi allora piccoli risultati. Spiega: “A sette anni ho chiesto a mia madre di poter fare la scuola di canto. L’insegnante però mi ha fatto aspettare i nove anni perché diceva che era troppo presto. Mia mamma era molto felice, perché non aveva mai potuto studiare canto e ha sempre dimostrato di avere talento e una grande voce. Mi promise così di fare di tutto per vedere i miei sogni realizzati e così è stato. Vedermi a X Factor e poi in un film della Walt Disney l’ha resa davvero molto felice“. Ora lei stessa avrà la possibilità di fare un grande salto di qualità col film Disney che le aprirà davvero numerose porte.

L’esperienza a X Factor

Sicuramente l’esperienza più importante della carriera di Naomi Rivieccio è stato quel talent show che le ha dato tanta visibilità. Nella scorsa stagione di X Factor infatti è riuscita ad arrivare in semifinale, senza però arrivare all’appuntamento finale. A Grazia ha specificato i suoi gusti musicali: “Fedez è stato il mio coach, lui ha davvero qualcosa da dire. Come cantanti mi piacciono anche Salmo, Giuliano Sangiorgi e Salmo. A livello internazionale segui Rihanna, Ariana Grande e Jessie J”. Sulla sua personalità poi ha svelato: “Ho sempre avuto un problema e cioè la percezione distorta di me stessa. Riesco sempre a trovare il lato buono degli altri, ma quando si tratta di me vedo sempre e solo dei difetti. Anche quando canto non riesco mai ad essere soddisfatta, ho la mania della perfezione. Se da una parte mi ha aiutato a consolidare la tecnica del canto dall’altro riconosco che è stato un freno, ma ci sto lavorando”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA