ASCOLTI TV/ Vince l’esordio di Le tre rose di Eva, poi Chi l’ha visto? e Porta a Porta. 4 aprile 2012

- La Redazione

Serata molto ricca quella a cui abbiamo potuto assistere ieri, 4 aprile 2012, grazie a palinsesti interessanti, novità intriganti e qualche flop inaspettato, tra nuove fiction e calcio in tv

trerosedieva_sylosR400
Il "cattivo" Maresciallo Corti

Ascolti tv 4 aprile 2012 – Serata molto ricca quella a cui abbiamo potuto assistere ieri, 4 aprile 2012, grazie a palinsesti interessanti, novità intriganti e qualche flop inaspettato, tra nuove fiction e grande calcio in tv. A vincere la gara degli ascolti è stata la prima serata di Canale 5 con l’esordio della nuova serie “Le tre Rose di Eva” che ha appassionato 5.104.000 telespettatori ottenendo il 19.53 % di share. Al secondo posto il programma di Federica Sciarelli, “Chi l’ha visto?” su Rai Tre, con 3.410.000 spettatori e il 12.88 % di share. Al terzo scalino del podio, si piazza la prima serata di Rai Uno, con dei numeri un po’ deludenti. Il programma di Bruno Vespa, infatti, “Porta a Porta” , con lo speciale di prima serata, ha totalizzato solo 2.378.000 spettatori con uno share del 9.88 %. A seguire la prima serata di Rai Due, con l’ incontro per i quarti di finale di Champions League, Chelsea-Benfica, che ha interessato ben 2.273.000 spettatori ottenendo l’ 8.21 % di share. Si piazza bene anche il film su Rete 4, “Il miglio verde”, di Steven Spielberg, con il 11.26 % di share e 2.061.000 spettatori. Su Italia 1 il programma condotto da Fiammetta Cicogna, “Wild, Oltrenatura” , ha ottenuto il 10,63 % di share con un numero di spettatori pari a 1.924.000. Su La 7, lo show satirico di Sabina Guzzanti, “Un due tre stella” ha ottenuto uno share del 3.74 % totalizzando un numero di 896.000 spettatori. Vediamo ora lo specifico rete per rete.

Rai Uno – In access prime time il programma condotto da Max Giusti, il game show “Affari tuoi”, ha ottenuto uno share del 17.19 % con 4.772.000 telespettatori. In prime time, la puntata speciale di “Porta a Porta”, condotto da Bruno Vespa, con ospite in studio il segretario del Partito delle Libertà, Angelino Alfano, a rispondere alle domande su articolo 18 e governo Monti, ha totalizzato uno share del 9.88 % con un numero di spettatori pari a 2.378.000. A seguire, in seconda serata, il film tv “Il cielo tra le mani”, per la regia di Sergio Martino, con Antonella Fattori, Giampiero Bianchi e Leslie Marton, ha appassionato 746.770 telespettatori ottenendo uno share del 9.05 %.

Rai Due – In preserale, la striscia quotidiana de “L’Isola dei Famosi” ha ottenuto un totale di 2.171.000 spettatori con il 9.36 % di share. In prime time, l’ incontro decisivo dei quarti di finale di Champions League disputato tra Chelsea e Benfica, che ha visto uscire il Chelsea vittorioso per 2 a 1, ha ottenuto un numero di spettatori pari a 2.273.000 e uno share dell’ 8.21 %. A seguire in seconda serata, prima la rubrica “90° minuto Champions” che ha fatto 896.598 telespettatori e il 4.14 % di share, e poi alle 23:45 è andata in onda “Presunto colpevole”, la trasmissione di approfondimento sui casi di malagiustizia condotta da Fabio Massimo Bonini, ha totalizzato il 3.29 % di share con 339.000 telespettatori a vederlo.

Rai Tre – In access prime time, la soap opera partenopea “Un posto al sole” è andata in onda con una puntata che ha appassionato 2.655.000 telespettatori, ottenendo uno share del 9.76 %. A seguire la replica dei programma di Corrado Augias, “Le storie Diario”, ha ottenuto il 5.03 % di share con 1.254.000 spettatori. A seguire, il programma di Federica Sciarelli, “Chi l’ha visto?”, che da anni si occupa di fatti di cronaca nera e persone scomparse, ha ottenuto numeri abbastanza alti, con una puntata seguita da 3.410.000 spettatori , che ha ottenuto il 12.88 % di share e si è piazzata al secondo posto della classifica generale. In seconda serata, Fabio Volo, con il suo “Volo in diretta”ha conquistato 1.061.000 spettatori con il 10.54 %.

Canale 5 – Vittoria su tutti i fronti della rete Mediaset, che ottiene il massimo degli ascolti in access prime time, con “Striscia la notizia”. Il telegiornale satirico di Antonio Ricci, condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker, ha ottenuto il 25.18 % di share, con 5.952.000 telespettatori. A seguire altro successo in termini di auditel, la prima puntata della nuova fiction di Canale 5, “Le tre rose di Eva”, che ha interessato ben 5.104.000 spettatori conquistandosi il 19.53 % di share. In seconda serata il programma condotto da Alessio Vinci, “Matrix”, ha ottenuto l’ 8.59 % di share, con un numero di spettatori pari a 634.000.

Italia 1 – In access prime time, la serie tv americana “CSI Miami” ha ottenuto il 6.62 % di
share con un numero di 1.767.000 spettatori. A seguire, il programma documentaristico condotto da Fiammetta Cicogna, “Wild Oltrenatura”, con i servizi degli inviati speciali Bear Grylls e Steve Bakshall, ha ottenuto il 10,63 % con 1.924.000 telespettatori. A seguire in seconda serata il film “Pipistrelli vampiro”, che ha ottenuto un numero di spettatori pari a 454.691, con il 10.02 % di share.

Rete 4 – L’access prime time di Rete 4, con il telefilm americano interpretato da Chuck Norris, “Walker Texas Rangers”, ha ottenuto il 6.57 % di share e un numero di 1.780.000 spettatori. In prime time è andato in onda il film di Steven Spielberg, “Il miglio verde”, con l’interpretazione di Tom Hanks, tratto dall’ omonimo romanzo di Stephen King, e ha appassionato ben 2.061.000 spettatori, ottenendo il 11.26 % di share. A seguire il film “Minuti contati” che ha ottenuto 404.901 telespettatori e uno share dell’ 8.85 %.

La 7 – In access prime time, l’approfondimento politico e di attualità condotto da Lilli Gruber, “Otto e 1/2 “, ha ottenuto 1.751.000 telespettatori con il 6.37% di share. In prime time, lo show di satira ideato e condotto da Sabina Guzzanti, “Un due tre stella”, è stato visto da 896.000 spettatori ottenendo uno share del 3.74 %. A seguire Tg La 7 e Tg La 7 sport, che hanno interessato rispettivamente 319.884 e 268.480 telespettatori con delle percentuali rispettive di share del 2.70 % e del 2.40 %.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori