ASCOLTI TV/ La vita che corre vince su Grande Fratello 12. Lunedì 30 gennaio 2012

- La Redazione

La fiction supera il reality e si aggiudica la fascia di prime time di ieri sera. Ottimo risultato per il tg satirico di Antonio Ricci che arriva a una cifra record. Bene anche Rete 4

grandefratello12_marcuzziR425
Alessia Marcuzzi

Ieri sera, lunedì 30 gennaio 2012, gli ascolti tv sono stati vinti dalla prima puntata di La vita che corre, la miniserie, che si conclude stasera, che racconta il dramma di coloro che sono vittime, o familiari di giovani vittime, di incidenti stradali. La fiction di Rai Uno ha superato la quindicesima puntata in diretta di Grande Fratello 12, che ieri sera ha visto l’eliminazione della pr milanese Chiara Giorgianni e non pochi momenti di lite e tensione. Da segnalare l’ottimo risultato di Rete 4, con un action movie con Steven Seagal e numero da record per Striscia la Notizia, che per poco non ha toccato gli otto milioni di telespettatori. La prima puntata di La vita che corre ha commosso e appassionato 6.000.000 telespettatori e una share pari al 20.58%. La quindicesima puntata live di Grande Fratello 12, invece, ha fermato davanti a Canale 5 4.054.000 telespettatori totali, facendo registrare il 18.42% di share sul target commerciale. La “medaglia di bronzo” degli ascolti tv è per Italia 1. La rete cadetta di Mediaset, con due episodi della serie crime CSI New York in prima visione tv, ha catturato una platea di 2617.000 telespettatori totali con il 9.49% di share sul target commerciale nel primo episodio e, nel secondo, 2.552.000 telespettatori totali con il 10.27% di share sul target commerciale. Ottimo riscontro anche per Rete 4: l’action movie Trappola in alto mare con Steven Seagal ha interessato 2.561.000 telespettatori totali, realizzando una share del 9.06% sul target commerciale. Su Rai Due Voyager – Indagare per conoscere, con la nuova serie di puntate, ha intrattenuto un pubblico pari a 2.256.000 telespettatori, ottenendo il 7.66% di share. Il film drammatico e biografico La caduta – gli ultimi giorni di Hitler, ha totalizzato 1.702.000 telespettatori, con la share al 6,09%. La puntata di L’infedele, il talk di politica e attualità condotto da Gad Lerner ha fatto guadagnare a La 7 1.191.000 telespettatori e il 4.86% di share. Mediaset segnala l’ottimo risultato della puntata in onda ieri di Uomini e donne, nel daytime di Canale 5 alle ore 14.45. Il programma condotto da Maria De Filippi è stato visto da 3.108.000 telespettatori e ha fatto segnare il 24.15% di share sul target commerciale. Continua alla pagina seguente.

Access prime time: vittoria di Striscia la notizia. Il tg satirico di Antonio Ricci, in onda su Canale 5, ha ragginto la cifra record di 7.990.000 telespettatori totali e una share del 28.88% sul target commerciale, risultando il programma più visto della giornata. Su Rai Uno Soliti ignoti ha ottenuto 5.112.000 telespettatori, share al 16,17%. La soap opera Un posto al sole, in onda su Rai tre, ha fatto registrare 2.719.000 spettatori, share 8,75%, mentre Rete 4 con Walker Texas ranger ha ottenuto 2.060.000 telespettatori, share 6,60%. CSI ha portato davanti a Italia 1 1.963.000 telespettatori e il 6,39% di share, mentre su La 7 Otto e mezzo ha conquistato 2.093.000 spettatori e la share del 6,62%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori