ASCOLTI TV/ Vince Il giovane Montalbano, poi L’isola dei famosi e Le Iene Show. 29 marzo 2012

- La Redazione

Rai Uno ha raggiunto il primato degli ascolti anche nella serata di ieri, 29 marzo 2012, con Sette lunedì, sesto e ultimo episodio della serie “Il giovane Montalbano”, con Michele Riondino

Telecomando_TvR400
Foto: Fotolia

Rai Uno ha raggiunto il primato degli ascolti anche nella serata del 29 marzo, mentre Canale 5, che nelle ultime settimane ha proposto le puntate speciali della soap tutta italiana “Cento Vetrine” in prima serata, si classifica al quarto posto. Vediamo ora più da vicino quali sono i dati forniti dall’Auditel per quel che riguarda gli ascolti della prima e della seconda serata di giovedì 29 marzo. Vince lo scontro Rai Uno con “Sette lunedì”, il sesto e ultimo episodio della serie “Il giovane Montalbano”, quindi sembra che anche Michele Riondino abbia quell’appeal sugli spettatori come l’aveva il più anziano commissario interpretato da Luca Zingaretti. L’episodio di ieri sera ha raggiunto infatti i 6.933.000 contatti, con il 25,29% di share.
Al secondo posto si piazza “L’isola dei famosi 9”, condotto da Nicola Savino e Vladimir Luxuria, capaci di riportare l’interesse del pubblico verso questa isola di rientri che vede in Antonella Elia, prima eliminata e poi riammessa a furor di televoto, la grande protagonista. Sono state 3.741.000 le persone che hanno seguito Raidue fino a tarda notte con lo share del 16,17%.
A Italia Uno e a “Le iene show” il terzo posto negli ascolti. La trasmissione si dimostra sempre interessante e ha un suo pubblico di fedelissimi che ride e si scandalizza per le tante ingiustizie e sprechi tutti italiani. Ilary Blasi e Enrico Brignano (assente Amendola per motivi di salute) hanno raccolto il 12,76% di share con 2.872.000 telespettatori.
Al quarto posto, come anticipato, si va a collocare la puntata speciale di “Cento Vetrine” su Canale 5, Roberto Alpi, Pietro Genuardi e Daniela Fazzolari hanno attirato l’interesse di 2.879.000 persone che hanno rappresentato il 10,50% di share. Rete 4 proponeva l’ennesima messa in onda del film “Rambo” con Sylvester Stallone nei panni del reduce John Rambo e Brian Dennehy in quelli dello sceriffo; nonostante la frequenza con la quale la pellicola viene trasmessa è comunque stata in grado di calamitare 2.290.000 spettatori appassionati ottenendo l’8,11% di share. Su LA 7 era di scena l’attualità, Corrado Formigli ha presentato la sua “Piazzapulita” per approfondire temi di grande importanza; gli spettatori interessati a questo tipo di informazione sono stati 968.000, cioè il 4,02% di share. Fanalino di coda della serata è stata Raitre che proponeva due telefilm in prima visione, dapprima “Dov’eri quando…”, un episodio di “Medium” con Patricia Arquette e a seguire “Vite bruciate” della serie “Law and order. I due volti della giustizia”. Poco amanti dei telefilm gli italiani che solo in 1.144.000 hanno seguito il primo (share 3,89%) scesi poi 828.000 (2,88% di share) per il poliziesco. Anche la seconda serata ha visto prevalere Raiuno con il quotidiano “Porta a porta”, Bruno Vespa non stanca mai gli spettatori che sono stati in 1.287.000 a seguire la puntata, rappresentando l’11,94% di share. Raitre ha visto il suo “Volo in diretta”, la trasmissione condotta Fabio Volo raggiungere il 3,40% di share con 551.000 spettatori. I nottambuli di Italia Uno (ormai si era alle 0.30) che hanno guardato due episoldi del telefilm “Californication” sono stati invece 642.000, cioè il 10,77% di share.

 – Come consuetudine Canale 5 con “Striscia la notizia”, il tg satirico condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunzinker ha il primato degli ascolti della fascia oraria con il 26,57% di share commerciale e 6.400.000 spettatori. Bene anche “Affari tuoi”,con i pacchi di Raiuno che Max Giusti propone di scambiare e di aprire, è stato visto da 5,309.000 persone che rappresentano il 18,95%, mentre su Raitre gli appassionati di “Un posto al sole” erano ieri sera 2.580.000, cioè il 9,41% di share. Altrettanto fedeli sono gli spettatori di “Walker Texas ranger”, 1.923.000 spettatori hanno seguito le avventure di Cordel Walker, il ranger interpretato da Chuck Norris, rappresentando il 6,96% di share. A guardare “Otto e mezzo” su LA 7 erano invece 1.260.000 persone, cioè il 4,55%.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori