PROGRAMMI TV RAI/ Un medico in famiglia 8, Ncis, Elementary e Presadiretta. 10 marzo 2013

- La Redazione

Stasera, domenica 10 marzo 2013, la programmazione delle reti Rai prevede tantissimi programmi e film da non perdere adatti a grandi e piccini: vediamo insieme quali sono

Fotolia_telecomando2_R439
Fotolia

Stasera, domenica 10 marzo 2013, la programmazione delle reti Rai prevede tantissimi programmi e film da non perdere adatti a grandi e piccini: vediamo insieme in dettaglio canale per canale. Su Rai Uno andranno in onda, a partire dalle ore 21.10, due episodi in prima di Un Medico in famiglia 8, con Lino Banfi, Lunetta Savino, Francesca Cavallin e Giulio Scarpati. Nel primo episodio, dal titolo “Visite notturne”, Gemma, la mamma di Bianca, interpretata da Francesca Cavallin, decide di fare una sorpresa a sua figlia e si presenta davanti la porta di casa Martini. Nel frattempo Lele interpretato dall’attore Giulio Scarpati è costretto a curare di nascosto un suo vecchio paziente. Il secondo episodio è intitolato invece “Colpo di fulmine”: Annuccia, interpretata da Eleonora Cadeddu, per guadagnare dei soldi per poter partecipare alla gita di classe, decide di lavorare come fattorino per un corriere; sul posto di lavorare conoscerà forse il suo nuovo amore. Su Rai Due, andrà in onda in prima visione tv un nuovo episodio della serie tv, N.C.I.S intitolato “Sassi dalla luna”. In questo episodio, Ducky, il medico legale del gruppo, ha deciso di godersi qualche giorno di ferie dal lavoro; ma improvvisamente riceve l’ordine da parte del capitano Gibbs, interpretato dall’attore Mark Harmon, di analizzare una autopsia di un caso chiuso alcuni decenni prima senza alcun risultato. Intanto, il team composto da Anthony DiNozzo, interpretato dall’attore Michael Weatherly, e Kate Todd, interpretata da Sasha Alexander, stanno indagando sulla morte anomala di un giovane marine avvenuta anni fa in una modalità molto sospetta; Ducky sta infatti analizzando proprio l’autopsia di questo povero ragazzo. A seguire un episodio, anche questo in prima tv, della serie Elementary. Su Rai Tre alle andrà in onda il programma condotto da Riccardo Iacona, Presadiretta, con una puntata dal titolo “Italia in rosso”: verranno quindi analizzato i conti che ci mettono in una situazione non certo invidiabile.

Sul Rai 4 andranno in onda due episodi della serie tv americana Dexter III. Su Rai 5 verrà messo in onda alle ore 21 incirca, per la serie Film Doc, il documentario dal titolo, L’incredibile viaggio della tartaruga, che narra la storia di una piccola tartaruga che segue lo stesso percorso delle sue antenate. Le tartarughe nascono su una spiaggia della Florida; poi dopo essere cresciute tutte si gettano in oceano seguendo la famosa Corrente del Golfo. Questi animali arrivano poi nell’oceano Atlantico del Nord, e da lì fanno un ultimo viaggio fino a giungere in Africa, per poi fare ritorno alla spiaggia su cui erano nate ovvero l’America.

Su Rai Movie andrà in onda il film Io e Beethovendi Agnieszka Holland con Diane Kruger, Ed Harris, Matthew Goode. Su Rai Premium andrà in onda il film del 2008 intitolato Miss Marple – è troppo facile: la pellicola è ispirata alla anziana investigatrice Miss Marple nata dalla penna di Artur Conan Doyle. Miss Marple è in viaggio su di un treno seduta affianco a un donna di nome Lavinia Pinkerton, che le racconta che nel suo paese di origine siano stati commessi due omicidi in successione. La donna morirà sul treno in circostanze sconosciute, ma questo incuriosirà Miss Marple che inizierà a indagare sulle morti avvenute nel paesino di Wychwood. 

 

Programmi tv Rai, domenica 10 marzo 2013

Rai Uno ore 21.30 Un Medico in famiglia 8 (fiction)

Rai Due ore 21.00 N.C.I .S “Sassi dalla luna” (serie tv); ore 21.45 Elementary “Fare da sé” (serie tv)

Rai Tre ore 21.30 Presa diretta – Italia in rosso (programma di approfondimento)

Rai 4 ore 21.15 Dexter III (serie tv)

Rai 5 ore 21.00 L’incredibile viaggio della tartaruga (documentari)

Rai Movie ore 21.05 Io e Beethoven (film)

Rai Premium ore 21.30 Miss Marple: è troppo facile (film)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori