ASCOLTI TV/ Viso d’angelo battuto da Polonia-Italia. Italialand supera Quarto grado (11 novembre 2011)

- La Redazione

Nonostante fosse solo una partita amichevole, Polonia-Italia è riuscita a vincere la gara degli ascolti televisivi di ieri sera, battendo la fiction di Canale 5 con Gabriel Garko

balotelli_naz_R375_11ago
Mario Balotelli (Foto: Ansa)

Nonostante fosse solo una partita amichevole, Polonia-Italia è riuscita a vincere la gara degli ascolti televisivi di ieri sera. Le reti di Mario Balotelli e Giampaolo Pazzini hanno portato su Raiuno oltre 6,1 milioni di telespettatori, con uno share medio superiore al 22%. Davvero niente male per un evento sportivo, soprattutto se si tiene conto che la concorrenza di Canale 5, dove è andata in onda la fiction “Viso d’angelo”, che ha tra i protagonisti il popolare Gabriel Garko, si è fermata sotto i 4 milioni, con uno share del 16% circa. A sorpresa, poi, il gradino più basso del podio quanto ad Auditel non è andato né a Rai, né a Mediaset, bensì a La7, che ha trasmesso “Italialand”, lo spettacolo comico di Maurizio Crozza. Complice anche l’imitazione del dimissionario Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sono stati quasi 3 milioni gli italiani che si sono sintonizzati sul canale di proprietà Telecom, che ha registrato uno share medio dell’11%. A sorpresa, quindi, è stato battuto “Quarto grado”, il programma di attualità condotto da Salvo Sottile, che pure ha mandato in onda in esclusiva un’intercettazione di una telefonata tra Stefano Parolisi e la sua amante. Rete 4 si è infatti fermata a quasi 2,8 milioni di telespettatori, con uno share che però è arrivato all’11,8% (superando quindi quello di “Italialand”). La serata telefilm di Raidue, con “Ncis” e “Blue Boods” ha confermato la sua media sopra i 2,1 milioni di teste, con uno share superiore al 7,8%. Dato, quest’ultimo, battuto da “Chiambretti Muzik Show” che ha debuttato ieri su Italia 1. Pierino Chiambretti, però, si è fermato a circa 1,6 milioni di telespettatori. L’ultima piazza della classifica auditel dei programmi di ieri sera è quindi toccata a Raitre, che ha mandato in onda il film “Lontano dal paradiso”. La pellicola con Julianne Moore e Dennis Quaid è stata seguita da meno di 1,4 milioni di italiani, con uno share medio del 5%. In buona sostanza, la partita della nazionale è riuscita a sbaragliare la concorrenza di fiction con beniamini affermati e programmi (dall’attualità al varietà) altrettanto noti. Speriamo che sia un buon segnale in vista dei campionati europei di questa estate.

Per quanto riguarda la fascia access prime time, “Striscia la notizia” non ha avuto rivali, con i suoi oltre 5,7 milioni di telespettatori (share del 20,8%). Il secondo posto è andato a “Otto e mezzo” su La7, seguito da 2,3 milioni di italiani (share dell’8,1%), che ha battuto di pochissimo la fiction “Un posto al sole” su Raitre (2,2 milioni) che infatti ha avuto uno share dell’8,2%. Su Rete 4, “Walker Texas Ranger” (1,9 milioni e share del 7%) ha fatto meglio di “Csi” su Italia 1 (1,5 milioni e share del 5,7%).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori