ASCOLTI TV/ Don Matteo 8 vince anche in replica. Cresce Un minuto per vincere, bene Servizio Pubblico. 6 dicembre 2012

Terence Hill riesce a vincere anche in replica. Nella prima serata di giovedì 6 dicembre, infatti, il programma più seguito è la prima puntata in replica dell’ottava stagione di “Don Matteo”

07.12.2012 - La Redazione
Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Terence Hill riesce a vincere anche in replica. Nella prima serata di giovedì 6 dicembre, infatti, il programma più seguito è la prima puntata in replica dell’ottava stagione di “Don Matteo”, per la regia di Enrico Oldoini e con Terence Hill, Nino Frassica, Simone Montedoro e Natalie Guetta. Un format che ha saputo confermare e di volta in volta aumentare nel corso degli anni il proprio appeal sul pubblico, mescolando sapientemente ironia e suspense nelle indagini che vedono impegnati la compagnia dei carabinieri di Gubbio e Don Matteo. Buono anche il risultato conseguito da Canale Cinque che ha proposto il film commedia “Sapori e dissapori”, per la regia di Scott Hicks e con Catherine Zeta Jones, Aaron Eckhart e Abigail Breslin. Conferma un ottimo risultato anche il talk show di La7, “Servizio Pubblico”, condotto da Michele Santoro e con Marco Travaglio e Luisella Costamagno. Una puntata, quella di ieri, dedicata alla trattativa tra Stato e mafia e che ha visto come ospiti il magistrato Antonio Ingroia, Luigi De Magistris, Paolo Mieli e l’onorevole Calogero Mannino. Continua a crescere anche la trasmissione di intrattenimento di Rai Due, “Un minuto per vincere”, condotta da Nicola Savino e giunta alla terza puntata, mentre non male il riscontro ottenuto da Italia Uno che proponeva in diretta da San Siro il match tra l’Inter di Stramaccioni e il Neftci, valido per l’ultima giornata della fase a gironi di Europa League. Andando a osservare i dati Auditel nel dettaglio, vediamo che al primo posto di questa classifica troviamo Rai Uno con i due episodi in replica dell’ottava stagione di Don Matteo: il primo episodio ha fatto registrare un audience medio di 5 milioni e 164 mila telespettatori per uno share pari al 18,14%, mentre il secondo ha ottenuto un ascolto medio di 4 milioni e 523 mila telespettatori per uno share pari al 19,8%. In seconda posizione c’è Canale Cinque con il film “Sapori e dissapori”, capace di appassionare una media di 2 milioni e 845 mila telespettatori per uno share pari al 10,94%. Sale sul terzo gradino del podio La7 con il talk show “Servizio Pubblico”, seguito da 2 milioni e 439 mila telespettatori per uno share pari al 11,12%. Il programma ha toccato picchi del 14,83% di share (alle 23:56) e di oltre 3,3 milioni di telespettatori (3.322.348, alle 21:45). Ai piedi del podio c’è invece Rai Due con “Un minuto per vincere”, che ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 302 mila telespettatori per uno share pari al 4,47% nella presentazione e di 2 milioni e 177 mila telespettatori per uno share pari all’8,56% nel corso del programma. Su Italia Uno la gara di Europa League tra l’Inter ed il Neftci ha tenuto davanti ai propri televisori 2 milioni e 74 mila telespettatori per uno share pari al 7,54%, mentre su Rai Tre il film thriller “Solo due ore”, per la regia di Richard Donner e con Bruce Willis, Mos Def e David Morse, ha fatto segnare un riscontro medio di 1 milione e 789 mila telespettatori per uno share pari al 6,38%. Su Rete Quattro i due episodi in prima visione della serie tv “The Closer”, con Kyra Sedgwick e Corey Reynolds hanno ottenuto un riscontro medio rispettivamente di 1 milione e 651 mila telespettatori per uno share pari al 5,71% nell’episodio intitolato “Il Bing Bang” e di 1 milione e 574 mila telespettatori per uno share pari al 6,30 nell’episodio intitolato “Richiesta d’aiuto”. 

Access Prime Time – La vittoria in questa fascia oraria va a Canale Cinque con il tg satirico “Striscia la notizia”, condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker che ha ottenuto un ascolto medio di 5 milioni e 756 mila telespettatori per uno share pari al 20,12%. In seconda posizione c’è Rai Uno con il gioco televisivo “Affari tuoi” che ha fatto registrare una media di 5 milioni e 296 mila telespettatori per uno share pari al 18,64%. Su Rai Tre la soap opera italiana più longeva di sempre e ambientata a Napoli, “Un posto al sole”, ha tenuto davanti ai propri teleschermi un seguito medio di 2 milioni e 132 mila telespettatori per uno share pari al 7,6%. Restando su Rai Tre, la trasmissione di intrattenimento “Blob-Di tutto di più” ha fatto registrare un riscontro medio di 1 milione e 291 mila telespettatori per uno share pari al 5,14% mentre il programma “Comiche all’italiana” ha ottenuto un ascolto medio di 940 mila telespettatori per uno share pari al 3,58%. Su La7, la trasmissione di approfondimento “Otto e mezzo”, condotta da Lilli Gruber, ha fatto segnare un audience media di 2 milioni e 46 mila telespettatori per uno share pari al 7,2%. Infine, su Rete Quattro l’episodio della serie “Walker Texas Ranger” con Chuck Norris ha ottenuto un seguito medio di 1 milione e 586 mila telespettatori per uno share pari al 5,61%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori