ASCOLTI TV/ Il film Magnitudo 10.5 fa “tremare” 8:28 su Rai Uno. Bene la partita dell’Udinese in Champions League. 22 agosto 2012

- La Redazione

Gara di ascolti avvincente quella andata in scena ieri sera, mercoledì 22 agosto 2012, giocata sul filo del rasoio tra due appuntamenti televisivi Rai e Mediaset. Vediamo chi ha vinto…

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Gara di ascolti avvincente quella andata in scena ieri sera, mercoledì 22 agosto 2012, giocata sul filo del rasoio tra due appuntamenti televisivi Rai e Mediaset. Da una parte ecco il film “8:28”, trasmesso da Rai Uno per il ciclo “Amori all’improvviso”, che ha ottenuto una media di 2.152.000 telespettatori in valore assoluto, totalizzando uno share del 12,58%. All’opposto angolo del ring televisivo c’è invece il film catastrofico proposto da Canale 5 “Magnitudo 10.5”, con Kim Delaney, che ieri ha conquistato la prima serata sul pubblico attivo con una share del 16.95% e 2.012.000 telespettatori totali. Il terzo gradino del podio è invece riservato al grande calcio in onda su Italia Uno: l’Udinese ha infatti giocato la gara di andata valida per i playoff di Champions League, concludendo con un soddisfacente pareggio per 1-1 in trasferta, nello stadio dello Sporting Braga. Il match ha appassionato 1.910.000 telespettatori totali, con l’11.76% di share sul target commerciale. Concludendo l’analisi dei dati Auditel riguardanti i canali Mediaset, vediamo che su Rete 4 gli ultimi due episodi della prima e unica stagione di Chase hanno fatto registrare rispettivamente 929.000 telespettatori, share del 5,18%, e 798.000 telespettatori, share del 5,05%. Su Rai Due è invece andato in onda un episodio della serie tv Squadra speciale Cobra 11 intitolato “Il revisore”, che ieri ha ottenuto 1.514.000 telespettatori in valore assoluto, per uno share dell’8,32%. Infine su Rai Tre abbiamo potuto vedere un classico della comicità italiana: il film Totò contro i quattro, con Antonio de Curtis insieme a Peppino De Filippo, Aldo Fabrizi e Nino Taranto, è stato visto da 1.460.000 telespettatori per uno share dell’8,5%. Infine su La7 è andato in onda il programma condotto da Vincenzo Venuto, Missione Natura, che è stato seguito da 543.000 telespettatori in valore assoluto per uno share del 3,38%.

Access prime time – Si rinnova la sfida in questa fascia oraria tra i maggiori programmi di Rai Uno e Canale 5, ma a sfangarla ancora una volta è Techetechetè della rai, che ieri è stato seguito da 3.718.000 telespettatori, per uno share del 20,93%. 

“Veline”, condotto dal simpatico Ezio Greggio, risulta invece essere il programma più visto delle reti Mediaset, con 2.678.000 telespettatori totali e il 17.03% di share sul target commerciale. Su Rai 3 Blob – Di tutto di più ha ottenuto 792.000 telespettatori, per uno share del 5,38%, mentre la serie tv Un caso per due, in prima tv, si ferma a 749.000, share del 4,43%. La serie poliziesca Siska ha fatto registrare 1.153.000 telespettatori, share del 6,71%, mentre infine su La7 il programma di approfondimento In onda non supera i 583.000 telespettatori, per il 3,29% di share.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori