ASCOLTI TV/ Vince Last Cop, bene Chi l’ha visto? Esordi senza il botto per Studio 5 e Virus. 3 luglio 2013

- La Redazione

Ieri sera, mercoledì 3 luglio, su Rai Uno i nuovi episodi della serie Last Cop – L’ultimo sbirro sono stati seguiti da 3.305.000 e 2.790.000 spettatori pari al 13.91% e al 12.69% di share

Sciarelli_chilhavistoR439
Federica Sciarelli, (Chi l'ha visto?)

I primi due episodi della seconda stagione della serie Last Cop – L’ultimo sbirro, con Henning Baum e Maximilian Grill ha consentito a Rai Uno di aggiudicarsi la vittoria nella prima serata di mercoledì 3 luglio, ottenendo ottimi riscontri da parte del pubblico televisivo. Dunque, la serie tedesca dopo aver avuto un impatto positivo lo scorso anno, anche in questa stagione sembra avere le carte in regole per poter monopolizzare gli ascolti. Costante nei suoi dati è comunque il programma Chi l’ha visto? proposto sulle frequenze di Rai Tre per la conduzione di Federica Sciarelli. Buono l’esordio del nuovo programma di Canale 5, Studio 5 condotto da Alfonso Signorini che ha visto diversi ospiti raccontare i propri trascorsi nel palinsesto Mediaset come Gerry Scotti, Valeria Marini, Fiorello e tanti altri. Un risultato abbastanza apprezzabile anche in virtù di una concorrenza piuttosto agguerrita offerta dalle altre reti. Non benissimo il nuovo talk show di Rai Due, Virus, il contagio delle idee, condotto da Nicola Porro e durante il quale si è parlato di economia e politica con alcuni ospiti illustri come l’ex Presidente del Consiglio Mario Monti nonché leader di Scelta Civica e il segretario del Partito Democratico Guglielmo Epifani. Dunque, il primo posto è stato conquistato da Rai Uno con la serie televisiva di genere poliziesco Last Cop – L’ultimo sbirro, che ha saputo conquistare l’attenzione da parte di un pubblico formato da 3 milioni e 305 mila individui comparabili a una percentuale di ascolto del 13,91% durante la messa in onda del primo episodio. Durante il secondo, il riscontro medio è stato di 2 milioni e 770 mila teleabbonati equiparabili ad una fetta di share del 12,69%. Al secondo posto c’è l’appuntamento settimanale con il programma Chi l’ha visto? condotto da Federica Sciarelli e trasmesso ovviamente su Rai Tre, e che ha mantenuto davanti ai propri apparecchi televisivi un pubblico formato da 1 milione e 978 mila teleutenti per uno share dell’8,53% durante la fase di presentazione, mentre nel corso vero e proprio del programma il seguito è cresciuto fino a toccare quota 3 milioni e 15 mila telespettatori rappresentabili in termini relativi con uno share del 14,06%. Sul gradino più basso del podio c’è Canale 5 con la trasmissione di amarcord Studio 5 condotto da Alfonso Signorini che ha appassionati circa 2 milioni e 453 mila teleascoltatori comparabili in termini percentuali a un share del 12,32%. Su Italia 1 il film comico A cena con un cretino con Steve Carrell e Paul Rudd, ha conseguito un supporto mediatico da parte di 1 milione e 841 mila italiani con share dell’8,44%. Su Rai Due la prima puntata de talk show Virus, il contagio delle idee, condotto da Nicola Porro ha ottenuto un ascolto medio di 1 milione e 319 mila telespettatori equiparabili a una percentuale relativa del 6,45%. Su Rete 4 i due episodi della serie Benvenuti a tavola – Nord vs Sud con Giorgio Tirabassi e Fabrizio Bentivoglio, hanno fatto registrare un seguito medio pari a 787 mila teleutenti con share del 3,31% nel corso del primo episodio mentre nel secondo l’audience media è stata pari a 721 mila teleabbonati comparabili ad una percentuale di ascolto del 3,57%. Su La7 il film thriller The Constant Gardner con Ralph Fiennes ha suscitato l’interesse da parte di 478 mila individui con share del 2,23%. 

Nella seconda serata ottiene la vittoria il film comico proposto da Italia 1, Scemo e più scemo, che sopravanza seppur di pochissimo la replica del programma Una voce per Padre Pio trasmessa da Rai Uno. Quindi, il primo posto è stato conquistato da Italia 1 con il film comico Scemo e più scemo con Jim Carrey e Jeff Daniels, che ha saputo appassionare e divertire circa 670 mila italiani per una percentuale di ascolto dell’8,93%. Su Rai Uno la replica del programma Una voce per Padre Pio ha avuto un riscontro medio pari a 656 mila teleutenti per uno share del 6,34%. Su Rai Tre la trasmissione Correva l’anno è stata vista da circa 381 mila persone comparabili in termini relativi a uno share del 6,74%. Su Rete 4 il film commedia Maledetto il giorno che ti ho incontrato con Carlo Verdone, ha ottenuto un audience medio di 362 mila italiani collegati con share del 4,92%. Su Canale 5 l’approfondimento proposto dalla trasmissione Tg5 Punto Notte ha conseguito un riscontro medio pari a 341 mila telespettatori per una percentuale di ascolto pari al 5,98%. Su Rai Due il film thriller Cleaner è stato visto da 226 mila teleabbonati con share del 3,80%. 

Nella fascia access prime time la spunta ancora una volta Canale 5 che per una manciata di telespettatori sopravanza il concorrente di Rai Uno. Il primo posto è di Canale 5 con Paperissima Sprint con Vittorio Brumotti e Giorgia Palmas che ha ottenuto un ascolto medio di 3 milioni e 953 mila teleutenti con share del 17,53%. Al secondo posto Rai Uno con il programma Techetechetè che ha ottenuto un riscontro di 3 milioni e 941 mila teleascoltatori con una percentuale di ascolto del 17,51%. In terza posizione c’è Rai Tre con la puntata di Un posto al sole che è stata vista da 2 milioni e 88 mila teleutenti per uno share del 9,56%. Su Italia 1 la serie CSI: NY ha ottenuto un ascolto medio pari a 1 milione e 307 mila teleutenti. Su Rai Due il programma comico Lol 🙂 ha fatto registrare un seguito medio di 1 milione e 284 mila telespettatori con share del 5,57%. Su Rete 4 la puntata di Quinta Colonna – Il quotidiano è stata seguita da 1 milione e 234 mila italiani per uno share del 5,56%. Su La7 la puntata di In onda speciale estate con Luca Telese ha ottenuto un audience medio di 1 milione e 22 mila teleascoltatori per uno share del 4,62%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori