ASCOLTI TV/ Vince Last Cop, in calo Studio 5 con Signorini. 24 luglio 2013

- La Redazione

Su Rai Uno Last Cop – L’ultimo sbirro ha conquistato 3.166.000 spettatori pari al 15.02% di share nel primo episodio, 2.587.000 e il 13.84% nel secondo

Last-Cop
Last Cop - L'ultimo sbirro

La prima serata di mercoledì 24 luglio vede una buona performance da parte di Rai Uno che ha proposto due episodi della serie di genere poliziesco Last Cop – L’ultimo sbirro. Una tipologia di contenuto che era già piaciuto al pubblico italiano nella scorsa stagione e che quest’anno si sta riconfermando in maniera positiva. Alle spalle della serie tedesca, c’è il quarto appuntamento con la trasmissione Studio 5 proposta sulle frequenze di Canale 5 per la conduzione da pare di Alfonso Signorini. Tuttavia questa puntata ha avuto un calo abbastanza consistente per quanto concerne il numero assoluto di telespettatori nonostante fossero previsti ospiti di grande spicco come Maurizio Costanzo e Alessia Marcuzzi senza dimenticare Roberta Capua e Katia Follesa, quest’ultima presente per celebrare i grandi successi di pubblico ottenuto nel corso degli anni di una trasmissione cult come Zelig. Conferma il proprio seguito Italia 1 che ha mandato in onda in prima visione televisiva due puntate della serie tv Person of interest, mentre leggermente meglio rispetto alla scorsa settimana il talk show di Rai Due Virus – Il contagio delle idee condotto da Nicola Porro e che ha visto nel corso della serata illustri ospiti come il presidente della Monte dei Paschi di Siena Alessandro Profumo, il segretario generale della Fiom Maurizio Landini e l’ex Ministro dell’Economia Giulio Tremonti. Entrando nel merito dei dati auditel, il primo posto è stato conquistato da Rai Uno con la serie di genere poliziesco Last Cop – L’ultimo sbirro con Henning Baum, che saputo conquistare l’attenzione da parte di un pubblico composto da 3 milioni e 166 mila telespettatori con uno share del 15,02% durante la messa in onda del primo episodio, mentre durante il secondo l’audience medio è stato pari a 2 milioni e 587 mila teleabbonati per una percentuale di ascolto del 13,84%. Il secondo posto va alla trasmissione di Canale 5, Studio 5, che ha appassionato circa 1 milione e 945 mila teleutenti per uno share del 10,72%. Su Italia 1 le due puntate della serie tv Person of interest, hanno rispettivamente ottenuto un ascolto medio pari a 1 milione e 673 mila teleabbonati collegati con share del 7,88% il primo, mentre il secondo è arrivato ad un consenso di circa 1 milione e 763 mila italiani corrispondenti ad una fetta di share del 9,11%. Su Rete 4 il film comico Il secondo tragico Fantozzi con Paolo Villaggio e Gigi Reder ha tenuto incollati davanti ai propri teleschermi circa 1 milione e 66 mila individui per uno share del 5,46%. Su Rai Due il talk show Virus – Il contagio delle idee condotto da Nicola Porro, ha ottenuto un ascolto medio pari a 1 milione e 28 mila telespettatori per uno share del 5,47%. Su Rai Tre il film C’eravamo tanto amati con Nino Manfredi, Stefania Sandrelli e Vittorio Gassman, ha suscitato l’interesse da parte di 834 mila teleabbonati per uno share del 4,25%. Infine, su La7 il film Rob Roy con Jessica Lange ha mantenuto davanti ai propri teleschermi circa 561 mila teleabbonati per una fetta di share del 3,05%.
Nella seconda serata è davvero ottima la performance di Italia 1 che si aggiudica la contesa con la serie tv Suits che ottengono un riscontro mediatico pari a 879 mila telespettatori il primo episodio per uno share del 6,41%, mentre il secondo ha appassionato un pubblico formato da 573 mila individui con share del 7,05%. Secondo posto per Rete 4 con il film commedia Bianco rosso e verdone con Carlo Verdone che ha conquistato un audience pari a 483 mila teleabbonati collegati per uno share del 7,80%. Il terzo posto va Canale 5 con la puntata di Tg5 Punto Notte che ottiene un seguito medio pari a 447 mila appassionati per uno share del 7,3%. Su Rai Due il film The Samaritan con Martin Sheen, ha tenuto incollati davanti ai propria teleschermi circa 249 mila italiani comparabili a uno share del 3,80%. Su Rai Tre la puntata Furio Scarpelli – Il racconto prima di tutto è stata vista da 163 mila appassionati per uno share del 2,50%.

Nella fascia di access prime time, trionfa nuovamente Rai Uno con il programma Techetechetè che ha ottenuto un ascolto medio pari a 3 milioni e 863 mila telespettatori per uno share del 18,6%. Il secondo posto è di Canale 5 con il programma Paperissima Sprint che ottiene un seguito pari a 3 milioni e 389 mila teleutenti con share del 16,3%. Su Rai Tre la soap Un posto al sole è stata vista da 1 milione e 937 mila appassionati per uno share del 9,55%. Su Italia 1 la puntata della serie tv CSI: Miami è stata seguita da 1 milione e 275 mila teleascoltatori corrispondenti ad una fetta di share del 6,48%. Su Rete 4l’episodio di Walker Texas Ranger è stato visto da 1 milione e 2 mila teleabbonati per uno share del 4,93%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori