ASCOLTI TV/ Il clan dei camorristi superato da Red or Black? 22 febbraio 2013

- La Redazione

Ottimo esordio su Rai Uno per il nuovo game show condotto da Fabrizio Frizzi e Gabriele Cirilli, “Red or Black? Tutto o Niente”, che supera la puntata de Il clan dei camorristi

Fotolia_telecomando_R439
Fotolia

Ottimo esordio su Rai Uno per il nuovo game show condotto da Fabrizio Frizzi e Gabriele Cirilli, “Red or Black? Tutto o Niente” che risulta essere il programma più visto della serata di ieri con 4.729.000 spettatori pari al 17.19% di share, battendo di misura la quarta puntata della serie “Il Clan dei Camorristi”, in onda su Canale 5, con Stefano Accorsi e Giuseppe Zeno, vista da 4.575.000 spettatori con il 16.16% di share. Bene anche su La 7 lo show “Crozza nel paese delle meraviglie”, alla prima puntata dopo la tanto chiacchierata esibizione sanremese, che ha ottenuto l’ascolto dell’11.94% e 3.555.000 telespettatori. Su Rai Due le conferenze stampa trasmesse da Rai Parlamento ottengono 1.432.000 ascoltatori e il 4.69% di share nel segmento riservato al leader di centrodestra Silvio Berlusconi, 2.032.000 spettatori e il 6.94% di share nell’intervento del candidato premier del Pd Pierluigi Bersani, infine 1.918.000 telespettatori e il 7.63% di share nello spazio destinato al candidato premier di centro e Presidente del Consiglio uscente Mario Monti. Su Rai Tre il film “L’uomo nell’ombra” con Ewan McGregor, Pierce Brosnan e Olivia Williams è stato seguito da 1.318.000 spettatori pari al 4.65% di share, mentre su Rete 4 “Quarto Grado”, il talk show condotto da Salvo Sottile – che si è occupato del caso Pistorius e di quello relativo a Denise Pipitone – raccoglie 2.022.000 spettatori con l’8.07% di share. Su Italia 1 il film “Daddy  Sister”, interpretato da Robin Williams e John Travolta, è stato seguito da 2.249.000 telespettatori, con lo share del 7,71%.

Access prime time – Striscia la Notizia, su Canale 5, è risultato il programma più visto con il 21.29% di share e 6.342.000 spettatori. Segue Affari Tuoi su Rai 1 con il 20.57% pari a 6.108.000 spettatori. La7 ottiene un buon risultato con Otto e Mezzo che registra l’8.25% e 2.440.000 telespettatori. Su Italia 1 l’episodio in replica di CSI: Scena del Crimine raccoglie il 5.88% di share con 1.695.000 spettatori mentre a completare il quadro delle reti Mediaset su Rete 4 Walker Texas Ranger è stato visto da 1.695.000 telespettatori, per uno share del 5,88%. Infine su Rai 3 il programma cult Blob registra 1.348.000 spettatori con uno share del 5.14%, Comiche all’italiana tocca quota 1.379.000 spettatori pari al 5% mentre la popolare soap opera Un posto al sole è stata seguita da 2.384.000 spettatori con l’8.11% di share.

Seconda serata – Ottimo risultato per “Le Iene di notte”, versione notturna condotta da Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band, che ottiene il 15.01% di share con 2.125.000 spettatori. Su Canale 5 la rubrica di Antonello Sarno Supercinema è stata seguita da 1.238.000 telespettatori, con il 6.63% di share, mentre il film su Rete 4 “Il Tocco del Male”, interpretato da Denzel Washington, ottiene 508.000 telespettatori con l’8,26% di share. Sulle reti Rai il miglior risultato lo ottiene su Rai 1, il settimanale Tv7, dedicato alle elezioni con la puntata “Ciak si vota”, che fa segnare il 9.21% di share pari a 1.221.000 telespettatori. Su Rai 2 il film “The Last Sign” ottiene 532.000 telespettatori, con lo share del 4,89%, mentre su Rai 3 la puntata di “Correva l’anno” che ha avuto come tema “La rivoluzione sulle ruote” e “L’Italia in viaggio negli anni ‘60” realizza il 4,58% di share, pari a 775.000 spettatori. Su LA 7 infine “Zeta-La Commedia del Potere”, il programma condotto da Gad Lerner, è stato visto da 1.622.000 spettatori, con uno share pari al 7,90%. A seguire poi il segmento quotidiano Omnibus Notte registra 246.000 telespettatori, per uno share del 3,03%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori