ASCOLTI TV/ Vince il gran finale di Un medico in famiglia 8, NCIS batte Report. 19 maggio 2013

- La Redazione

Domenica 19 maggio su Rai uno il finale di Un medico in famiglia 8 ha ottenuto 6.117.000 ascoltatori (21.71%) nel primo episodio e 6.389.000 ascoltatori (27.43%) nel secondo

Medico_famiglia8_MediciR439
Giulio Scarpati in Un medico in famiglia

Chiude in bellezza l’ottava stagione della serie televisiva Un medico in famiglia andato in onda su Rai Uno e che anche in questa occasione fa il pienone di consensi da parte del pubblico. La vittoria nella prima serata di domenica 19 maggio è stata tanto netta quanto ampiamente annunciata anche perché sono rientrati in virtù di questo ultimo appuntamento stagionali diversi personaggi storici come l’amatissimo nonno Libero (Lino Banfi), nonna Enrica (Milena Vukotic), Bianca (Francesca Cavallin) e Lele (Giulio Scarpati). Ottimo secondo posto per Rai Due che ha presentato in prima visione tv due episodi della serie poliziesca NCIS e grazie ai quali è riuscita ad avere la meglio sulla programma di indagini giornalistiche Report andato in onda sulla terza rete Rai per la conduzione della giornalista Milena Gabanelli. In calo Italia 1 con la penultima puntata stagionale della trasmissione Le Iene show con alla conduzione Ilary Blasi, Teo Mammuccari e la Gialappa’s Band, con un risultato che in termini assoluti di seguito ha visto un certo arretramento. Si è mantenuto grosso modo costante la serie di Rete 4, Tierra de Lobos 2 – L’amore e il coraggio, che nella sua ultima puntata della seconda stagione ha pressoché confermato il trend annuale. Quindi, la vittoria è stata colta in maniera piuttosto evidente dalla serie Un medico in famiglia 8, andata in onda sulle frequenze di Rai Uno e che è stata vista nel primo episodio da 6 milioni e 117 mila appassionati corrispondenti ad una fetta di share del 21,71% , mentre nel secondo episodio sono stati 6 milioni e 389 mila gli italiani che hanno sintonizzato il proprio televisore sulla prima rete Rai per uno share del 27,43%. Al secondo posto troviamo Rai Due con le serie di genere poliziesco NCIS che ha fatto registrare un seguito medio nel primo episodio di 2 milioni e 538 mila telespettatori con share del 70,76 mentre nel secondo episodio il pubblico è stato composto da 2 milioni e 936 mila teleabbonati corrispondente in termini relativi ad una percentuale di ascolto del 9,15%. Sul gradino più basso del podio a completare il dominio delle reti Rai, c’è Rai Tre con la puntata settimanale della trasmissione di approfondimento Report condotta da Milena Gabanelli e che ha raccolta il consenso mediatico da parte di 2 milioni e 786 mila teleutenti per uno share del 10,76%. Su Italia 1 la trasmissione Le Iene show ha appassionato nella fase di presentazione 1 milione e 380 mila teleutenti con uno share del 4,86% mentre nel corso vero e proprio del programma il riscontro è salito a 2 milione e 260 mila individui comparabili in termini percentuali al 10,96%. Su Canale 5 il film avventura Il mistero delle pagine perdute, per la regia di Jon Turteltaub e con Nicolas Cage, Diane Kruger e Justin Bartha, è stato visto da circa 1 milione e 653 mila telespettatori per uno share del 7,07%. L’ultima puntata della serie Tierra de Lobos – L’amore e il coraggio andata in onda su Rete 4, ha ottenuto un seguito medio di circa 1 milione e 319 mila appassionati per una percentuale di share del 5,09%. Infine, su La7 il film drammatico La casa degli spiriti, per la regia di Bill August e con Meryl Streep e Jeremy Irons, ha suscitato l’interesse di 545 mila teleutenti per uno share del 2,31%. 
Nella seconda serata di domenica 19 maggio brilla la stella di Rai Due che con l’ultima puntata stagionale della trasmissione La Domenica Sportiva condotta da Paola Ferrari, ottiene il pieno di ascolti e si aggiudica nettamente la vittoria davanti allo speciale del TG1 trasmesso su Rai Uno. Molto bene anche Rai Tre che ha presentato l’ultima puntata stagionale della trasmissione Gazebo come del resto buono è stata anche la performance di Italia 1 con la serie 2 broke girls con Kate Dennings e Beths Behrs. Quindi riassumendo, primo posto per la trasmissione La Domenica Sportiva che ha visto in studio oltre agli storici opinionisti come Ivan Zazzaroni, Fulvio Collovati e Marco Civoli anche il presidente della Lega Beretta. La puntata ha suscitato l’interesse di 1 milione e 674 mila teleutenti con uno share del 10,41%. Su Rai Uno lo speciale del Tg1 ha saputo conquistare un pubblico composto da 956 mila teleutenti comparabili a una fetta di share dell’8,77%. Su Rai Tre l’ultima puntata della trasmissione Gazebo ha appassionato e divertito qualcosa come 605 mila italiani che in termini in relativi sono rappresentabile con una percentuale di ascolto del 7,31%. Su Italia 1 l’episodio della serie 2 Broke Girls, ha fatto riscontrare un audience medio di 540 mila teleabbonati paragonabili ad una percentuale di share del 9,91%. Su Canale 5 il film thriller Un nemico al mio fianco per la regia di Don McBrearty ha ottenuto un ascolto medio di 413 mila teleascoltatori coincidenti a uno share del 7,20%. Su Rete 4 il film Boogie Nights – L’altra Hollywood, diretto da Paul Thomas Anderson è stato seguito da una media di 324 mila italiani con share del 4,07%. 

Nella fascia che precede la prima serata, si ripete il dominio Rai con il primo gradino del podio che viene occupato da Rai Uno con la puntata del gioco Affari tuoi condotto da Max Giusti mentre il secondo posto viene conquistato da Rai Tre con la puntata domenicale della trasmissione Che tempo che fa presentata da Fabio Fazio. Soltanto terzo Canale 5 con il tg alternativo Striscia la domenica condotto dal duo comico Ficarra e Picone. Dunque, su Rai Uno la puntata di Affari tuoi conquista l’attenzione di 4 milioni e 430 mila appassionati per uno share del 16,64%. Sempre su Rai Uno la rubrica Cinque minuti di recupero diretta da Carlo Paris e inserita nel corso del Tg1, è stata vista da 3 milioni e 974 mila teleascoltatori con share del 16,48%. Su Rai Tre la puntata del programma Che tempo che fa ha fatto registrare un audience medio di 3 milioni e 381 mila teleabbonati corrispondenti ad uno share del 12,94%. Su Canale 5 la puntata di Striscia la domenica è stata seguita da 3 milioni e 77 mila italiani con share dell’11,55%. Infine, sul La7 la trasmissione In onda con Luca Telese e Nicola Porro, ha suscitato l’attenzione di 883 mila appassionati per uno share relativo del 3,38%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori