PROGRAMMI TV RAI/ I migliori anni, Castle, Metropoli. 2 marzo 2013

- La Redazione

Ecco gli appuntamenti della prime serata di oggi, sabato 2 marzo, sulle reti Rai. Su Rai Tre va in onda “Metropoli” il nuovo programma tra storia e mistero

carlo_conti_R439
Foto InfoPhoto

La prima serata del sabato su Rai Uno è appannaggio di Carlo Conti e del suo “I migliori anni” che quest’anno, oltre a riproporre brani dei decenni scorsi presentati dagli interpreti originali, forse un po’ invecchiati, ma sempre apprezzati dal pubblico, ha a voluto organizzare una gara canora sulla falsa riga della celebre trasmissione “Canzonissima” che animava il sabato durante gli anni ’60. A sfidarsi con brani d’epoca sono Enrico Ruggeri, Alexia, Luca Barbarossa, Povia, Paola e Chiara, Mietta, Karima e Marco Masini che vengono votati dalla giuria di 100 ragazzi presenti in studio e dal pubblico di Napoli. Super ospiti della puntata sono i Pooh che si esibiranno in alcune delle loro canzoni più famose. Il telefilm “Castle” è invece protagonista della serata di Rai Due. Oggi assisteremo a due episodi, l’ultimo della seconda stagione e il primo della terza. In “Un’esperienza mortale” Castle (Nathan Fillion) e Beckett (Stana Katic) indagano insieme sull’omicidio di un agente segreto, ma il rapporto tra loro è molto teso per la relazione tra la donna e Demming (Michael Trucco). Saranno costretti perciò ad ammettere ciò che provano l’uno per l’altra. Seguirà “La posta in gioco” in cui, dopo non essersi fatto vivo per mesi, Castle riappare proprio sulla scena di un delitto con tanto di pistola in mano. Beckett è costretta ad arrestarlo, ma l’equivoco presto si chiarisce.Rai Tre questa sera propone un programma tutto nuovo, si tratta di “Metropoli“, condotto dall’archeologo e scrittore Valerio Massimo Manfredi. La trasmissione è stata ideata da Gregorio Paolini e si propone di raccontare la storia delle piccole metropoli italiane. Il viaggio televisivo inizia da Venezia dove ci accompagnerà il conduttore facendoci da Cicerone e illustrandoci la città di oggi, ma grazie agli effetti speciali potremo vedere anche come era un tempo Venezia e come sarà in futuro.Su Rai 4 invece ritroviamo la sensitiva Allison Dubois alle prese con i nuovi casi del telefilm “Medium” giunto alla quinta stagione. Il primo, intitolato “Un assaggio della sua stessa medicina“, vede Allison (Patricia Arquette) impegnata ad aiutare il procuratore Devalos (Miguel Sandoval) che vorrebbe ritrovare la figlia di un suo amico che è misteriosamente scomparsa. In “Arriva l’apocalisse” Allison inizia la sua giornata con un terribile sogno che preannuncia gravi disastri. Infatti già dal mattino la situazione è pessima anche al lavoro perché si trova di fronte all’omicidio di un’intera famiglia. In effetti i cadaveri non si trovano in casa, ma il sangue sparso ovunque fa presagire che siano morti tutti. Il suo compito è scoprire dove siano finiti i corpi, ma nel luogo da lei indicato viene invece ritrovato il cadavere che nulla ha a che fare con il caso.

Il sabato sera di Rai 5 è dedicato al teatro e oggi sono di scena Cochi Ponzoni e Renato Pozzetto con “Nuotando con le lacrime agli occhi“. La celebre coppia comica, ritornata insieme dopo decenni di carriere separate, ripropone i loro sketch surreali che decretarono un grande successo di pubblico agli inizi degli anni ’70. Naturalmente non mancheranno i numerosissimi brani, composti da Enzo Jannacci, che i due eseguivano accompagnandoli con balletti altrettanto surreali e a suonare la musiche è la Good Fellas Band.Rai Movie propone invece una pellicola drammatica dal titolo “Dear Frankie“. Il film, di produzione inglese, è stato girato nel 2004 con la regia di Shona Auerbach e racconta una storia minimale di sentimenti. Frankie (Jack McElhone) è un bambino di nove anni che è stato abbandonato dal padre. Da quel momento lui e la madre Lizzie (Emily Mortimer) hanno continuato a spostarsi da un luogo all’altro del Regno Unito. Finalmente giungono in Scozia, dove pare resteranno stabilmente e qui il bambino vorrebbe conoscere di più su suo padre. La madre, che non ha il coraggio di rivelargli che sono stati abbandonati, gli racconta che il padre è un marinaio sempre in giro per il mondo e, per rendere più veritiere le sue parole, inizia a scrivere delle lettere Frankie fingendo di essere il padre e raccontandogli dei meravigliosi posti esotici che visita.Rai Premium vede questa sera la messa in onda in “un unicum” delle due parti della miniserie televisiva “Anita Garibaldi” diretta da Claudio Bonivento e mandata in onda in prima visione nel gennaio 2012. La prima parte è già stata trasmessa ieri sera in prime time, ma chi l’avesse persa potrà sintonizzarsi a partire dalle 19.20. I protagonisti della serie sono ovviamente Anita (Valeria Solarino) e Giuseppe (Giorgio Pasotti) ma il cast è ricchissimo e comprende, tra gli altri, Tosca D’Aquino, Nini Salerno, Francesca Cavallin e Bruno Conti, mentre la colonna sonora è stata composta da Amedeo Minghi. In questa seconda e ultima puntata vediamo Anita che nel 1949 si trasferisce a Roma dove Giuseppe, con altri patrioti, ha fondato la Repubblica Romana. Frequenta la nobile Cristina di Belgioioso e fa conoscenza con Mameli e, nonostante la gravidanza, partecipa alla difesa della capitale dall’assalto delle truppe papaline. A luglio i repubblicani sono costretti a lasciare la città e lei e Giuseppe si dirigono verso Venezia, ma lei muore lungo il tragitto.

I programmi della prima serata RAI di sabato 2 marzo 2013:

Rai Uno ore 21.10 “I migliori anni” varietà

Rai Due ore 21.05 “Castle” telefilm poliziesco

Rai Tre ore 21.30 “Metropoli” programma di divulgazione

Rai 4 ore 21.10 “Medium” telefilm poliziesco

Rai 5 ore 21.15 “Nuotando con le lacrime agli occhi” teatro comico

Rai Movie ore 21.15 “Dear Frankie” film drammatico

Rai Premium ore 19.20 “Anita Garibaldi” miniserie tv in versione integrale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori