ASCOLTI TV/ La partita Brasile-Uruguay sfiora i 6 milioni di telespettatori. 26 giugno 2013

- La Redazione

Ieri sera, mercoledì 26 giugno, su Rai1 la partita Brasile-Uruguay, prima semifinale della Confederations Cup, è stata seguita da 5.913.000 appassionati pari al 23.76% di share

telecomando_R439
InfoPhoto

Nella prima serata di mercoledì 26 giugno, grande successo con conseguente vittoria per Rai Uno con la telecronaca in diretta della prima semifinale della Confederations Cup 2013 che ha visto il Brasile di Neymar e compagni primeggiare per 2-1 sull’Uruguay di Cavani, Suarez e l’ex interista Forlan. Un riscontro di pubblico davvero notevole nonostante il match non prevedesse in campo la presenza dell’Italia di Cesare Prandelli. Dunque la competizione organizzata dalla Fifa si è confermata essere l’evento mediatico che sta riscontrando il maggior appeal nei confronti del pubblico televisivo italiano. Regge molto bene l’urto mediatico del calcio in prima serata, la storica e quanto mai utile trasmissione di Rai Tre, Chi l’ha visto? condotta da Federica Sciarelli e che come sempre si è interessata di casi attuali e meno, riguardanti misteriose scomparse di persone. Molto bene anche il film commedia Perché te lo dice mamma, per la regia di Michael Lehmann e con Diane Keaton e Mandy Moore, proposto nella prima serata di Canale 5. Buono anche il risultato conseguito da Italia 1 che invece ha presentato il film comico Chiedimi se sono felice, con il trio tutto divertimento Aldo, Giovanni e Giacomo. Benino le due puntate in prima visione tv della serie di genere poliziesco-fantascienza Beauty and the Beast con Kristin Kreuk. Dunque, come detto il primo posto relativo alla prima serata di mercoledì 26 giugno è andato a Rai Uno con la telecronaca in diretta della gara di calcio tra il Brasile e l’Uruguay, che ha saputo appassionare un pubblico mediamente composto da 5 milioni e 913 mila calciofili corrispondenti ad una percentuale di ascolto pari al 23,76%. Al secondo posto c’è Rai Tre con la puntata della trasmissione Chi l’ha visto? condotta Federica Sciarelli, che ha suscitato l’interesse nella parte di introduzione da parte di 2 milioni e 368 mila telespettatori rappresentabili in termini relativi con una percentuale di share del 9,31% mentre nel corso vero e proprio del programma il seguito è stato pari a 3 milioni e 338 mila teleabbonati con share del 14,4%. Sale sul gradino più basso del podio Canale 5 con il film commedia Perché te lo dice mamma, che ha tenuto incollati davanti ai propri televisori circa 2 milioni e 568 mila individui comparabili in termini relativi a una fetta di share del 10,68%. Su Italia 1 il film comico Chiedimi se sono felice con Aldo, Giovanni e Giacomo, ha fatto registrare un’attenzione mediatica da parte di 1 milione e 751 mila teleascoltatori equiparabili a uno share del 7,25%. Su Rai Due la serie televisiva Beauty and the Beast, ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 582 mila italiani per uno share del 6,12% nel corso della messa in onda del primo episodio mentre durante il secondo episodio il riscontro è stato mediamente pari a 1 milione e 475 mila utenti collegati che in termini percentuali corrispondono ad uno share del 5,99%. Su Rete 4 la serie televisiva di genere poliziesco The Closer è stata vista da un pubblico composto da 1 milione e 359 mila unità per uno share del 5,28% durante il primo episodio proposto. Durante la messa in onda del secondo, l’audience media è stata pari a 1 milione e 193 mila teleabbonati collegati con share del 5,16%. Su La7 il film azione Lord of War, è stato visto da circa 567 mila appassionati rappresentabili percentualmente con il 2,49% del totale. 

Nella seconda serata riesce a imporsi Rai Uno con la puntata del talk show Porta a porta condotto da Bruno Vespa che batte sia Italia 1 che proponeva il film commedia Panarea e sia Rai Due dove è stata trasmessa l’ultima puntata stagionale del programma di intrattenimento #Aggratis. Quindi, la vittoria ha sorriso a Rai Uno con la trasmissione Porta a porta che è stata seguita da 966 mila teleutenti comparabili a uno share del 12,31%. Su Italia 1 il film commedia Panarea, ha catturato l’attenzione e il consenso di circa 702 mila italiani collegati con share del 7,55%. Su Rai Due l’ultima puntata stagionale del programma di intrattenimento #Aggratis, ha saputo tenere incollati al proprio televisore circa 604 mila telespettatori per uno share del 3,57%. Su Rete 4 il film thriller Nessuno può sentirti, ha fatto registrare un audience medio pari a 470 mila teleutenti connessi con uno share del 4,75%. Su Canale 5 l’approfondimento proposto dalla trasmissione Tg5 Punto Notte ha ottenuto un seguito mediatico quantificabile in 441 mila teleascoltatori rappresentabili in termini relativi con una fetta di share del 4,25%. Infine, su Rai Tre la puntata della trasmissione Correva l’anno, ha ottenuto un ascolto medio pari a 276 mila individui con share del 5,12%.

Nella fascia televisiva dell’access prime time, primeggia Canale 5 con il classico appuntamento con Paperissima Sprint condotto dalla coppia composta da Vittorio Brumotti e Giorgia Palmas, grazie ai 3 milioni e 375 mila italiani collegati per uno share del 15,63%. Al secondo posto c’è Rai Tre con la soap Un posto al sole con Patrizio Rispo e Maria Giulia Cavalli, che ha ottenuto un ascolto medio pari a 2 milioni e 205 mila teleabbonati per uno share del 9,42%. Sale al terzo posto Rai Due con la trasmissione Lol 🙂 che è stata seguita da 1 milione e 492 mila italiani con share de 5,94%, Su Rete 4 la rubrica televisiva Quinta Colonna – Il quotidiano con Paolo Del Debbio ha fatto segnare un riscontro pari a 1 milione e 360 mila utenti collegati con share del 5,72%. Su Italia 1 la puntata della serie CSI: NY è stata vista da 1 milione e 310 mila telespettatori collegati comparabili con uno share del 5,73%. Su La7 il programma Otto e mezzo con Lilly Gruber ha ottenuto un audience medio pari a 1 milione e 177 mila teleascoltatori con share del 4,91%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori