Pio e Amedeo/ Sul web il loro lato tenero (Amici 18)

- Fabiola Iuliano

Pio e Amedeo tornano questa sera per il nuovo appuntamento con il serale di Amici. Irriverenti e ironici, i due comici nascondono in realtà un lato tenero.

Ricky Martin con Pio e Amedeo
Ricky Martin con Pio e Amedeo

Sono Pio e Amedeo i protagonisti più attesi della nuova puntata del Serale di Amici 2019. I due mattatori, che ogni sabato regalano al loro pubblico uno spettacolo pieno di trash e risate, questa sera doveranno trovare il modo di compensare, con la loro pungente presenza, l’ingombrante assenza di tre protagonisti della nuova stagione del talent, i direttori artistici Ricky Martin e Vittorio Grigolo – giunti ormai al termine del loro percorso ad Amici – e Loredana Bertè, lontana dal parterre poiché alle prese con una data del suo tour. Sui social, intanto, i due comici si sono già espressi sull’addio a Ricky Martin e, condividendo un filmato che li ritrae a ritmo di danza in sua compagnia, scrivono: “Noi vogliamo ricordarlo così… ciao Ricky è stato bello dare 2 botte d’anca con te#grazieamaria #abrevesceildisco #muevelomuevelo. L’ex direttore artistico dei bianchi replicherà? In basso, il video della loro esibizione.

Amedeo Grieco al figlio: “Il senso stesso del tutto”

Il pubblico del Serale di Amici 2019 è abituato a vedere solo il lato irriverente di Pio e Amedeo. Anche i due comici, però, hanno un lato tenero e i loro rispettivi profili social ne danno ampia testimonianza. Dopo il post che Pio D’Antini ha riservato alla sua mamma e alla sua bambina, anche Amedeo Grieco ha svelato il suo lato più dolce condividendo, in un lungo post, gli auguri per il compleanno del suo bambino. “Si, sono 4 anni che mi colori, fino a 4 anni fa io non lo so in quale angolo del petto potesse nascondersi un amore così… – si legge in uno scatto condiviso su Instagram – e ora, all’improvviso, sei già un arsenale di domande, le mani in tasca come i grandi, i primi baci rubati ad una bimba che ti piace, le tue timidezze e i tuoi “te lo giuro”, le tue arrabbiature e i tuoi “ti amo cento milioni”. Amedeo Grieco poi aggiunge: “Mentre dormi ti guardo per ore, tu mi svegli se dormo un minuto, e il tuo “buongiorno papà” mentre mi baci la faccia e ti abbottoni le mani dietro alla mia nuca è il senso stesso del tutto”. Conclude il lungo post il suo messaggio di auguri: “Sei la mia essenza, e senza i tuoi baci non è un giorno vissuto… perché il tuo papà ti ama 400 milioni…”.

Amedeo, messaggio al padre: “Una vita al servizio di tutti”

Non è la prima volta che Amedeo Grieco, protagonista nel duo comico di Pio e Amedeo, condivide con i suoi follower dediche ai suoi famigliari. Una delle più emozionanti è quella che lo scorso febbraio ha riservato a suo padre, che ha festeggiato il suo compleanno con tutta la famiglia. “Mio padre non ha mai avuto un papà, il suo se ne andò quando aveva 2 anni, lo ha imparato da solo come si fa – spiega Amedeo – Mio padre ha fatto il regista dei nostri primi spettacoli… però faceva anche il costumista, attaccava le locandine nei bar, e lo staccabiglietti”. Suo padre, aggiunge inoltre Grieco “è un’umiltà sotto le righe… boh, sarà perché sono 40 anni che si sveglia alle 5 ogni mattina e fa il portiere in uno “stabile signorile” e lì ha passato una vita al servizio di tutti”. Giorno dopo giorno, si legge nella dedica del comico, suo padre “pensava solo a come non farmi sentire meno di loro”, regalando a lui e ai suoi fratelli “la cosa più bella che possa dare un padre: IL TEMPO INSIEME…”. Nel lungo messaggio anche il ricordo del suo addio agli studi universitari: “Non mi disse mai, MAI una volta “ma che caz*o stai facendo?! […] ed oggi so che un po’ gli piace pensare che ha avuto ragione lui… si, perché ogni mio passo avanti è stato merito suo”. Poi conclude: “Spero i miei figli possano un giorno essere fieri la metà di come io sono fiero del mio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA