ASCOLTI TV/ L’esordio di Terra Ribelle 2 supera I Cesaroni 5. Crolla la prima stagione di Grey’s Anatomy. 21 ottobre 2012

- La Redazione

I dati Auditel relativi alla prima serata di ieri, domenica 21 ottobre 2012, vedono trionfare Rai Uno con la nuova fiction “Terra Ribelle-Il nuovo Mondo”, per la regia di Ambrogio Lo Giudice

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

I dati Auditel relativi alla prima serata di ieri, domenica 21 ottobre 2012, vedono trionfare Rai Uno con la nuova fiction “Terra Ribelle – Il nuovo Mondo”, per la regia di Ambrogio Lo Giudice e con Rodrigo Guirao Diaz, Anna Favella e Fabrizio Bucci. A farne le spese è quindi Canale Cinque che ieri proponeva eccezionalmente di domenica un nuovo episodio de “I Cesaroni 5”, per la regia di Francesco Pavolino e con Claudio Amendola, Elena Sofia Ricci, Antonello Fassari e Max Tortora. La puntata non è infatti riuscita a superare il concorrente di casa Rai, rimanendo staccata anche se non di molto. Bene invece Rai Tre con la trasmissione di approfondimento “Report” condotta da Milena Gabanelli, come anche il riscontro ottenuto da Rai Due con l’episodio in prima visione della serie N.C.I.S. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio i dati relativi alla serata di ieri: Rai Uno, con la fiction “Terra Ribelle – Il nuovo Mondo”, ha ottenuto un ascolto medio di 4 milioni e 566 mila telespettatori per uno share pari al 17,93%. Al secondo posto si piazza Canale Cinque con la fiction “I Cesaroni 5” che ha saputo conquistare una share del 17.91% e 4.429.000 telespettatori totali, mentre il gradino più basso del podio è ad appannaggio di Rai Tre con il programma di approfondimento Report, seguito da 3 milioni e 193 mila telespettatori per uno share pari al 12,83%. Ai piedi del podio c’è invece Rai Due che, con un episodio di N.C.I.S. – Unità anticrimine, ha appassionato 2 milioni e 739 mila telespettatori per uno share pari al 9,52%. A seguire, sempre su Rai Due, l’episodio in prima visione tv “La resa dei conti” della serie televisiva poliziesca “Hawaii Five-0” ha fatto segnare un ascolto medio di 2 milioni e 317 mila telespettatori per uno share pari all’8,33%. Su Italia Uno l’episodio intitolato “Schiacciati” della serie poliziesca “CSI: New York” di Anthony Zuiker e con Gary Sinise, Carmine Giovinazzo e Hill Harper, ha fatto segnare un ascolto medio di 1 milione e 413 mila telespettatori per uno share pari al 4,53%. Il secondo episodio in programma, intitolato “Incroci” ha registrato un audience medio di 1 milione e 517 mila telespettatori per uno share pari al 6,13%. Su Rete Quattro il film drammatico “Poseidon”, diretto dal regista Wolfgang Petersen e con Josh Lucas, Kurt Russell e Emmy Rossum ha tenuto davanti ai teleschermi 1 milione e 320 mila telespettatori per uno share pari al 5,09%. Infine su La7 i due primi episodi della prima stagione della serie “Grey’s Anatomy” hanno ottenuto un riscontro medio di 393 mila telespettatori per uno share pari all’1,40% nel primo episodio e di 414 mila telespettatori per uno share pari all’1,77% nel secondo.

Access Prime Time – In questa fascia oraria la spunta ancora la Rai con il quiz televisivo “Affari Tuoi” condotto da Max Giusti su Rai Uno. Arretra invece Canale Cinque con il tg satirico “Striscia la Domenica” ideato da Antonio Ricci, mentre si conferma ottimo il riscontro di “Che tempo che fa” su Rai Tre condotto da Fabio Fazio con la collaborazione di Luciana Littizzetto. Ma andiamo con ordine: il game show di Rai Uno ha ottenuto un ascolto medio di 4 milioni e 993 mila telespettatori per uno share pari al 17,85%. Sempre su Rai Uno, la rubrica del TG1 curato da Carlo Paris, “5 minuti di recupero”, ha fatto segnare un audience di 4 milioni e 565 mila telespettatori per uno share pari al 17,89%. Su Canale Cinque “Striscia la Domenica” ha tenuto davanti ai propri teleschermi 4 milioni e 429 mila telespettatori per uno share pari al 17,91% sul target commerciale. Su Rai Tre la storica trasmissione di intrattenimento “Blob” ha ottenuto un riscontro medio di 1 milione e 597 mila telespettatori per uno share pari al 7,04%. Infine, sempre su Rai Tre, molto bene “Che tempo che fa” che ha fatto registrare 3 milioni e 896 mila telespettatori per uno share pari al 14,18%. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori