PAMELA PERRICCIOLO/ Maurizio Sorge: “Non è l’unica che combina finti matrimoni”

- Silvana Palazzo

Pamela Perricciolo è davvero l’unica colpevole dello scandalo Pamela Prati – Mark Caltagirone? L’agente uscendo allo scoperto potrebbe fare chiarezza sulla sua posizione…

Pamela Perricciolo con Eliana Michelazzo e Pamela Prati
Pamela Perricciolo con Eliana Michelazzo e Pamela Prati (Web, 2019)

Da semplice dipendente, ora Pamela Perricciolo sembra diventata temibile rivale di Eliana Michelazzo. Ma a differenza della “socia” non è ancora uscita allo scoperto sul caso Pamela Prati-Mark Caltagirone. Oggi però Maurizio Sorge, il fotografo che aveva contattato proprio “Donna Pamela”, a Mattino Cinque ha raccontato che lei gli avrebbe mostrato una presunta carta d’identità di Mark e che è nato a Toronto. «Mi ha detto che era amico di Gheddafi. Lei dice che le trasmissioni ne parlano ore e ore? Da quale pulpito! Prima prendeva 2 euro per un’ospitata, ora 20». Il fotografo sostiene di aver visto sul telefonino i due bambini e di vedere da 15 giorni, sempre sul cellulare, una persona che spacciano per Mark Caltagirone. «Un uomo brizzolato, robusto, di circa 53 anni. Ma vorrei dire che non è l’unica agenzia che combina finti matrimoni». Ora in molti si chiedono quando Pamela Perricciolo vorrà raccontare la sua verità. (agg. di Silvana Palazzo)

PAMELA PERRICCIOLO E LE ACCUSE DI ELIANA

Pamela Perricciolo nella bufera dopo le ultime dichiarazioni della socia Eliana Michelazzo. Il caso Pamela Prati è imploso con la confessione che tutti aspettavano: Mark Caltagirone non esiste. Ma non si tratta di una semplice retromarcia, anche perché tornare indietro è impossibile. Ora Eliana Michelazzo scarica le responsabilità di questa vicenda sulla socia, di cui peraltro si sa davvero poco. Quel che è noto è che è manager di molti vip e che lavora per la Aicos Management, la cui direttrice è appunto l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne Eliana Michelazzo. Grazie a questo ruolo, ha creato una fitta rete di conoscenze e amicizie nel mondo dello spettacolo e con le celebrità. Meno si sa invece della sua vita privata, se non che è conosciuta con l’appellativo “Donna Pamela”. Dopo aver difeso a spada tratta Pamela Prati, anche in tv, come accaduto a Live – Non è la d’Urso, era stata lei a raccontare sul settimanale Oggi dell’improvviso malore dell’amica. Ora si ritrova lei al centro della bufera: uscirà allo scoperto per difendersi dalle pesanti accuse che le ha rivolto Eliana Michelazzo?

PAMELA PERRICCIOLO, UNICA COLPEVOLE DELLO SCANDALO?

Pamela Perricciolo esce da questa assurda vicenda come unica colpevole, ma lo è davvero? Lei ha inventato Mark Caltagirone e Simone Coppi? Ma qualcosa ancora non torna: la socia Eliana Michelazzo, anche in privato di fronte alle amiche, ha difeso strenuamente la sua relazione con l’inesistente Coppi. Perché portare avanti con tanta convinzione un matrimonio “fantasma” solo sulla base di presunte pressioni di Pamela Perricciolo? O forse scaricare a quest’ultima tutte le responsabilità è l’unico epilogo possibile per permettere all’agenzia di sopravvivere? Pamela Prati potrebbe aiutare a fare chiarezza sul ruolo di Pamela Perricciolo in tutta questa vicenda. L’ex showgirl ha difeso la figura di Mark Caltagirone, il loro matrimonio e i figli presumibilmente presi in affido, ma ora che il castello è crollato è arrivato il momento di dire davvero tutta la verità. Nessuno comunque ne esce bene, neppure Eliana Michelazzo, di fronte a questo epilogo, ma uscire allo scoperto è sicuramente un bel punto di partenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA