PROGRAMMI TV STASERA/ Rai: Il sogno del maratoneta, Presadiretta su crisi greca, Ncis. 18 marzo 2012

- La Redazione

Programmi tv Rai di stasera: Il sogno del maratoneta sulla storia di Dorando Pietri, Presadiretta su crisi greca e gli altri Stati europei in difficoltà, Ncis. Domenica 18 marzo 2012

programmitvR400
Fonte: Fotolia

Programmi tv stasera, Rai. 18 marzo 2012 – Al via stasera la nuova fiction di Rai Uno, “Il sogno del maratoneta”, miniserie che racconta la storia di Dorando Pietri, il celebre maratoneta che vinse le Olimpiadi di Londra nel 1908, ma fu in seguito squalificato perché durante gli ultimi metri venne sorretto da due giudici.
La vicenda prende il via a Carpi (MO) nel 1905 quando il giovane Dorando, appassionato di corsa, viene scartato dalla società sportiva cittadina, ma si invaghisce della fidanzata dell’atleta di punta della Vigor e lo sfida alla maratona di Carpi…
Gibbs e la sua squadra sono protagonisti del prime time su Rai Due con il telefilm in prima visione “Le carte di Penelope” della serie “NCIS – Unità anticrimine”, gli agenti devono indagare sull’omicidio di un giovane tenente della Marina e i sospetti si accentrano su Penelope, nonna di Mc Gee e un tempo ricercatrice dell’esercito… A seguire, l’episodio “L’eroe” della serie “Hawaii – Five-0” dove bisognerà far luce sul caso del suicidio di un Navy Seal che potrebbe essere un omicidio.
Una nuova inchiesta di Riccardo Iacona a “Presa Diretta” su Rai Tre dal titolo “Serie B”, incentrata sui problemi economici di alcuni dei paesi europei. La squadra di inviati si è recata in Grecia, Portogallo, Belgio, Germania e Francia per cercare di scoprire se il futuro della UE sarà quello di un’Europa a due velocità.
Un servizio illustra poi i problemi della Regione Campania che in realtà si troverebbe già in una situazione di default, seppure non dichiarato.
Rai 4 ha programmato il film dell’orrore “Deadly Cargo – Terrore in mare aperto”, si tratta di una co-produzione ispano-messicana del 2003 che narra la vicenda di cinque sub. La loro barca è affondata in seguito a un guasto al motore e si trovano nel mezzo dell’oceano ad attendere i soccorsi, quando finalmente giunge un’imbarcazione la raggiungono a nuoto, ma assistono non visti a un terribile omicidio, l’importante però è comunque salire a bordo…
Su Rai 5 si può assistere a un affascinante film documentario, “Facing Ali”, girato nel 2009 da Peter Mc Cormack che racconta la storia del pugile Muhammad Ali (Cassius Clay) con la sua testimonianza e quella di coloro che gli sono stati vicini o che l’hanno affrontato come avversari. Tra gli altri, parlano George Chuvalo, Joe Frazier e George Foreman.
Il film della prima serata di Rai Movie è “La foresta dei pugnali volanti”, celebre pellicola di azione del 2004 realizzata in coproduzione da Cina e Hong Kong e ambientata nell’antica Cina dell’859 quando diversi eserciti ribelli all’imperatore vogliono approfitttare del declino del potere centrale. Due capitani governativi vengono incaricati di individuare il leader del gruppo dei “pugnali volanti”, ma l’amore interferirà con i loro piani…
Rai Premium, come consuetudine propone una fiction, per la prima serata di domenica sono previsti il settimo e l’ottavo episodio della prima serie de “Il commissario Manara”.
Ne “I sogni di vetro” Luca è chiamato a investigare sulla morte di un vetraio che viene ritrovato con lievi ferite che non avrebbero potuto provocarne il decesso, “Morte di un buttero” vede invece l’omicidio di un uomo, al centro di alcuni problemi per la vendita di un cavallo.
I casi come sempre vengono risolti con l’aiuto di Caterina.

Programmi tv stasera, Rai. 18 marzo 2012
RAI UNO Ore 21.30 – Il sogno del maratoneta – Fiction 1° puntata
RAI DUE Ore 21.00 – NCSI a seguire Hawaii Five-0 – Telefilm polizieschi
RA ITRE Ore 21.30 – Presa Diretta – Inchieste di attualità
RAI 4 Ore 21.10 – Deadly Cargo, Terrore in mareaperto – Film orrore
RAI 5 Ore 21.15 – Facing Ali – Film documentario
RAI MOVIE Ore 21.00 – La foresta dei pungali volanti – Film azione
RAI PREMIUM Ore 21.00 – Il commissario Manara – Fiction



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori