ASCOLTI TV/ Un matrimonio vince con il 18.19% di share. 29 dicembre 2013

- La Redazione

Su Rai Uno la prima puntata della fiction “Un Matrimonio”, diretta dal regista Pupi Avati, ha intrattenuto 4.539.000 ascoltatori pari al 18.19% di share

pupi-avati
Pupi Avati (Infophoto)

Come era ampiamente nelle previsioni della vigilia, la prima serata di domenica 29 dicembre vede la netta affermazione da parte di Rai Uno con la prima puntata della nuova fiction “Un matrimonio”, che vede tra i propri protagonisti Micaela Ramazzotti, Flavio Parenti, Antonella Ferrari, Chiara Ricci e Christian De Sica. Si tratta della storia d’amore ambientata nell’Italia degli anni ’50 tra Francesca e Carlo. Conferma avere un grande seguito come ogni domenica sera nonché nella versione pomeridiana la soap opera “Il segreto” con Alex Gadea e Megan Montaner, mandato in onda sulle frequenze televisive di Canale 5. In questo appuntamento extra large, Pepa riesce a salvarsi dal terribile piano messo in atto da Donna Francisca e dalla dottoressa Casas che dandole una serie di medicinali, la volevano far passare per pazza e quindi rinchiudere nel manicomio. Soledad paga la cauzione per far uscire di prigione Juan che nel frattempo persiste nel continuare nella sua perdizione anche per effetto dell’influenza negativa che riesce ad avere su di lui Severiano che a sua volta sfrutta a pieno il fatto che l’ingenua Emilia sia innamorata di lui. Sebastian spinge suo padre Raimundo a parlare alla stessa Emilia di quali siano le sue vere origini, mentre Hipolito convinto di essere stato capace di interpretare al meglio le sestine presenti nel libro di Nostradamus, predice l’imminente fine del mondo e per questo chiede in sposa Mariana che nonostante tutto pare essere affascinata dalle parole del ragazzo. Praticamente identici a quella della scorsa settimana, i risultati conseguiti dalle due serie televisive di genere poliziesco, “NCIS” e “Hawaii Five 0” mandate in onda su Rai Due, mentre sono decisamente negativi i risultati fatti riscontrare dalla puntata del talent show “Masterpisce” proposto da Rai Tre. Da evidenziare le ottime performance sia di Italia 1 con il film “Chiedimi se sono felice” e sia Rete 4 con il film avventura “Il Signore degli anelli – Le due torri”.

Entrando maggiormente nel merito dei numeri auditel, su Rai Uno il primo appuntamento della fiction “Un matrimonio” diretto dal regista Pupi Avati, ha ottenuto un ascolto medio di 4 milioni e 539 mila telespettatori per uno share medio del 18,19%. Su Canale 5 l’episodio della soap “Il segreto”, ha conseguito un risultato medio pari a 3 milioni e 499 mila sintonizzazioni e share del 14,57%. Su Rai Due l’episodio della serie “NCIS – Unità anticrimine” è stato visto da circa 2 milioni e 566 mila teleutenti con share del 9,49% mentre l’episodio “Hawaii Five 0” ha fatto registrare un seguito medio di 2 milioni e 535 mila teleabbonati con share del 9,66%. Su Italia 1 il film comico “Chiedimi se sono felice” con il trio Aldo, Giovanni e Giacomo. Su La7 lo speciale del programma “Servizio Pubblico Più” condotto da Sandro Ruotolo che ha trattato il tema della terra dei fuochi, ospitando in studio il pentito Carmine Schiavone. Il riscontro è stato pari a 1 milione e 492 mila teleascoltatori con share del 5,6%. Su Rete 4 il film “Il signore degli anelli – Le due torri”, secondo capitolo della saga, ha tenuto alto l’attenzione in 1 milione e 323 mila individui con share del 6,68%. Infine, la sesta puntata del programma riservato ai nuovi emergenti scrittori, “Masterpiece”, promosso su Rai Tre ha conquistato un pubblico pari a 848 mila teleutenti con share del 3,13%.

Nella seconda serata riesce a trovare un grandissimo supporto Rai Due con il programma “Senza traccia”, che ha superato, anche in ragione di un orario di messa in onda a cavallo tra la prima e la seconda serata, un audience di due milioni di persone collegate. Nello specifico il seguito è stato pari a 2 milioni e 140 mila persone per uno share del 9,4%. Si mantiene alto l’interesse del pubblico nei confronti dell’appuntamento settimanale dello speciale del Tg1 in onda su Rai Uno che nello specifico ha conquistato circa 927 mila individui per uno share del 6,83%. Su Canale 5 molto bene la replica dell’episodio della fiction “Il peccato e la vergogna” con 946 mila appassionati al seguito che in termini relativi si è assestata intorno all’11,54%. Su Italia 1 il film commedia “Hazzard”, ha mantenuto incollati davanti ai propri teleschermi 736 mila italiani con uno share del 7,97%. Su La7 lo storico film “Qualcuno volò sul nido del cuculo” è stato visto mediamente da 507 mila individui con share del 3,11%. Infine, su Rai Tre il film “Il primo della lista”, ha fatto registrare un audience medio pari a 231 mila teleascoltatori per uno share del 3,00%.

Nella fascia che anticipa la prima serata, nulla di nuovo con Rai Uno che consolida la propria posizione di leadership con il programma “Affari tuoi” che si attesa sui 5 milioni e 402 mila sostenitori sintonizzati e share del 20,44%. Si allarga la forbice con Canale 5 che con il programma domenicale “Paperissima Sprint” si è fermato a 4 milioni e 83 mila persone collegate con share del 15,7%. Su Rai Tre, in forte ribasso, l’appuntamento con “Che tempo che fa” condotto da Fabio Fazio che tocca il proprio massimo con 2 milioni e 355 mila italiani sintonizzati e share dell’8,99%. L’episodio della serie tedesca, “Tempesta d’amore”, con Liza Tzschirner e Christian Feist, sulle frequenze di Rete 4, ha raggiunto complessivamente le case di 1 milione e 277 mila teleutenti con share del 4,97%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori