ASCOLTI TV 31 AGOSTO 2010/ Tiene il Tg La 7 di Mentana, Sbirri con Raoul Bova superato da Un medico in famiglia 6

- La Redazione

Ancora vincente la fiction con lino banfi, che ieri ha chiuso le repliche della sesta stagione

sbirri-bovaR375
Raoul Bova, protagonista di Sbirri

Ascolti tv di ieri sera, martedì 31 agosto 2010 – Gli ascolti tv del prime time sono andati per la maggior parte a Un medico in famiglia 6, che ha concluso le repliche della sesta stagione, ovviamente conclusasi con il lieto fine per tutti i protagonisti: Lele e Bianca si sono fidanzati, Guido e Maria si sono riconcliliati, Nonno Libero e Nonna Enrica sono convolati a giuste nozze. Seconda posizione per Sbirri, l’action movie con Raoul Bova, un interessante viaggio cinematografico, con lo stile documentaristico nel mondo della droga milanese. Ancora un buon risultato anche per il Tg La 7 con Enrico Mentana, con 1.295.000 spettatori e il 6,64% di share.

Ma vediamo i dati di share e audience del prime time di ieri sera secondo quanto riporta l’autorevole Tvblog.it.

Un medico in famiglia 6 su Rai Uno nel primo episodio ha totalizzato una media di 3.914.000 telespettatori e il 17,21%, mentre nel secondo 4.101.000 e il 23,33% (20,62%). Il film in prima tv di Canale 5, Sbirri è stato visto da 3.453.000 telespettatori, share 17,45%. Minissima 2010, in replica su Rai 2, si è portato a casa una media di 2.102.000, 10,13% mentre su Italia 1 la prima puntata della serie Samurai Girl ha ottenuto 2.303.000, con il 10,23% di share.

Su Rete 4 il film Fantozzi 2000 La clonazione con Paolo Villaggio ha divertito 1.815.000 telespettatori, share 8,42% mentre su Rai 3 il Circo Massimo Show ha fatto registrare 1.631.000 spettatori, 7,45%  Su La7 la serie Medical Investigation ha registrato nel primo episodio 760.000 telespettatori, share 3,20% e nel secondo 963.000, 4,41%. .

 

Access prime time – Da Da Da su Rai uno ha raggiunto ben 6.126.000 telespettatori per una share del 26,10%. Velone ha ottenuto 4.648.000 spettatori, 19,67% e Mercante in Fiera 1.899.000, con il 8,32%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori