ASCOLTI TV/ Settima vittoria consecutiva di “Paperissima” nel prime time, incalzata da vicino da “La Terra dei Cuochi”. 17 maggio 2013

- La Redazione

Terzo posto per Crozza nel Paese delle Meraviglie. Bene anche Rex e L’Ultima Parola di Pagone. Nell’access prime time in discesa Striscia la Notizia, sconfitta dal game show Affari tuoi

rex
"Il commissario rex" con Ettore BAssi

Sette vittorie in sette puntate: la sfida degli ascolti in tv del 17 maggio vede sul gradino più alto del podio, ancora una volta, “Paperissima”, proposta da Canale Cinque. Non solo il programma condotto da Gerry Scotti e Michelle Hunziker è stato il più visto nella prima serata di venerdì, ma è riuscito a contenere con facilità l’avanzata del principale avversario,  il talent culinario “La Terra dei cuochi”, andato in onda su Rai Uno. La trasmissione al cui timone siede Antonella Clerici, è giunta al suo quarto appuntamento stagionale, e ha visto aumentare gradualmente il proprio audience in termini assoluti di circa duecentomila telespettatori, arrivando ad una soglia di assoluto rispetto tenendo conto l’elevata concorrenza presente non solo su Canale Cinque ma anche su La7, forte della presenza in palinsesto dell’atteso appuntamento settimanale con la trasmissione satirica “Crozza nel Paese delle meraviglie”, nella quale il comico ligure Maurizio Crozza propone al proprio pubblico una serie di divertenti gag che hanno come protagonisti alcuni tra i politici ed i vip del panorama nazionale. È da segnalare anche la buona performance di Rai Due con i due episodi proposti in prima visione tv della serie di genere poliziesco “Rex”, che vede come protagonista l’attore italiano Ettore Bassi nei panni del commissario Davide Rivera. Stabile è il pubblico che ha seguito sia la puntata della trasmissione “Quarto Grado”, condotta da Salvo Sottile con il supporto di Sabrina Scampini, incentrata sui più seguito casi di cronaca nera degli ultimi anni, sia la puntata della trasmissione in onda su Rai Tre “Amore Criminale”, condotto da Barbara De Rossi. Passando alla disamina evidenziata da dati auditel, si evince nel prime time il successo da parte di Canale Cinque con “Paperissima”, che ha ottenuto, nella prima parte, un seguito di 4 milioni e 341mila telespettatori per una percentuale di ascolto del 16,12%, mentre nel secondo spezzone il pubblico collegato è stato pari a 3 milioni e 591 mila teleabbonati con uno share del 15,5%. medaglia d’argento per il talent “La Terra de cuochi”, che ha fatto registrare un supporto mediatico da parte di 3 milioni e 410mila persone, corrispondenti ad uno share del 14,08%. Terzo posto a La7, con “Crozza nel Paese delle meraviglie”, che ha fatto registrare un seguito medio di 3 milioni e 137mila teleutenti equiparabili ad uno share dell’11,55%. Fuori dal podio ma comunque positivo è stato il risultato di Rai Due, che con i due episodi in programma della serie “Rex” ha ottenuto rispettivamente l’attenzione di 2 milioni e 607mila individui, il primo con share del 9,52%, mentre il secondo si è attestato su un riscontro di 2 milioni e 832mila teleabbonati con share dell’11,11%. Su Rete Quattro, “Quarto Grado” ha mantenuto incollati davanti ai propri schermi audiovisivi un pubblico formato da 1 milione e 945mila unità, che in termini relativi corrispondono ad una fetta di share dell’8,93%. Su Italia Uno il film thriller “True Justice II – Vicolo di sangue”, con Steven Seagal, ha suscitato l’interesse di 1 milione e 895mila appassionati, per una percentuale relativa di share del 7,23%. Su Rai Tre, “Amore Criminale ha appassionato 1 milione e 398mila teleutenti con share del 5,39%.

Nella seconda serata primeggia Italia Uno con la trasmissione “Le Iene – seconda serata” condotta da Teo Mammuccari e Ilary Blasi con il caratteristico commento da parte della Gialappa’s band. Si conferma di grande seguito anche la rubrica settimanale “Supercinema”, dedicata alle novità del grande schermo con news ed interviste ai principali protagonisti. Bene anche Rai Due con l’alternativo talk show “L’ultima parola” condotto dal giornalista Gianluigi Paragone. Dunque, il primo posto è andato ad Italia Uno la trasmissione “Le iene – seconda serata”, che ha appassionato 1 milione e 349mila teleutenti nella prima parte, corrispondenti ad uno share del 7,25%, mentre nella seconda parte sono stati 1 milione e 146mila i teleascoltatori, con share del 12,42%. Su Canale Cinque la puntata della rubrica “Supercinema” ha ottenuto un seguito pari a 1 milione e 117mila teleabbonati, comparabili ad uno share del 6,16%. Su Rai Due “L’ultima parola” ha fatto registrare il consenso e l’attenzione nella fase di presentazione del programma, da parte di 960 mila teleabbonati, con share del 5,58%, mentre nel corso della puntata il seguito è stato di 946 mila contatti ottenuti equiparabili in termini relativi ad uno share del 10,16%. Su Rai Uno la puntata della rubrica “Tv7”, curata dalla redazione del Tg1 è stata vista da 689mila italiani, pari ad una percentuale di ascolto del 6,99%. Su Rai Tre il programma “E’ uno dei giorni che…” ha ottenuto un ascolto medio pari a 508mila individui collegati, con share del 3,10%. Su Rete Quattro il film “Il Tunnel” è stato invece seguito da circa 391mila italiani, corrispondenti ad una fetta di share del 6,62%. Su La7 il consueto appuntamento serale con l’approfondimento politico di “Omnibus notte” ha riscosso l’adesione ed il consenso di 218mila teleutenti, con share del 2,94%.Nella fascia televisiva che precede la prima serata, la vittoria è andata a Rai Uno con il cosiddetto gioco dei pacchi “Affari tuoi”, che si conferma in grande spolvero in questa parte della stagione. Per il resto non ci sono sensibili variazioni rispetto al trend medio, se non un certo avanzamento nei consensi da parte di “Otto e mezzo”, condotto da Lilli Gruber. Quindi, primo posto per “Affari tuoi”, condotto da Max Giusti su Rai Uno, con un consenso da parte di 5 milioni e 52mila teleutenti, comparabili ad una percentuale di share del 19,8%. Su Canale Cinque il tg satirico “Striscia la notizia”, ideato da Antonio Ricci e condotto da Ficarra e Picone, ha appassionato 4 milioni e 903 mila teleabbonati, con share del 19,02%. Su Rai Tre la soap opera “Un posto al sole”, con Patrizio Rispo, Marzio Honorato, Lucio Allocca e Germano Bellavia, ha suscitato l’interesse di 2 milioni e 354mila teleascoltatori, per uno share del 9,28%. Su La7 il talk “Otto e mezzo” ha ottenuto il seguito televisivo da parte di un pubblico composto da 1 milione e 980mila individui, che in termini relativi sono pari ad uno share del 7,76%. Su Italia Uno l’episodio della serie “CSI: New York” ha fato registrare il supporto di un pubblico composto da 1 milione e 408mila teleutenti. Infine, su Rete Quattro la puntata della trasmissione “Quinta Colonna – Il quotidiano” con Paolo Del Debbio ha attirato l’attenzione di 1 milione e 160mila teleutenti, con share del 4,55%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori