Pamela Prati, lite a Verissimo/ Silvia Toffanin: “neanche Batman è così misterioso”

- Fabiola Iuliano

Pamela Prati si scontra con Sivlia Toffanin a Verissimo e lascia lo studio. Tutto parte dalle domande su Mark Caltagirone, che si sarebbe rifiutato di…

pamela prati toffanin verissimo
Pamela Prati a Verissimo

Silvia Toffanin è un fiume in piena contro Pamela Prati. Dimagrita e provata, la showgirl sarda spiega i motivi dell’annullamento del matrimonio con Mark Caltagirone scatenando la rabbia della padrona di casa che chiede subito spiegazioni sulle dichiarazioni del futuro sposo che a Barbara D’Urso ha raccontato di non poter apparire per l’esclusiva concessa a Verissimo. “Lui non fa parte del mondo dello spettacolo e quindi, avendo un’esclusiva, ha pensato che non si sarebbe potuto mostrare perché, in buona fede, gli ho detto così”, spiega la Prati. “Ma capisci che non ci crede nessuno? E’ possibile che nel 2019 non esista una fotografia di questo signore? Allora oggi siamo al capitolo finale come se fossimo a Dallas e Beautiful” – sbotta la Toffanin – ” Visto che avete detto che non si poteva mostrare per questa benedetta esclusiva di Verissimo cosa che non è vera, oggi, tu qui, mi fai vedere questa foto di Mark Catagirone”. Pamela Prati resta inizialmente spiazzata dalla richiesta, poi replica: “Te la faccio vedere in camerino”. Di fronte all’insistenza della conduttrice, la Prati perde la pazienza: “Se ne sta facendo un caso di stato. Basta dire che sono stata plagiata, basta dire che Marco non esiste”. “Ma capisci che non ci crede più nessuno? E’ impossibile credere che Marco esista. Oggi hai la possibilità di dimostrare che Marco esiste mostrandomi una foto. Neanche Batman è così misterioso”, sbotta Silvia Toffanin che chiede alla showgirl di raccontare la verità al pubblico (aggiornamento di Stella dibenedetto).

Silvia Toffanin la mette alle strette e lei scappa

Pamela Prati non ne può più dei gossip. Il “caso” Mark Caltagirone si ingigantisce fino a soffocarla, così lei scappa da Roma per rifugiarsi in Sardegna. A casa della sorella, precisamente, in un locus amoenus lontano dai riflettori e dalla frenesia dello showbiz. Dopo aver abbandonato lo studio di Verissimo, nel corso della registrazione di ieri, la Prati si è ritirata in semi-solitudine per riprendere le forze (soprattutto quelle mentali) e sfuggire ai paparazzi. In tanti, sui social e in tv, l’hanno accusata di aver inventato tutto con la complicità delle sue manager. Del fidanzato Mark Caltagirone, per ora, neanche l’ombra. Un presunto scatto di lui è arrivato nei giorni scorsi, quando una certa Silvia Sbrigoli l’ha taggato su Facebook. “Sei paparazzato dalle mie amiche che mi inviano i tuoi spostamenti”, ha scritto la Sbrigoli nella didascalia. Peccato che i paparazzi (quelli veri) non siano mai riusciti a immortalarlo. (agg. di Rossella Pastore)

Silvia Toffanin a Pamela Prati: “Impossibile crederti”

Pamela Prati rompe il silenzio a Verissimo sul matrimonio annullato, ma senza risolvere il mistero attorno a Mark Caltagirone e a tutta questa vicenda. Proprio sull’esistenza dell’imprenditore, la showgirl avrebbe avuto un duro scontro con la padrona di casa, Silvia Toffanin, restia a credere alle sue numerose dichiarazioni, perché non supportate da prove certe. “Mi sento presa in giro. Io come Barbara d’Urso. Vorrei crederti con tutta me stessa ma è impossibile”, avrebbe spiegato la conduttrice confutando la tesi sull’esistenza del promesso sposo di Pamela Prati Prati. E neanche le lacrime di Eliana Michelazzo, presente in studio, sarebbero servite a molto: gli animi, già profondamente esasperati, hanno condotto le due protagoniste allo scontro. La tensione è salita sul rifiuto di Mark Caltagirone di partecipare Verissimo poiché non intenzionato a firmare la liberatoria per il programma. Stufa dei continui rimbalzi, Silvia Toffanin ha quindi chiesto alla sua ospite una prova che certificasse l’esistenza dell’uomo, come uno scatto sul telefono.

Il retroscena sulla trattativa con Mark Caltagirone…

Pamela Prati si è però rifiutata di accontentare la conduttrice di Verissimo. “In camerino te la faccio vedere. Se vuole venire e apparire lo deciderà lui, non verrà certo obbligato da me. Se avessi voluto divulgare le foto prima, l’avrei fatto”. Silvia Toffanin allora ha rivelato un dettaglio emerso durante le trattative per portare Mark Caltagirone in studio: dopo la richiesta, la risposta è stata che lui, essendo molto ricco, non voleva firmare alcun documento, e al massimo sarebbe andato mostrandosi di spalle. “Questa cosa non la so e non so chi l’abbia riferita sinceramente. A me non interessa, sono i media che stanno parlando e gettando fango su di me. Non ho guadagnato niente, sono stata strumentalizzata”, il commento della showgirl sarda. Verissimo, che doveva seguire in esclusiva il matrimonio, non ha mai ricevuto conferma esatta da parte dell’entourage di Pamela Prati di una data e una località precisa. Pamela Prati allora ha spiegato il motivo: “Avevamo cambiato location. Ci hanno detto di no all’ultimo per tutto quello che avevano sentito. Poi abbiamo trovato un’altra location in Toscana a Prato, e doveva essere l’8 maggio”.

Rivelazione choc di Pamela Prati: “Mi hanno fatto trovare l’acido fuori dalla porta”

Dimagrita e provata per la bufera che si è scatenata, Pamela Prati ha raccontato come sta vivendo questo momento difficile: “Tutto ciò mi ha distrutta. Abbiamo deciso di rimandare le nozze perché mancano gioia e serenità. Era tutto confermato: location, chiesa, testimoni: uno doveva essere Pingitore. L’altra, dopo l’impossibilità di Simona Ventura, ho pensato di farla fare a Pamela (Perricciolo, ndr)”. La showgirl ha smentito di essere stata truffata e plagiata: “Io sono una donna di 60 anni e non vado in tv a dire bugie. Volevo condividere una gioia e invece ha portato solo dolore. Non ho nessun problema economico. Adesso basta. Mi sposerò, ma lo farò in maniera privata, visto quello che è successo”. Anche perché questa vicenda ha scatenato reazioni deprecabili: “Mi hanno fatto trovare l’acido fuori dalla porta di casa con un biglietto orrendo. Ma è tutto nelle mani di chi di dovere. Si sta esagerando”. Pamela Prati ha quindi ribadito l’esistenza di Mark Caltagirone: “Sono state dette cose orrende, solo perché siamo personaggi famosi veniamo messi alla gogna: non va bene. Bisogna stare attenti, hanno ucciso alcuni artisti in passato parlandone male in questo modo”.

Pamela Prati torna in studio con una foto, ma…

Ma rifiutando di fornire prove certe sull’esistenza di Mark Caltagirone, Pamela Prati ha fatto infuriare Silvia Toffanin: “Ci hanno proposto di avere Caltagirone di spalle. Oppure in videochiamata con Skype. Ma dove siamo? A Dallas? A Beautiful?”, ha tuonato in studio la conduttrice. A questo punto, la redazione di Verissimo ha provato a mettersi in contatto con il futuro sposo, ma, di fronte a una mancata risposta, è stata proprio Pamela Prati a farsi avanti per chiamare. Per farlo, però, la showgirl avrebbe abbandonato all’improvviso lo studio, lasciando la sua agente Eliana Michelazzo e Silvia Toffanin attonite. “È tutto una barzelletta che non fa neanche più ridere”. Davidemaggio.it conferma però che pochi minuti dopo Pamela Prati avrebbe ripreso il suo posto nel parterre, mostrando alla conduttrice una foto di Mark Caltagirone e di Sebastian e Rebecca, i due figli presi in affido con lui. Dopo circa mezz’ora Pamela Prati è tornata sui suoi passi, rientrando in studio per mostrare solo alla conduttrice la foto di Marco Caltagirone: “È un uomo di 54 anni e l’unico motivo per cui non si mostra è per una questione di riservatezza. In questo momento non c’è un’atmosfera delle migliori tra di noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA