ASCOLTI TV/ Vince Zelig, a seguire Attenti a quei due e Quarto Grado. 27 gennaio 2012

- La Redazione

I dati degli ascolti dei programmi televisivi di ieri sera venerdì 27 gennaio. Il programma più visto è Zelig, seguito da Attenti a quei due e quindi da Quarto grado

Tv_Telecomando_DiagonaleR400
Foto Fotolia

E’ Zelig ad assicurarsi il maggior numero di ascolti tv nella programmazione di ieri sera venerdì 27 gennaio, una vittoria non larghissima ma concreta sul secondo programma tv più visto, Attenti a quei due in onda su Rai Uno. In terza posizione battendo i film previsti nel corso della serata si è posizionato il programma di Rete 4 Quarto grado. Ma vediamo i dati nel dettaglio. Dicevamo di Zelig, programma più visto di ieri sera venerdì 27 gennaio. Un totale di 5.467.000 telespettatori, con lo share al 21,55%. Ormai un classico del venerdì sera da molti anni, lo show condotto quest’anno da Claudio Bisio e Paola Cortellesi, stessa coppia della passata edizione, continua evidentemente a non stancare i telespettatori. Con la sua carrellata di comici che si esibiscono  in diretta televisiva dal teatro Arcimboldi di Milano, Zelig è ormai il programma di satira e comicità più di successo della televisione italiana. Dietro Zelig nella classifica dei programmi più visti si è posizionato Attenti a quei due, il varietà di Rai Uno condotto da Paola Perego e Biagio Izzo, che ha visto un totale di 4.814.000 telespettatori, e lo share al 18,57%. La sfida di ieri sera vedeva impegnato Al Bano contro Pupo. Nelle prove canore i due si sono esibiti in acumi dei cosiddetti duetti impossibili, ad esempio quello di Al Bano con Gigliola Cinguetti e Pupo insieme a Orietta Berti. Poi Al Bano ha duettato con i Formula 3, lo storico gruppo di Lucio Battisti, e Pupo si è esibito con i Cugini di campagna. Chi ha vinto la sfida? In terza posizione tra i programmi più visti si è classificato Quarto grado, il programma di approfondimenti di fatti di cronaca nera condotto da Salvo Sottile con la partecipazione di Sabrina Scampini. Quarto grado ha ottenuto 2.585.000 telespettatori, share 10,28%. Ecco poi il film andato in onda su Italia 1, in prima visione, True Justice – Guerrigli urbana che ha ottenuto .220.000 telespettatori, share 7,78%. Dietro è arrivato un altro film, The reader – A voce alta con Kate Winslet, che ha ottenuto 2.063.000 telespettatori, share 7,45%. Ieri 27 gennaio si ricordava la Giornata della memoria, la fine dell’Olocausto nazista contro gli ebrei: per il programma La storia siamo noi è stato trasmesso Auschwitz l’ultimo segreto con la conduzione di Giovanni Minoli: ha ottenuto 1.955.000 telespettatori, share 7,05%. Infine su La7 il programma Le invasioni barbariche condotto da Daria Bignardi ha ottenuto 771.000 telespettatori, share 3,43%.

Nella fascia oraria post telegiornali, come praticamente sempre il tg satirico condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker  Striscia la notizia è stato il programma più visto, con 7.677.000 telespettatori share 26,11%. Dietro a Striscia si posiziona il game show Soliti ignoti con Fabrizio Frizzi che ottiene 4.963.000 telespettatori, share 16,88%. Quindi le comiche con Stanlio e Ollio su Rai Tre, con 2.670.000 telespettatori, share 9,52% e a seguire CSI: Scena del Crimine che raggiunge una media di 1.740.000 telespettatori, 6,07% di share. CSI: Scena del crimine ottiene 1.740.000 telespettatori, 6,07% di share e infine Walker Texas ranger conquista 1.426.000 share 4,88%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori