PROGRAMMI TV STASERA/ Rai: la musica di Napoli prima e dopo, gli episodi di N.C.I.S. e La grande storia. 20 luglio 2012

- La Redazione

Il primo canale Rai torna a proporre anche in questa calda serata estiva del 20 luglio un nuovo evento musicale in diretta: si tratta di “Napoli prima e dopo”, omaggio alla città partenopea

televisione_r439
Fotolia

Il primo canale Rai torna a proporre anche in questa calda serata estiva del 20 luglio un nuovo evento musicale in diretta: si tratta di “Napoli prima e dopo”, omaggio alla città partenopea e alla sua grande tradizione canora. Lo spettacolo sarà presentato da Pupo insieme alla cantante Gloriana, mentre madrina della manifestazione è Valeria Marini. A cantare sul palco ecco invece Amii Stewart, Peppino di Capri, Nino d’Angelo, Mario Maglione, Gianni Nazzaro, Valerio Scanu, Sal Da Vinci, Antonella Ruggiero, Al Bano, Matia Bazar, Rosalia Misseri, Orietta Berti, Antonello Rondi e Ivana Spagna. Raidue manderà invece in onda tre episodi del telefilm “NCIS Unità Anticrimine”. Nel primo, dal titolo “L’identikit”, viene ritrovato un cadavere in un palazzo della Marina e durante il sopralluogo un uomo armato sottrae un passaporto presente sulla scena del crimine. Seguono poi la prima e la seconda parte de “Il giorno del giudizio” in cui il direttore Shepard (Laureen Holly) sta indagando su un omicidio che pare essere collegato a una vecchia missione di cui si era occupata nove anni prima insieme a Gibbs (Mark Harmon). Raitre presenta come ogni venerdì i documentari de “La grande storia”, filmati dell’Istituto Luce che ricostruiscono fedelmente i momenti più importanti che hanno segnato il XX secolo. Il titolo della puntata di oggi è “Si salvi chi può. I conti con il fascismo”.  La serata di Rai 4 è invece all’insegna del fantasy con il film “Merlino e la battaglia dei draghi” girato nel 2008 con la regia di Mark Atkins e che vede tra i protagonisti Jurgen Procknow, Nia Ann, Ceri Bostock, Carys Eleri e William Huw. La vicenda si svolge nella Gran Bretagna di quel periodo medioevale/fantastico che precede la nascita di re Artù e il protagonista è Merlino, figlio di un demone che viene cresciuto ed educato da un mago che gli insegna l’uso della magia. Il giovane viene poi chiamato da re Vortigem perché sconfigga un’orda di draghi che ha invaso il paese: Merlino prova invano con la sua magia a sconfiggere le terribili creature, ma esse paiono invincibili. Rai 5 porta i telespettatori alla scoperta della meravigliosa costa del Sudafrica con il documentario “Shoreline, Sudafrica”, un tour lungo gli oltre 3.000 km di costa del paese che si trova nell’estremo meridione del continente africano. Rai Movie questa sera manda in onda il film “Jerry Maguire” del 1996, pellicola che ha visto pluripremiati Tom Cruise come migliore attore protagonista (Golden Globe, National Board, SatelliteAward e MTV Movie Award) e Cuba Gooding Junior che per il suolo secondario si è aggiudicato l’Oscar e una miriade di altri premi. Il regista Cameron Crowe ha scritto anche la sceneggiatura che racconta la storia del procuratore sportivo Jerry Maguire, un uomo senza scrupoli che, forse preso da un senso di colpa, pensa di rivedere il suo modo di lavorare. Il cambiamento non piace ai dirigenti che lo licenziano così lui cercherà di mettersi in proprio. Rai Premium come ogni sera propone una fiction e oggi è il turno della prima parte de “La voce del sangue” trasmessa per la prima volta nel 2001. La storia, con Giorgio Pasotti e Franco Nero, narra di Michele, un giovane che scopre di essere stato adottato e che si mette alla ricerca dei suoi genitori naturali.

Rai Uno ore 21.20 – Napoli prima e dopo – spettacolo musicale

Rai Due ore 21.05 – NCIS Unità Anticrimine – telefilm

Rai Tre ore 21.05 – La grande storia “Si salvi chi può. I conti con il fascismo” – documentario

Rai 4 ore 21.10 – Merlino e la battaglia dei draghi – film fantastico

Rai 5 ore 21.15 – Shoreline, Sudafrica – documentario

Rai Movie ore 21.00 – Jerry Maguire – film drammatico

Rai Premium ore 21.10 – La voce del sangue – fiction



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori