ASCOLTI TV/ La bella società finisce dietro Ballarò e Juventus-Lazio. 22 gennaio 2013

- La Redazione

Rai Uno, orfana questa settimana delle indagini di Terence Hill, nei panni di Don Matteo, ha affidato la prima serata di martedì 22 gennaio al calcio. E ha vinto

Tv_Telecomando_DiagonaleR439
Fotolia

Rai Uno, orfana questa settimana delle indagini di Terence Hill, nei panni di Don Matteo, ha affidato la prima serata di martedì 22 gennaio al calcio. Il risultato per il canale, comunque, è stato sempre positivo, infatti la partita “Juventus-Lazio” è stata la proposta televisiva più seguita della prima serata. La semifinale di andata di Tim Cup, finita 1-1, ha battuto Rai Tre che ha proposto l’approfondimento politico della trasmissione “Ballarò”. Giovanni Floris ha intervistato l’ex Presidente del Consiglio Mario Monti e, durante la puntata, si è parlato dei conti dell’Italia con il leader di Sel Nichi Vendola, la segretaria generale della Cgil Susanna Camusso, Cesare Romiti presidente della Fondazione Italia-Cina, il segretario del PdL Angelino Alfano e il giornalista Paolo Mieli. Il film in prima visione proposto da Canale 5 “La bella società” si è aggiudicato, invece, la terza posizione, con 4.138.000 telespettatori totali e uno share del 15.11% sul target commerciale. Pellicola, ambientata tra la Sicilia e Torino, che racconta, attraverso le vicende di due fratelli, l’Italia tra gli anni ’60 ed ’80, fatta di cambiamenti ma anche di scontri violenti. Tra gli interpreti Maria Grazia Cucinotta, Raoul Bova e Giancarlo Giannini. Su Italia 1, il programma “Wild-Oltrenatura”, in cui Fiammetta Cicogna ci conduce in un viaggio alla scoperta della potenza della natura, con 2.013.000 telespettatori totali e uno share del 10.95% sul target commerciale ha superato i tre episodi in replica di “N.C.I.S. Los Angeles”, backdoor pilot (come si dice in gergo) di N.C.I.S. ambientato a Washington. La serie è nata durante una puntata della sesta stagione di quest’ultimo drama, quando gli agenti di entrambi i team hanno collaborato per un’indagine, e ruota attorno agli agenti speciali Callen ed Hanna. In onda sono andati gli episodi: “Salvataggio”, “Corso di addestramento” e “Ladro gentiluomo”.

Chi avesse avuto nostalgia di Terence Hill, poi, ha potuto vederlo su Rete 4 insieme al suo inseparabile compagno di scazzottate Bud Spencer, nel film “Pari e dispari”, dove i due amici devono sgominare una banda di allibratori clandestini. In queste vesti l’attore non ha comunque lo stesso successo di quando fa il “detective” e così il film si posiziona al penultimo posto con 1.742.000 prima, però, degli episodi del medical drama di La 7 “Saving Hope”. Per quanto riguarda la seconda serata, poi, sia Rai Uno che Canale 5 hanno scelto di puntare sulle trasmissioni politiche. Scelta abituale per il canale Rai che ha trasmesso “Porta a Porta” che ha gli ha permesso di aggiudicarsi la gara degli ascolti. Bruno Vespa ha avuto la meglio sulla nuova trasmissione di approfondimento politico di Canale 5 “Italia Domanda” che ha ottenuto soltanto il quarto posto. Dopo la politica, il pubblico ha scelto il “Volo in diretta” su Rai Tre che si è occupato di uno dei personaggi più “discussi” del momento Fabrizio Corona. Fabio Volo ne ha parlato con il vicedirettore di Repubblica, Massimo Giannini. Con molto scarto troviamo, poi, Rete 4 con Arnold Schwarzenegger protagonista di “Codice Magnum”, come dicevamo Canale 5 e, poi, Italia 1 con “Swarm – Minaccia dalla giungla”, remake di un film del 1978. Ultimi posti per l’action movie targato Hong Kong di Rai Due, “Rob – B – Hood”, e per La7 con “Grey’s Anatomy”. Passiamo alla fascia televisiva dopo il telegiornale delle 20. Non ci sono novità, anche se “Affari tuoi” è stato sostituito dal “Pre Partita di Tim Cup” la vittoria va sempre a Canale 5 con “Striscia la notizia” che con 6.207.000 telespettatori totali, share del 22.46% sul pubblico attivo, supera Rai Uno e Rai Tre con “Un posto al sole”. Seguono le serie americane di Italia 1 e Rete 4 con gli episodi in replica di “C. S. I. Scena del crimine” e “Walker Texas Ranger” ed, infine, l’approfondimento giornalistico di “Otto e mezzo” condotto da Lilli Gruber su La7.

Ascolti tv, 22 gennaio 2013 prima serata

Rai Uno, partita di calcio “Juventus- Lazio”, 6.756.000 spettatori e 22.5% di share.

Rai Due, due episodi in replica della serie “N.C.I.S. Los Angeles”, “, 1.798.000 spettatori e 5.79% di share nel primo episodio; 1.933.000 spettatori e 6.51% di share nel secondo episodio; 1.805.000 spettatori e 7.36% di share nel terzo episodio.

Rai Tre, “Ballarò”, 5.042.000 spettatori e 18.18% di share.

Canale 5, film “La bella società”, 4.138.000 spettatori e 14.78% di share.

Italia 1, film “Wild – Oltrenatura”, 2.013.000 spettatori e 9.27% di share.

Rete 4, film “Pari e Dispari”, 1.742.000 spettatori e 6.69% di share.

La 7, due episodi della serie tv “Saving Hope”, rispettivamente 397.000 spettatori e 1.29% di share e 398.000 spettatori e 1.45% di share. 

Ascolti tv, 22 gennaio 2013 seconda serata

Rai Uno, “Porta a Porta”, 1.310.000 spettatori e 12.03% di share.

Rai Due, film “Rob – B – Hood”, 318.000 spettatori e 4.11% di share.

Rai Tre, “Volo in diretta”, 1.224.000 spettatori e 8.42% di share. 

Canale 5, film “Italia Domanda”, 543.000 spettatori e 5.44% di share. 

Italia 1, film “Swarm – Minaccia dalla giungla”, 475.000 spettatori e 10.24% di share.

Rete 4, film “Codice Magnum”, 575.000 spettatori e 7.93% di share.

La 7, un episodio della serie tv “Grey’s Anatomy”, 382.000 spettatori e 2.08% di share.

Ascolti tv, 22 gennaio 2013 access prime time

Rai Uno, “Pre Partita della Tim Cup”, 3.428.000 spettatori e 12.77% di share. 

Rai Tre, “Un posto al sole”, 2.246.000 spettatori e 7.71% di share.

Canale 5, “Striscia la Notizia”, 6.207.000 spettatori e 20.65% di share. 

Italia 1, due episodi della serie tv “C. S. I. Scena del crimine”, 1.699.000 spettatori e 5.83% share.

Rete 4, telefilm “Walker Texas Ranger”, 1.685.000 spettatori e 5.6% di share.

La 7, il talk show “Otto e mezzo”, 1.471.000 spettatori e 4.95% di share.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori