ASCOLTI TV/ Boom di ascolti per Questo nostro amore. Record stagionale per Ballarò. 30 ottobre 2012.

- La Redazione

Nella gara degli ascolti di ieri sera a spuntarla è Rai 1 con “Questo nostro amore”, terzo appuntamento della fiction con Neri Marcorè, Anna Valle e Debora Caprioglio

infophoto_neri_marcore_anna_valle_questo_nostro_amore_R439
Questo nostro amore

Ascolti tv 30 ottobre 2012 – Nella gara degli ascolti di ieri sera a spuntarla è Rai 1 con “Questo nostro amore”, terzo appuntamento della fiction con Neri Marcorè, Anna Valle e Debora Caprioglio, per la regia di Luca Ribuoli. Il serial ha stravinto il prime time ottenendo 5 milioni 347 mila spettatori e uno share del 19.52. Record stagionale d’ascolti su Rai3 per “Ballarò”: il talk politico condotto da Giovanni Floris e che parlava dell’attuale assetto politico e delle elezioni regionali siciliane è stato visto da 4 milioni 420 mila spettatori e uno share del 17.56. Riscontro positivo anche per Rai 2 che prevedeva un triplo appuntamento con il telefilm “Criminal minds” serie ideata da Jeff Davis e con Joe Mantegna Thomas Gibson.: il primo episodio ha segnato 2 milioni 311 mila spettatori e uno share del 7.78; il secondo ha fatto registrare 2.732.000 e il 9.70 e il terzo ha totalizzato 2 milioni 102 mila con l’8.87. 2.519.000 telespettatori per uno share del 9,20% per il film romantico con Richard Gere e Diane Lane, “Come un uragano” trasmesso in prima serata da Canale 5. La seconda puntata stagionale della trasmissione di divulgazione scientifica “Archimede – La scienza secondo Italia Uno”, sulla rete “young” Mediaset e condotta da Niccolò Torielli, ha fatto segnare un seguito medio di 1.187.000 telespettatori per uno share medio pari al 5,53%. Il thriller “Man Of Fire – Il fuoco della vendetta” diretto dal regista Tony Scott, con Denzel Washington e Dakota Fanning, ha ottenuto un ascolto medio pari a 1.014.000 telespettatori per uno share del 4,44%. Buon riscontro per i tre episodi trasmessi da La7 del medical drama “Grey’s anatomy” di cui sono andate in onda tre puntate: il primo episodio ha ottenuto un ascolto medio di 728.000 telespettatori per uno share medio pari al 2,46%, il secondo 790.000 telespettatori per uno share medio pari al 2,98% ed il terzo 919.000 telespettatori per uno share medio pari al 4,94%.

Access Prime Time- La spunta di pochissimo il quiz televisivo “Affari Tuoi” condotto da Max Giusti: la trasmissione dei pacchi della prima rete Rai ha ottenuto 5.174.000 spettatori e uno share del 17.84.

“Striscia la notizia”, risulta invece il programma più visto dell’access prime time sul target 15-64 anni con una share del 20.15% pari a 5.053.000 telespettatori totali. 2.653.000 telespettatori per uno share medio pari al 9,17% per la soap partenopea, “Un posto al sole”. La storica trasmissione “Blob di tutto di più” ha ottenuto un ascolto medio pari a 1.714.000 telespettatori per uno share medio pari al 6,84%, seguito dal programma “Comiche all’Italiana” dedicato alle gag della famosa coppia comica composta da Franco e Cicco, capace di ottenere un audience medio di 1.632.000 telespettatori per uno share medio pari al 6,05%. Su Italia 1 l’episodio di “CSI: scene del crimine” ha fatto segnare un ascolto medio pari a 1 milione e 748 mila telespettatori per uno share medio pari al 6,09%. Su Rete 4 l’ormai classico appuntamento con le indagini di Chuck Norris in “Walker Texas Ranger” ha totalizzato un riscontro medio pari a 1.616.000 telespettatori pari ad uno share del 5,59%. Infine, su La7 la trasmissione di approfondimento “Otto e mezzo”, condotta da Lilli Gruber ha tenuto davanti ai teleschermi 1 milione e 532 mila telespettatori per uno share medio pari al 5,30%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori