ASCOLTI TV/ Come un delfino 2 batte la replica di Giovanni Falcone. Bene Chi l’ha visto? 22 maggio 2013

- La Redazione

Ieri sera, mercoledì 22 maggio, su Canale 5 la seconda puntata di Come un delfino 2 ha raccolto su Canale5 3.947.000 ascoltatori con il 15.82% di share

Come_delfino2_conticiniR439
Paolo Conticini

Nella prima serata televisiva di mercoledì 22 maggio, si aggiudica la vittoria Canale 5 con la seconda puntata della serie Come un delfino 2, che vede come regista e principale protagonista Raoul Bova insieme a Ricky Memphis e Tony Sperandeo. Una vittoria sul fil di lana e che relega al secondo posto Rai Uno che comunque ottiene un ottimo riscontro per il film biografico dedicato alla memoria del giudice Giovanni Falcone assassinato dalla mafia nei pressi di Capaci. Completa il podio la puntata settimanale della storica e longeva trasmissione Chi l’ha visto? condotta da Federica Sciarelli su Rai Tre e nel corso delle quale sono stati evidenziati gli ultimi aggiornamenti per diverse misteriose sparizioni di persone. Bene sia lo speciale del programma Emozioni, proposto su Rai Due e che è stato dedicato al grande cantante romano Renato Zero che il film commedia Parto col folle andato in onda su Italia 1. Quindi, vittoria anche se di pochissimo, per Canale 5 con la seconda delle quattro puntate in programma delle serie Come un delfino 2 che ha appassionato un pubblico composto da 3 milioni e 947 mila telespettatori per uno share del 15,82%. Piazza d’onore per Rai Uno con il film tv Giovanni Falcone – L’uomo che sfidò Cosa nostra, per la regia di Antonio e Andrea Fazzi e con Massimo Dapporto, Elena Sofia Ricci ed Emilio Solfrizzi. Il film ha ottenuto un seguito audiovisivo pari a 3 milioni e 902 mila italiani comparabili in termini di share al 15,39%. In terza posizione troviamo Rai Tre con la puntata settimanale della trasmissione Chi l’ha visto? che è stata seguita nella parte di introduzione da circa 1 milione e 454 mila teleutenti equiparabili in termini percentuali al 5,23% mentre nel corso del programma l’audience medio è salito fino ad arrivare ai 3 milioni e 98 mila individui collegati con share del 12,99%. Su Rai Due lo Speciale Emozioni nel quale è stata ripercorsa la straordinaria carriera artistica di Renato Zero, ha ottenuto un ascolto medio da parte di 1 milione e 467 mila appassionati nella parete di presentazione del programma con un share del 5,31% invece durante lo svolgimento dello stesso l’attenzione è stata di 2 milioni e 478 mila teleascoltatori comparabili ad una fetta di share del 9,26%. Su Italia 1 il film commedia Parto col folle, diretto dal regista Todd Phillips e con Robert Downey Jr e Zach Galifianakis, è riuscito ad appassionare 2 milioni e 375 mila teleabbonati per uno share dell’8,8%. Su Rete 4 il film thriller Thirteen Days per la regia di Robert Donaldson e con Kevin Costner e Bruce Greenwood, ha ottenuto un ascolto da parte di un pubblico mediamente composto da 1 milione e 340 mila teleascoltatori corrispondenti in termini relativi a uno share del 5,81%. Su La7 le due puntate del reality SOS Tata hanno fatto riscontrare un seguito rispettivamente pari a 486 mila italiani con l’1,73% la prima mentre la seconda si è attestata sui 479 mila appassionati collegati per uno share dell’1,98%. 

Nella seconda serata primeggia ancora una volta il programma di Rai Uno, Porta a porta condotta da Bruno Vespa anche se il dato assoluto evidenziato, non è certamente tra i migliori denotando una certa flessione rispetto a quella che è la media stagionale. In salita gli ascolti del programma di Canale 5, Tg5 Punto Notte che vede alla conduzione Gioacchino Bonsignore mentre male l’approfondimento di La7 con la trasmissione Omnibus Notte con riscontri davvero molto bassi. Dunque, su Rai Uno la puntata quotidiana del programma Porta a porta ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 93 mila appassionati che sono rappresentabili in termine relativi con il 12,49% di share. Su Italia 1 il film commedia Quel nano infame ha fatto riscontrare un seguito mediatico da parte un pubblico composto da 984 mila telespettatori con uno share del 7,54%. Su Canale 5 il programma di approfondimento Tg5 Punto Notte, ha tenuto incollati davanti ai propri teleschermi 681 mila individui per uno share del 6,91%. Su Rete 4 il film drammatico La guerra di Charlie Wilson ha fatto riscontrare un seguito da parte di 266 mila appassionati con share del 4,88%. Infine, su La7 la puntata della trasmissione Omnibus Notte ha appassionato soltanto 78 mila teleutenti corrispondenti a una fetta di share dell’1,24%. 

Nella fascia definita Access Prime Time, che precede la prima serata, rispetto ai dati del giorno precedente c’è da rimarcare la nuova vittoria di Rai Uno con il gioco Affari tuoi che ha manifestato un ampliamento della forchetta che lo pone davanti al tg satirico di Canale 5 Striscia la notizia. Per il resto c’è da segnalare un evidente calo negli ascolti da parte de talk show di La7, Otto e mezzo condotto da Lilli Gruber. Dunque su Rai Uno la puntata di Affari tuoi con alla conduzione Max Giusti ha ottenuto un seguito di 5 milioni e 605 mila telespettatori con uno share del 20,79%. Su Canale 5 la puntata di Striscia la notizia con Ficarra e Picone, ha ottenuto un’audience medio di 5 milioni e 493 mila teleutenti comparabili in termini percentuali al 20,22%. Su Rai Tre l’episodio di Un posto al sole ha tenuto incollati davanti ai propri televisori circa 2 milioni e 392 mila italiani con uno share dell’8,97%. Su Italia 1 la puntata della serie CSI: NY ha fatto registrare un seguito di 1 milione e 572 mila teleutenti con share del 6,11%. Su La7 il talk Otto e mezzo ha invece ottenuto l’attenzione di 1 milione e 572 mila teleascoltatori con share del 6,11%.Su Rete 4 la trasmissione Quinta Colonna – Il quotidiano ha ottenuto un audience di 1 milione e 74 mila utenti con share del 4%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori