ASCOLTI TV/ Gli Azzurri conquistano 4,7 milioni di telespettatori. Bene Ballarò. 11 giugno 2013

- La Redazione

Ieri sera, martedì 11 giugno, la partita amichevole Haiti–Italia in diretta da Rio de Janeiro su Rai Uno, è stata seguita da 4.763.000 appassionati e pari al 17.66% di share

Giovanni_Floris
DiMartedì

La prima serata di ieri, martedì 11 giugno, ha visto il trionfo del calcio: su Rai Uno, infatti, l’amichevole che precede la Confederation Cup Haiti-Italia (terminata con un 2 a 2) si è piazzata al primo posto degli ascolti totalizzando 4.763.000 spettatori e un 17.66 di share, nonostante alcuni piccoli problemi tecnici che hanno costellato tutta la durata della diretta. Al secondo posto sorprendono gli ascolti del Talk Show di Giovanni Floris “Ballarò”. In un momento in cui la politica è al centro dell’attenzione, infatti, gli ascolti premiano: 3.957.000 spettatori e un 15.87% di share fanno ottenere di diritto un secondo posto al programma di Rai Tre. Nella parte finale del podio, invece, si è piazzata l’ammiraglia di casa Mediaset, che ha trasmesso il film “La vita facile”, commedia dai toni leggeri con la partecipazione di Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino e Vittoria Puccini: sono stati 2.838.000 gli spettatori che si sono sintonizzati davanti ai teleschermi per seguire lo spettacolo, con un complessivo di 11.31 punti percentuali. Segue di poco Rai Due, che ha trasmesso due telefilm premiati da ottimi ascolti: il primo è un episodio del poliziesco “Squadra Speciale Cobra 11”, serial Tedesco giunto alla sedicesima stagione e trasmesso in prima visione proprio nella serata di ieri. Il secondo è invece “Countdown – Vecchi Amici”, telefilm d’azione che però ottiene ascolti inferiori, rimanendo a 1.851.000 spettatori e un 7.24% di share. Il primo degli appuntamenti musicali di “RadioItaliaLive”, trasmissione musicale di Italia 1 condotta da Luca e Paolo, ottiene un quinto posto tra le reti generaliste con 1.851.00 spettatori e un 7.24% di share: ottimi gli ascolti se si considera la concorrenza. Penultimo posto (seppur con buoni ascolti) per Rete 4, che ha trasmesso il film “Lo straniero che venne dal mare”, film drammatico prodotto in Canada che vede nel cast Vincent Perez, Rachel Weisz e Ian Mc Kellen. Infine troviamo La7 con il Docu-Reality “SOS Tata”, di cui sono trasmessi 3 episodi che ottengono discreti ascolti: 546.000 spettatori per il primo, 626.000 per il secondo e 571.000 per il terzo.

Nella seconda serata, invece, a trionfare con gli ascolti è Rai Tre e la sua trasmissione di approfondimento giornalistico “Report Cult”, che sotto l’esperta guida della giornalista Milena Gabanelli ottiene 1.511.000 spettatori parlando dei temi più scottanti di attualità. Rai Due continua con la sua rassegna di telefilm trasmettendo “Strike Back”, serie televisiva Britannica ad alto contenuto d’azione che si piazza al secondo posto con 1.177.000 spettatori complessivi e uno share del 6.39%. A sorpresa guadagna posizioni Italia 1, ottenendo il podio con il film “L’uomo perfetto”, commedia che vede la partecipazione nel cast anche dell’attore Riccardo Scamarcio: sono 944.000 gli spettatori che si sintonizzano davanti ai teleschermi per seguire la pellicola. Anche Canale 5 si dedica all’approfondimento giornalistico con “Tg5 Punto Notte”: ma i risultati sono ben diversi. Solo 441.000 spettatori (per un 4.24% di share) prediligono i temi trattati dal programma di attualità, facendo totalizzare un quarto posto alla rete tra le generaliste. Mantiene la sesta posizione Rete 4 con il film drammatico del 2007 “Espiazione”, che vede nel cast Keira Knightley. Infine troviamo La7 che trasmette la trasmissione “Omnibus Notte”, talk show di temi d’attualità condotto a rotazione dai giornalisti della rete.

La battaglia del preserale vede trionfare come di consueto il Tg Satirico di Antonio Ricci “Striscia La Notizia”, attualmente sotto la guida di Ficarra e Picone, il duo di comici siciliano. Gli scoop e le truffe sventate dai vari inviati assicurano 4.862.000 spettatori e un 18.32% di share che piazza saldamente al comando la trasmissione. A seguire, la Telenovelas di Rai Tre “Un posto al sole”, altra corazzata che si attesta sempre ai primi posti: quest’oggi ottiene la seconda posizione con 2.390.000 (9.19% di share). Ottimo il piazzamento di Italia 1 con il suo “CSI – New York”: il telefilm poliziesco rimane sul podio con 1.550.000 spettatori, che corrispondono a un 6.13% di share complessivo. Buono anche il quarto posto di Rete 4 e di Quinta Colonna – Il quotidiano. L’opinionista e giornalista Paolo Del Debbio riesce a tenere vivo l’interesse sull’attualità, totalizzando 1.257.000 spettatori e 4.79% di share. All’ultima posizione troviamo lo storico programma di La7 “Otto e Mezzo”, di matrice giornalistica, che come sempre tratta temi di cronaca e attualità: 1.493.000 spettatori e 5.64% di share gli assicurano un piazzamento tra le reti principali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori