ASCOLTI TV/ Ballarò supera le repliche di Don Matteo 8 e di Intelligence. Bene Striscia. 11 dicembre 2012

Grande protagonista della serata televisiva di ieri, martedì 11 dicembre, è stata la consueta puntata settimanale di Ballarò, il talk show di approfondimento politico ed economico di Rai Tre

12.12.2012 - La Redazione
floris_primo_r439
Giovanni Floris

Grande protagonista della serata televisiva di ieri, martedì 11 dicembre, è stata la consueta puntata settimanale di Ballarò, il talk show di approfondimento politico ed economico condotto come sempre da Giovanni Floris su Rai Tre. Una puntata ricca di argomenti, dalle annunciate dimissioni di Monti fino al ritorno in campo di Berlusconi, e i quasi 5 milioni di telespettatori collegati dimostrano quanto il momento attuale sia sentito dai cittadini italiani. La trasmissione riesce addirittura a superare le puntate (in replica) di Don Matteo 8 che, solitamente, grazie a Terence Hill si impone nella gara degli ascolti tv. Non male anche la riproposizione della prima puntata di “Intelligence-Servizi e segreti”, la serie tv in onda su Canale 5 di Pietro Valsecchi per la regia di Alexis Sweet e con la partecipazione di Raoul Bova, Ana Caterina Marariu, Dino Abbrescia e Massimo Venturiello. Vanno invece meno bene il film natalizio proposto da Italia Uno e Tom Cruise in versione samurai visto su Rete 4, mentre delude anche la nuova puntata dell’ottava stagione di “Grey’s anatomy”, in onda su La7. Ma andiamo con ordine a vedere i dati Auditel di ieri: si aggiudica la vittoria la nuova puntata di Ballarò, condotto da Giovanni Floris, che ieri sera è stata seguita da ben 4.925.000 spettatori con il 18.87% di share. Al secondo posto ecco invece la replica degli episodi di Don Matteo 8, in onda su Rai Uno, che ha fatto registrare 4.748.000 telespettatori per uno share del 16,07% nel primo episodio, 4.318.000 e uno share del 17,61% nel secondo. Terzo gradino del podio per la fiction “Intelligence-servizi & segreti”, proposta da Canale 5, che ieri ha raccolto 3.058.000 telespettatori totali per una share del 13.34% sul pubblico attivo. Su Rai Due la partita di calcio tra Roma e Atalanta, valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia, ha appassionato 2.507.000 telespettatori per uno share dell’8,77%, mentre il film di Italia Uno, “Santa Clause è nei guai”, con Tim Allen, ha fatto registrare 1.916.000 telespettatori e il 6,86% di share. Su Rete 4 il film “L’ultimo Samurai” con Tom Cruise è stato visto da 1.167.000 telespettatori, share del 5,36%, mentre le due puntate di Grey’s Anatomy 8, in onda in prima tv su La7, hanno registrato rispettivamente 1.159.000 telespettatori, share del 3,90%, e 1.086.000 spettatori, share del 4,14%.

Access prime time – Su Canale 5, “Striscia la notizia” è il programma più visto della giornata con il 22.86% di share, pari a 5.739.000 telespettatori totali. A seguire ecco Rai Uno con il gioco televisivo “Affari Tuoi”, condotto da Max Giusti, che ottiene 5.544.000 spettatori e il 19.05% di share. Terza posizione per Rai Tre che con la soap opera “Un posto al sole”, ieri seguita da 2 milioni e 567 mila telespettatori per uno share pari all’8,91%, mentre sempre su Rai Tre “Comiche all’italiana” ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 150 mila telespettatori per uno share pari al 4,26%. Su Italia Uno l’episodio di “CSI: scena del crimine” ha conquistato l’attenzione di 1 milione e 560 mila telespettatori per uno share pari al 5,52%, mentre su La7 il talk show “Otto e mezzo”, condotto da Lilli Gruber, ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 724 mila telespettatori per uno share pari al 5,96%. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori