ASCOLTI TV/ A fari spenti nella notte vince, bene Ballarò e Scusa ma ti voglio sposare. 21 febbraio 2012

- La Redazione

E’ il commovente film di Rai Uno ad ottenere la leadership del prime time di ieri sera. Ma non sfigurano il talk di Rai Tre e la commedia romantica diretta da Moccia, su Canale 5

ballaro_tvR375_19nov08

Vince gli ascolti tv di ieri sera, 21 febbraio 2012. Il film A fari spenti nella notte, in onda su Rai Uno: la commovente pellicola con Guido Capieno e Francesca Inaudi che ha raccontato con tenerezza la dislessia ha superato gli altri film in programma ieri sera, in particolare la commedia romantica firmata da Federico Moccia, Scusa ma ti chiamo amore (che comunque ha regalato un buon successo a Canale 5) e Troy, in onda su Italia 1. Il film drammatico in onda su Rai Uno ha appassionato un pubblico pari a 4.900.000 telespettatori, raggiungendo il 17,64% di share. Scusa ma ti chiamo amore, invece, ha radunato davanti alla rete ammiraglia del gruppo Mediaset 3.003.000 telespettatori totali e una share sul target commerciale del 13.40%. Si difende sempre egregiamente Ballarò: il talk condotto da Giovanni Floris su Rai Tre ieri sera (che ha affrontato i temi dell’Ici alla Chiesa, tasse del Governo Monti e lotta all’evesione fiscale) è stato visto da 3.761.000 telespettatori, realizzando il 13,66% di share. La serata crime di Rai Due ha ottenuto 2.008.000 telespettatori e share al 6,55% con Criminal Minds Suspect Behaviour, mentre Criminal Minds ha fatto registrare 2.346.000 telespettatori e l’8,07% di share. Troy, il “kolossal” in onda su Italia 1 con il supercast formato da Eric Bana, Brad Pitt, Peter O’Toole, Diane Kruger, ha appassionato 2.491.000 telespettatori totali e ha fatto registrare il 12.15% di share sul target commerciale. Rete 4, in prima serata, il film Miami Supercops ha trattenuto un pubblico pari a 1.979.000 telespettatori totali, raggiungendo 7,13% di share. Il telefilm L’ispettore Barnaby ha portato davanti a La 7 787.000 telespettatori, con il 2,75% di share.

Mediaset segnala, per quanto riguarda il daytime, l’ancora ottimo risultato di Uomini e donne: ieri, il trono Over del programma di Maria De Filippi ha registrato una share media del 21.35% e ha tenuto incollati al teleschermo ben  3 milioni 225 mila telespettatori. Continua alla pagina seguente con i dati della fascia access prime time, in cui ha prevalso Striscia la notizia.

Access prime time: Striscia la Notizia, su Canale 5, è risultato programma più visto della giornata con 6.301.000 telespettatori (pari al 20.66% di share). Sul target 15-64 anni, pubblico di riferimento per gli investitori pubblicitari, il Tg satirico di Antonio Ricci ha raggiunto il 23.53% di share. Affari Tuoi, il game show in onda su Rai Uno, ha registrato 5.210.000 telespettatori, con share al 17,07%. Un posto al sole ha fermati davanti a Rai Tre 2.662.000, con l’8,81% di share, mentre Rete 4 con Walker Texas ranger ha realizzato 1.819.000 telespettatori, share 6,06%. Italia 1 con CSI ha fatto registrare 1.584.000 telespettatori, 5,36% di share, mentre per La 7 con Otto e mezzo 1.582.000 spettatori, share 5,24%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori