ASCOLTI TV/ Vince Ballarò, Paura d’amare 2 batte La cortigiana. 1 ottobre 2013

- La Redazione

Ieri sera, martedì 1 ototbre, su Rai Tre la puntata di Ballarò, condotto da Giovanni Floris, ha raccolto davanti al video 4.427.000 spettatori pari al 17.41% di share

Giovanni_Floris
DiMartedì

In una prima serata che si preannunciava molto difficile per la presenza di ben due fiction in prima visione tv e le gare di Champions League andate in onda sulle reti a pagamento, Rai Tre con la puntata di “Ballarò” condotta da Giovanni Floris riesce a sfiorare i quattro milioni e mezzo di telespettatori al seguito. Chiaramente, in questo dato c’è da tenere in conto il forte interessamento di una larga fetta del pubblico italiano per le vicende politiche che vedono tremare il Governo Letta messo in discussione da Silvio Berlusconi che ha deciso di far presentare le dimissioni a buona parte dei deputati del Popolo della Libertà. La puntata oltre alla consueta copertina di Maurizio Crozza, è vissuta molto sul duello i studio che si è consumato tra Chicchitto e il direttore de “Il Giornale” Sallusti, con momenti di grande tensione e accuse reciproche sul perché sia in atto questa scissione all’interno del Popolo della Libertà. Molto bene è andata anche la fiction di Rai Uno, “Paura d’amare 2”, giunta alla terza puntata e che ha visto rimandato il matrimonio tra Stefano e  Asia. Tutto sommato è positivo anche il riscontro della seconda puntata dello sceneggiato “La cortigiana”, andato in onda su Canale 5. Una puntata nella quale la povera Marie è costretta a subire il nuovo attacco del suo principale nemico scampato alla condanna a morte e ora presente a corte nelle vesti di inquisitore papale con l’intento di uccidere suo marito Michel. Bene “Le Iene” con una performance che consente di raggiungere e superare abbondantemente la fatidica soglia a due cifre in quanto a share e in risalita è anche “Linea Gialla” condotto da Salvo Sottile su La7. Quindi, il programma “Ballarò” proposto nella prima serata di Rai Tre, ha ottenuto un riscontro pari a 3 milioni e 419 mila contatti con share del 12,01% durante la presentazione e di 4 milioni e 427 mila durante lo svolgimento della stesso con share del 17,41%. La terza puntata trasmessa da Rai Uno della fiction “Paura d’amare 2”, ha ottenuto un ascolto medio di 3 milioni e 520 mila telespettatori con share del 13,21%. Su Canale 5 la seconda parte dello sceneggiato tedesco “La cortigiana”, ha ottenuto un netto di 3 milioni e 159 mila teleabbonati e share dell’11,61%. Su Italia 1 la puntata della trasmissione “Le Iene” con Ilary Blasi e Teo Mammuccari, è stata vista da 2 milioni e 674 mila teleabbonati con share del 12,71%. Rai Due con le due puntate della serie “Criminal Minds” ha appassionati circa 2 milioni e 16 mila fans con share del 7,06% durante la prima e 2 milioni e 88 mila durante la seconda con share del 7,66%. Su Rete 4 la serie sempre poliziesca “The Mentalist”, ha raggiunto in maniera virtuale le abitazioni di 1 milione e 288 mila teleutenti con share del 4,54%. Su La7 la trasmissione “Linea gialla” con Salvo Sottile, è stata seguita da 628 mila teleabbonati e share del 2,65%.

La seconda serata vede ancora la politica a farla da protagonista con il primato ottenuto da “Porta a Porta” in onda su Rai Uno, e che occupandosi delle possibile evoluzioni del voto di fiducia richiesto dal Governo Letta, ha saputo conquistare un attenzione che mediamente ha intercettato 1 milione e 563 mila teleutenti con share del 16,35%. La serie “Bates Motel” proposta da Rai Due, ha raccolto davanti ai propri apparecchi audiovisivi, circa 1 milione e 140 mila teleutenti con share del 5,26%. Sui Rai Tre il primo appuntamento con la seriosa trasmissione politica “Gazebo”, ha manifestato l’interesse di circa 1 milione e 102 mila italiani e share dell’8,11%. La puntata del telefilm “The Closer”, trasmesso sulle frequenze televisive di Rete 4 ha ottenuto 855 mila sintonizzazioni con share del 5,45%. Non molto bene la puntata di “Matrix” condotta da Luca Telese che non ha saputo giovarsi del grande dibattito politico in atto in queste ore, non andando oltre ad un seguito di 623 mila persone con share del 5,01%. Infine, su La7 la puntata della trasmissione “Le storie di Linea gialla” ha conquistato 281 mila teleascoltatori con share del 2,98%. 

La finestra televisiva che precede la prima serata, ha rimarcato come in questo momento la proposta di Canale 5 con l’attuale format di “Striscia la notizia” condotto da Michelle Hunziker e Virginia Raffaele, non riesca a frapporsi allo strapotere di “Affari tuoi” condotto da Flavio Insinna. I numeri in tal senso parlano chiaro visto che per il prodotto di Rai Uno, c’è un seguito di 5 milioni e 178 mila teleutenti con share del 18,47% contro i 4 milioni e 220 mila per uno share del 15,04% del competitor Mediaset. L’appuntamento con la soap “Un posto al sole” su Rai Tre, che ha visto il trasferimento di Sandro a casa di Greta e la partenza di Micaela per un nuovo tour musicale, ha appassionato 2 milioni e 123 mila teleabbonati con share del 7,65%. Sale La7 con il talk “Otto e mezzo”, ideato e curato da Lilli Gruber che raggiunge in livello di audience pari a 1 milione e 684 mila italiani connessi e share del 6,09%. La puntata di “CSI Miami” è stata vista da 1 milione e 574 mila italiani con share del 5,89%. Su Rete 4 il classico appuntamento serale con i dibattiti moderati da Paolo Del Debbio nella trasmissione “Quinta Colonna – Il quotidiano” è stato visto da 1 milione e 194 mila persone con share del 4,3%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori