NCIS 16/ Anticipazioni del 5 maggio 2019: un lutto scottante per Torres

- Morgan K. Barraco

NCIS 16, anticipazioni del 5 maggio 2019, in prima Tv su Rai 2. Torres scopre che un suo vecchio amico è stato ucciso: lo conosceva davvero così bene?

NCIS 16 Facebook 2019
NCIS 16, in prima Tv assoluta su Rai 2

NCIS 16, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, domenica 5 maggio 2019, andrà in onda un nuovo episodio di NCIS 16 in prima Tv assoluta. Sarà il 6°, dal titolo “Oltre le apparenze“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: un vecchio ufficio postale viene sottoposto ad una profonda ristrutturazione, che riporterà alla luce un pacco inviato negli anni Settanta e mai recapitato al mittente. La squadra scopre che è stata Claire Hall (Dee Wallace) ad inviarlo al marito Danny (Cayden Boyd), morto prima del tempo durante la guerra in Vietnam. Marito e moglie si inviavano sempre lettere e registrazioni: la donna riascolta a distanza di tanti anni le registrazioni e decide di informare subito il Dipartimento della Marina. Fra le registrazioni esiste infatti l’ultima incisione di Danny, poco prima che l’amico decidesse di farlo saltare in aria con una granata. Questa la versione ufficiale dell’esercito e dello stesso imputato, già messo dietro le sbarre all’epoca dei fatti. Secondo Claire però potrebbe essere un innocente, visto che le parole del marito le fanno pensare che potrebbe essersi suicidato. Kasie inizia ad analizzare il nastro a partire da quell’unico frammento. Ray Jennings (Demetrius Hodges) intanto viene raggiunto dal resto della squadra e continua ad affermare di essere colpevole. Ha ucciso Danny per via del forte odio fra loro, fra cui il razzismo ed il desiderio di fare fuori un suo superiore. Gibbs (Mark Harmon) però ha notato che durante la registrazione è presente anche la voce di Ray, che chiacchiera con la vittima.

E dal loro atteggiamento appare impossibile che Jennings sia diventato poi l’assassino di Danny. Vance (Rocky Carroll) tuttavia rifiuta di far riesumare il corpo, a meno che non verranno trovare altre prove. Torres (Wilmer Valderrama) e Bishop (Emily Wickersham) nel frattempo rintracciano il testimone oculare che ha assistito alla morte di Danny, il sergente in pensione Thomas Fletcher (Cameron Cowperthwaite). Quest’ultimo è sicuro che il rapporto fra Ray e l’amico non fosse più lo stesso ormai da tempo. Ottenuta la riesumazione, Ducky (David McCallum) si mette all’opera per fare l’autopsia sullo scheletro di Danny. La granata ha fatto tanti danni, ma riesce comunque a trovare una placca di metallo che si è fusa nella costola della vittima. Si scopre che si tratta di ottone e che è identica alla placca usata per il registratore di Claire. Dopo un tentativo fallito da parte di Gibbs, McGee (Sean Murray) riesce in qualche modo ad entrare in connessione con Ray. Gli parla infatti del padre e del Vietnam, di come il loro rapporto sia cambiato a causa della guerra. Solo in quel momento l’uomo confessa di non ricordare proprio tutto quello che è successo il giorno in cui l’amico è morto, a causa di qualche bicchiere di troppo. Gibbs intuisce quindi che Fletcher ha mentito e che era un’altra la persona che quel giorno ha litigato con Danny, ma a farne le spese è stato Ray per via del colore della sua pelle. Ormai uscito di prigione, Ray incontra la vedova di Danny ed insieme fanno visita al cimitero.

NCIS 16, ANTICIPAZIONI DEL 5 MAGGIO 2019

EPISODIO 6, “OLTRE LE APPARENZE” – In occasione della festa di Halloween, una folla di camionisti in furia chiede l’intervento della squadra per il ritrovamento di due cadaveri a bordo di un camion. Il sottufficiale Tim Buckley è stato ucciso forse perché spettatore del delitto di Anderson Kohl, un ex Marine a cui è stata tagliata la gola. Torres è direttamente coinvolto nel caso: Kohl infatti era un suo amico dell’Accademia ed anche se sono entrati sempre in contrasto per i loro caratteri competitivi, hanno avuto un bel legame. Arrivato all’appartamento della vittima, scopre inoltre che l’ex Marine viveva nel lusso e che nascondeva passaporti falsi e diversi contanti. Grazie al cellulare, Kasie e Gibbs mettono in collegamento i contatti di Kohl con i nomi di diversi signori della droga uccisi n tutto il mondo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA