ASCOLTI TV/ Benvenuti a tavola ultima puntata supera Mi gioco la nonna. 31 maggio 2012

- La Redazione

La fiction con Bentivoglio e Tirabassi nei panni di due cher rivali ha ottenuto un ascolto medio di 4.931.000 telespettatori totali, share del 22.64% sul target commerciale battendo Rai1

ficarra_picone_striscia_r400
Ficarra e Picone - Striscia la notizia

ASCOLTI TV – La buona cucina batte il family-game-show. Nella serata di ieri sera, l’ultima puntata della fiction di canale 5 “Benvenuti a tavola” ha infatti surclassato la trasmissione “Mi gioco la nonna”, anch’essa all’ultimo appuntamento. Una ottima performance della rete ammiraglia Mediaset che, raccontando le vicissitudini di due ristoranti diametralmente opposti per gestione e cultura, evidenzia alla fine quanto siano invece vicini gli usi e costumi della gente del Nord e del Sud non solo a livello culinario. Dunque, “Benvenuti a Tavola Nord contro Sud andato in onda dalle ore 21,10 su Canale Cinque per la regia di Francesco Miccichè e le interpretazioni tra gli altri di Giorgio Tirabassi, Fabrizio Bentivoglio, Lorenza Indovina e Deborah Villa, ha ottenuto un ascolto medio di 4.931.000 telespettatori totali, share del 22.64% sul target commerciale. Non brillante invece Rai1 dove il quiz televisivo condotto da Giancarlo Magalli che si basa su alcuni giochi di abilità tra due famiglie italiane che portano in supporto la propria nonna, ha ottenuto un riscontro mediatico di 3 milioni e 102 mila telespettatori per uno share pari al 12,48%. Buona la performance della rete “young” Mediaset, Italia1 che ha ottenuto l’11.35% di share sul target commerciale, pari a 1.891.000 telespettatori totali grazie alla trasmissione dei misteri irrisolti condotta da Daniele Bossari, “Mistero”. Bene anche Rai Due che è riuscita ottenere un buon riscontro con entrambe le serie televisive proposte. Prima è stata la volta del telefilm poliziesco “Hawai, Five – 0” continuo delle vecchia edizione prodotta dal 1969 al 1980, con Alex O’Loughlin, Scott Caan, Daniel Dae Kim e Grace Park per un ascolto per quanto riguarda il primo episodio di 1 milione e 585 mila telespettatori per uno share pari al 5,96% e ben 1 milione e 937 mila individui nel secondo episodio per uno share pari al 7,35%. A seguire è stata la volta delle indagini di “Cold Case – Delitti irrisolti” con Kathryn Morris, Justin Chambers, Danny Pino e John Finn che ha fatto segnare un seguito di 1 milione e 495 mila telespettatori per uno share pari al 6,56%. Positiva anche la performance di Rai Tre che ha proposto in diretta le grandi emozioni offerte dall’Atletica Leggera con il “Golden Gala di Roma” che ha catturato l’attenzione mediamente di 1 milione e 260 mila telespettatori per uno share pari al 4,78%. Su Rete Quattro è andato in onda alle 21,05 il film d’azione “Io vi troverò” per la regia di Pierre Morel con Liam Neeson, Maggie Grace, Famke Janssen e Xander Berkeley con 2.374.000 telespettatori totali, pari al 9.37% di share sul target commerciale; su La7 la consueta puntata settimanale della trasmissione di approfondimento dei maggiori temi politici, economici e culturali italiani di Piazza Pulita condotta da Corrado Formigli ha ottenuto un audience di 1 milione e 119 mila teleutenti pari ad uno share del 5,46% mentre Servizio Pubblico di Michele Santoro che come noto va in onda su diversi emittenti regionali e della piattaforma satellitare Sky ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 418 mila telespettatori per uno share pari al 6,26%.

Ancora una volta nel pre serale la spunta il tg satirico di Antonio Ricci, “Striscia la notizia” con Ficarra e Picone. Il tg satirico che vede anche la partecipazione delle due veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo è il programma più visto della giornata con 5.164.000 telespettatori, (pari al 24.01% di share sul target 15/64 anni). Vicinissimo a farsi battere dal concorrente diretto “Affari tuoi”: il gioco a premi condotto da Max Giusti che vede protagonisti pacchi, regioni e l’immancabile “dottore” catturando l’attenzione di 5 milioni e 42 mila telespettatori per uno share pari al 19,7%. Positiva anche la performance sempre su Rai Uno di Giuliano Ferrara con il consueto appuntamento quotidiano con Qui Radio Londra attestatosi a 3 milioni e 854 mila teleutenti corrispondenti ad uno share del 16,42%. Su Italia Uno le indagini criminali di CSI Miami con David Caruso, Emily Procter, Adm Rodriguez e Kim Delaney hanno fatto registrare un ascolto medio di 1 milione e 852 mila telespettatori per uno share pari al 7,63%. Lo storico telefilm americano Walker Texas Rangers con il mitico Chuck Norris andato in onda sulle frequenze di Rete Quatto ha mantenuto davanti ai propri teleschermi 1 milione e 483 mila italiani per uno share del 6,01%. Su Rai Tre la trasmissione televisiva Bolo – Di tutto di più ideato da Angelo Guglielmi nel lontano 1989 ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 266 mila telespettatori per uno share pari al 6,14%.

A seguire in anticipo rispetto al solito orario per via della diretta del Golden Gala di atletica leggera, la soap opera italiana ambientata a Napoli Un Posto al Sole ha catturato l’attenzione di 1 milione e 700 mila telespettatori per uno share del 7,25%. Infine, su La7 il giornaliero appuntamento con gli approfondimenti dei principali temi politici con Otto e mezzo con Lilli Gruber rimane costante palesando un ascolto medio di 1 milione e 558 mila telespettatori per uno share pari al 6,13%. E’ ancora Canale5 che si aggiudica la seconda serata: il film sulla gravidanza inaspettata di una ragazzina, “Juno”, vincitore di una passata edizione del Festival del Cinema di Roma, ha totalizzato

1.013.000 telespettatori total (12.98% sul target commerciale). Su Rai Uno la trasmissione di approfondimento “Porta a Porta”condotta da Bruno Vespa si è fermata a 1 milione e 5 mila telespettatori per uno share pari al 13,64%. Su Italia Uno il programma televisivo sulla magia Magicland condotto dal Mago Casanova ha registrato uno share dell’ 11.11% sul target commerciale con 409.000 telespettatori totali. Su Rete Quattro l’episodio della serie televisiva “Crimanl Intent” ha fatto registrare un seguito di 859 mila telespettatori per uno share pari al 5,23%.

In discesa la trasmissione andata in onda su Rai Tre Volo in diretta condotta da Fabio Volo che ottenuto un share del 3,5% per un ascolto medio di soli 548 mila telespettatori. Su Rai Due la trasmissione di approfondimento storico “La storia siamo” noi condotta da Giovanni Minoli ha appassionato davanti ai propri teleschermi 479 telespettatori per uno share pari al 4,34%. Infine su La7 solo 116 mila telespettatori pari ad uno share del 2,75 il talk show “(ah)iPiroso” condotto da l giornalista Antonello Piroso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori