NICOLAS CAGE/ Annullato matrimonio lampo, ma Erika Koike chiede gli alimenti!

- Valentina Gambino

“Troppo ubriachi per capire cosa stessimo facendo”, finito il matrimonio lampo tra Nicola Cage e la sua ex moglie, che chiede il mantenimento!

nicolas cage mandy 2018 tff36
Nicolas Cage

Nicolas Cage ed Erika Koike, la coppia scoppiata dopo… quattro giorni: nuovo capitolo su una delle vicende più bizzarre del passato recente di Hollywood e che potrebbe costare cara al noto attore. I colleghi di Radar Online rivela infatti che la donna, dopo il divorzio, ha fatto richiesta di un assegno di mantenimento per sopperire al danno che il fulmineo matrimonio ha causato alla sua immagine. Ecco il virgolettato riportato da Il Giornale: «Tenuto conto della lunghezza della relazione tra le parti, delle mancate opportunità lavorative di Erika, delle rispettive condizioni finanziarie, dei costi che Erika dovrà sostenere per costruirsi una vita economica indipendente e dei danni da lei subiti per le accuse infondate da parte di Nicolas, chiediamo un assegno di mantenimento equo date le circostanze». Insomma, un episodio che continuerà a fare parlare nelle prossime settimane… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

IL MATRIMONIO LAMPO DELLA STAR DI HOLLYWOOD

Il nuovo matrimonio di Nicolas Cage è durato la “bellezza” di 4 giorni. L’annullamento delle nozze lampo con la make-up artist Erika Koike, hanno sicuramente lasciato strascichi non da poco. Ed infatti, i retroscena del tutto inaspettati, hanno lasciato anche i curiosoni con un palmo di naso. A quanto pare, il popolare attore era troppo ubriaco per capire cosa stesse facendo il giorno del “sì”. A tal proposito, la ex moglie passando rapidamente all’attacco, ha chiesto un importante risarcimento economico per i “danni” che la sua relazione e il conseguente matrimonio con l’attore, le avrebbero causato alla reputazione. E se le cose non bastassero, a quanto pare, secondo ciò che si legge sul magazine online TMZ, sembra che Erika Koike abbia depositato in questi giorni presso il tribunale, vari documenti dai quali risulterebbe il “danno” che la sua relazione con Cage (che era iniziata nel 2018) e le accuse di averlo sposato con l’inganno, avrebbero recato alla sua reputazione in qualità di make-up artist.

Nicolas Cage ed Erika Koike: troppo ubriachi il giorno del “Sì”?

Erika Koike inoltre, pare essere assolutamente d’accordo con Nicolas Cage, in merito alla loro incompatibilità caratteriale. Per questo motivo, avrebbe accettato di buon grado l’annullamento delle “impulsive” nozze, ma pretenderebbe gli alimenti ed anche il pagamento delle spese legali. “Troppo ubriachi per capire cosa stessimo facendo”, questa è stata la spiegazione dell’attore, cercando di mettere fine al matrimonio lampo dopo appena 4 giorni. I due protagonisti del gossip oltreoceano, dopo meno di un anno di frequentazione, si erano sposati lo scorso 23 marzo a Las Vegas in fretta e furia, mettendo in piedi il matrimonio più breve della storia di Hollywood. Nei documenti giudiziari depositati dal celebre attore, si sostiene che lui e la (quasi) ex moglie, fossero “intossicati” e che “non erano perciò in grado di comprendere le loro azioni”. Il magazine The Blast riporta anche la versione degli avvocati di lui: “Cage e Koike stavano entrambi bevendo fino all’intossicazione. Come risultato quando Koike suggerì a Cage di sposarsi, lui reagì d’impulso e senza la capacità di riconoscere o comprendere il pieno impatto delle sue azioni…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA