ASCOLTI TV 5 DICEMBRE 2010/ Paura di amare vince gli ascolti, bene Report sulla Croce Rossa e Che tempo che fa con Aldo Giovanni e Giacomo

- La Redazione

I dati di share e audience di ieri sera

paura_di_amareR400
Asia e Stefano, Paura di amare

Ascolti tv 5 dicembre 2010 – Paura di amare, la fiction di Rai Uno che unisce passione e intrigo, ha trionfato negli ascolti tv di ieri sera, lasciando indietro il film cult Ghost, con il compianto Patrick Swayze, andato in onda su Canale 5. Ottimo riscontro per Report, che ha mandato in onda una puntata sulla complessa situazione economica della Croce Rossa Italiana. Nella fascia di access prime time lodevole risultato per Che tempo che fa, il talk condotto da Fabio Fazio che ieri sera, oltre a Luciana Littizetto, ha ospitato il musicista Daniel Barenboim, Aldo Giovanni e Giacomo che hanno presentato il loro film natalizio e l’editore Roberto Calasso. Ora i dati di share e audience grazie a quanto riportato da Tvblog.it.

Su Rai 2 il telefilm NCIS ha fatto registrare 3.061.000 telespettatori e il 10,67% di share, a seguire Castle ha ottenuto 2.908.000 10,47%. Il film X-Men Conflitto Finale con Halle Berry e Hugh Jackman in onda su Italia 1 ha catturato 2.472.000 telespettatori, share 9,54%. Il commissario Cordier su Rete 4 ha interessato 1.066.000 spettatori, 4,09% di share, mentre ha raccolto 584.000 telespettatori, share 3,03% il programma di La 7 Niente di Personale.

La seconda puntata di Paura di Amare, su Rai Uno, ha fatto registrare 6.201.000 telespettatori, share 24,56%. Ghost su Canale 5 ha interessato 3.021.000 telespettatori, 12,95% di share. Sempre ottimi gli ascolti per Report che con la puntata “Croce in rosso ha ottenuto 3.768.000 telespettatori e il 14,63% di share.

 

Access prime time – Soliti Ignoti con 5.385.000 telespettatori e il 19,15% di share ha superato Striscia la Domenica, che ha avuto 3.897.000, 13,81% di share Che Tempo Che Fa ha totalizzato ben 4.584.000 telespettatori, share 16,42%. Su La7 il programma In Onda è stato seguito da 684.000, 2,44% di share.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori