PROGRAMMI TV/ Adriano Olivetti, Pechino Express 2, Report. Reti Rai 28 ottobre 2013

- La Redazione

Questa sera su Rai Uno va in onda la prima puntata di Adriano Olivetti – La forza di un sogno; su Rai Due semifinale di Pechino Express 2; su Rai Tre quinta puntata di Report

pechino-express-2-figli-di
Costantino e Giovanni Teodori a Pechino Express 2

Serata molto interessante quella proposta dalla Rai per lunedì 28 ottobre, che vede l’emittente pubblica puntare con molta decisione sulla fiction, fornendo però allo stesso tempo svariate alternative in grado di attrarre un target estremamente ampio di pubblico.Rai Uno, dalle 21.10, presenterà una prima visione molto attesa, “Adriano Olivetti – La forza di un sogno”. La miniserie ripercorre la vita del grande imprenditore che prese a cuore le condizioni di vita degli operai della sua azienda di famiglia cercando di agire per migliorarle e dare una funzione sociale all’impresa. Un cammino iniziato nel 1943, nel pieno di una guerra cruenta e delle repressioni contro gli ebrei del nostro paese voluta da Mussolini per conto di Hitler. La famiglia Olivetti, di origini ebraiche e di convincimento nettamente antifascista si ritrova ben presto in pericolo, come del resto milioni di italiani in quel frangente storico. A ricoprire il ruolo di Adriano Olivetti è il bravissimo Luca Zingaretti, coadiuvato da un cast eccellente in cui spiccano Stefania Rocca, Francesca Cavallin, Antonella Bavaro, Serena Rossi, Francesco Pannofino, Massimo Poggio, Domenico Diele e Elena Radonicich.

Rai Due, a partire anche in questo caso dalle 21.10, manderà in onda “Pechino Express 2”, il reality show condotto da Costantino della Gherardesca che vede una serie di coppie sfidarsi per arrivare prima delle altre a destinazione in uno straordinario viaggio che attraversa quattro paesi del continente asiatico e che terminerà a Bangkook, la suggestiva capitale thailandese, una delle città più belle e affascinanti di questa parte del mondo.

Approfondimento di grande qualità per Rai Tre, che proporrà dalle 21.05 “Report”, la trasmissione che sotto la guida di Milena Gabbanelli vede una squadra composta da reporter freelance dare vita ad inchieste sui problemi più scottanti del paese, cercando di scandagliare a fondo le cose che non vanno e i tanti episodi di malcostume che continuano a frenare la ripresa dell’Italia. Uno dei rari esempi di giornalismo di inchiesta ancora vivo in un paese ove in troppi preferiscono quello strillato dei talk show. 

Cinema invece per Rai 4, ove dalle 21.10 verrà trasmesso “Blind”, un thriller diretto nel 2011 da Ahn Sang-hoon, seguito ideale di Arang, opera prima che ha segnalato il talento del regista coreano nel 2006. La pellicola vede protagonista Min Soo-ah, giovane agente che decide di abbandonare la polizia per il senso di colpa derivante dall’aver causato il decesso del fratello, anche perché nel corso dell’incidente ha perso la vista. È però testimone di un rapimento, quello di una donna effettuato da un serial killer. Dopo non aver trovato ascolto da un detective, proprio per la sua particolare condizione, la ragazza viene infine creduta quando il suo racconto è confermato da un altro testimone, trovandosi però a sua volta in pericolo.

Rai 5 proporrà a sua volta “Tv Talk”, dalle 21.16, uno show-magazine di Rai Educational arrivato ormai alla undicesima edizione. Sotto la conduzione di Massimo Bernardini, il programma analizza i linguaggi prevalenti sul piccolo schermo, con opinionisti che arrivano dalle università italiane chiamati ad interloquire coi protagonisti del panorama audiovisivo. Una analisi allargata anche a quanto accadde nel corso della settimana a livello economico e politico, cercando di fornire una finestra ragionata sulla società e sulla sua evoluzione.

Rai Movie, dalle 21.15, manderà a sua volta il film “L’ora delle pistole – Vendetta all’O.K. Corral”. diretto nel 1967 da John Sturges, con James Garner, Robert Ryan e Jason Robards. La vicenda è quella classica, con lo sceriffo Wyatt Earp che uccide due complici del trafficante di bestiame Clanton. Quando lo stesso Clanton, per rappresaglia, uccide un suo fratello, Earp si mette sulle tracce del fuorilegge insieme a Doc Holiday, un fidato amico per la sfida finale.

Chiude la programmazione pubblica Rai Premium, ove dalle 21.15 sarà trasmesso “Nero Wolfe” serie televisiva del 2012 che è un rifacimento di quella ormai storica con Tino Buazzelli. Stavolta nei panni del famoso detective è Francesco Pannofino, mentre teatro delle operazioni è Roma, ove Nero Wolfe si è trasferito a seguito dei dissidi coi responsabili del Federal Bureau of Investigation. Nel suo volontario esilio, è stato seguito da Archie Goodwin (Pietro Sermonti), il suo fido assistente, con il quale ha preso alloggio in una casa della Nomentana, diventata la base delle operazioni. Se i suoi chiodi fissi sono trovare un cuoco in grado di accontentare i suoi complicati gusti gastronomici e dare vita ad una serra per coltivare le adorate orchidee, ben presto arriva alla risoluzione di realizzarli coi proventi dell’attività investigativa. Una attività che lo porta anche a collaborare con le forze dell’ordine del nostro paese, nel tentativo di risolvere una serie di crimini di difficile soluzione, almeno all’apparenza.

Rai Uno ore 21.10 Adriano Olivetti – La forza di un sogno, miniserie tv;
Rai Due ore 21.10 Pechino Express Obiettivo Bangkook, reality show;
Rai Tre ore 21.05 Report, programma di approfondimento;
Rai 4 ore 21.10 Blind, film;
Rai 5 ore 21.16 Tv talk, show magazine;
Rai Movie ore 21.15 L’ora delle pistole – Vendetta all’OK Corral, film;
Rai Premium ore 21.15 Nero Wolfe, serie tv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori