ASCOLTI TV/ Ballarò batte la Partita del Cuore. Cresce Benvenuti a tavola 2. 28 maggio 2013

- La Redazione

Ieri sera, martedì 28 maggio 2013, il talk show Ballarò di Giovanni Floris ha conquistato 4 milioni e 229 mila telespettatori, pari al 16,22% di share

Giovanni_Floris
DiMartedì

Il talk show Ballarò andato in onda su Rai Tre per la conduzione di Giovanni Floris e con la consueta copertina curata Maurizio Crozza, si conferma essere un programma di grande successo, capace di appassionare settimanalmente diversi milioni di telespettatori e quindi può essere considerato a ragion veduta, una delle trasmissione di punta di tutto il palinsesto della Rai. Ballarò ha ottenuto la vittoria della prima serata di martedì 28 maggio avendo la meglio sulla Partita del cuore trasmessa sui Rai Uno in diretta dallo Juventus Stadium di Torino per la telecronaca di Bruno Pizzul con il commento tecnico di Andrea Mingardi e la presentazione di Fabrizio Frizzi, Piero Chiambretti e Cristina Chiabotto. Un evento benefico che come ogni anno raccoglie un grande successo di pubblico con l’impegno in prima linea della Nazionale Italiana Cantanti che in questa situazione si è confrontata con alcuni campioni come il pilota della Ferrari Fernando Alonso, Antonio Conte, Pavel Nedved, il sindaco di Firenze Matteo Renzi e il presidente della Juventus Andrea Agnelli. Molto bene anche Canale 5 con la divertente fiction Benvenuti a tavola – Nord vs Sud, con Fabrizio Bentivoglio, Giorgio Tirabassi, Lorenza Indovina e Debora Villa. In questo appuntamento, il contenuto ha fatto registrare un buon incremento rispetto alla media stagionale, avvicinandosi alla soglia dei 4 milioni di individui collegati. Dunque, passando ai numeri, il primo posto è stato conquistato da Rai Tre con il talk show Ballarò che ha ottenuto un audience medio di 4 milioni e 229 mila teleabbonati comprabili in termini relativi ad una share del 16,22%. Su Rai Uno la diretta della Partita del Cuore 2013 svoltasi allo stadio di Torino, è stata seguita da 3 milioni e 937 mila telespettatori che rappresentabile in termini percentuali sono equivalenti al 15,04%. Completa il podio la fiction Benvenuti a tavola 2 – Nord v Sud, proposto su Canale 5 e che nei due episodi ha rispettivamente ottenuto un ascolto da parte di 3 milioni e 764 mila nel primo con share del 13,12% mentre nel corso del secondo sono stati 3 milioni e 562 mila gli italiani connessi sulla fiction rappresentabili con una percentuale di ascolto del 12,11%. Su Italia 1 il film commedia Una notte da leoni 2, in prima tv, ha tenuto incollati davanti ai propri televisori 2 milioni e 507 individui che formano uno share del 9,26%. Su Rai Due i due episodi mandati in onda della serie poliziesca Squadra Speciale Cobra 11, sono stati visti rispettivamente da un pubblico formato da 2 milioni e 103 mila teleutenti per uno share del 7,25% durante la messa in onda del primo, mentre nel secondo l’audience riscontrato è stato di 2 milioni e 185 mila teleabbonati per uno share dell’8,00%. Su Rete 4 il film drammatico Il buio nell’anima con Jodie Foster, è stato seguito da un pubblico formato da 1 milione e 585 mila teleascoltatori corrispondenti in termini relativi al 6,17%. Infine, su La7 il reality SOS Tata è stato seguito nel primo episodio da 569 mila teleabbonati con share dell’1,97% mentre nel secondo sono stati 654 mila unità per uno share del 2,51%. 

Nella seconda serata mezzo flop per la trasmissione di Rai Uno Porta a porta condotta da Bruno Vespa che non riesce ad arrivare al milione di utenti collegati mentre è andata davvero molto bene la trasmissione di Rai Tre, Report Cult che sfiora i 2 milioni di telespettatori e si aggiudica ampiamente la battaglia. Quindi, primato confermato anche in seconda serata per Rai Tre con la trasmissione Report Cult che ha incollato davanti ai propri teleschermi la bellezza di 1 milione e 951 mila individui con uno share del 14.10%. Seconda posizione che va a Rai Due con il film tv Strike Back che ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 125 mila teleabbonati per uno share del 5,14%. Gradino più basso del podio per Italia 1 con il film tv Libera uscita capace di appassionare un pubblico formato da 1 milione e 123 teleutenti corrispondenti ad una fetta di share del 10,35%. Soltanto quarto Rai Uno con la puntata del talk Porta a porta che ha conquistato l’attenzione di 992 mila individui con share del 12,08%. Su Canale 5 l’approfondimento con la trasmissione Tg5 Punto Notte ha ottenuto un audience medio di 761 mila telespettatori per uno share del 6,99%. Su La7 il terzo episodio di serata del reality SOS Tata è stato visto da 599 mila utenti per una percentuale di ascolto del 3,50%. Su Rete 4 il film thriller Identità violate, è stato seguito da 548 mila italiani per uno share del 6,76%. 

Nella fascia che precede la prima serata, seconda affermazione consecutiva settimanale per Canale 5 con la puntata di Striscia la notizia condotta da Ficarra e Picone che è stata vista da 5 milioni e 429 mila appassionati con share del 19,64%. Seconda piazza per Rai Uno con Affari Tuoi condotto da Max Giusti che suscitato l’interesse di un pubblico formato da 5 milioni e 220 mila telespettatori con share del 19,18%. Chiude il podio Rai Tre con una puntata della soap Un posto al sole che evidenzia un forte rialzo rispetto alla medio grazie ad un riscontro da parte di 2 milioni e 755 mila italiani collegati e uno share del 10,13%. Ai piedi del podio c’è La7 con la trasmissione Otto e mezzo condotta da Lilli Gruber e che è stata vista da 1 milione e 724 mila appassionati con share del 6,37%. Su Italia 1la replica di un episodio della serie poliziesca CSI: New York ha ottenuto un audience medio di 1 milione e 680 mila utenti con share del 6,34%. Su Rete 4 il programma Quinta Colonna – Il quotidiano con Paolo del Debbio è stato seguito da 1 milione e 134 mila italiani con share del 4,15%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori